mercoledì 13 aprile 2016

RECENSIONE: OBLIVION - Obsidian attraverso gli occhi di Daemon - J.L. ARMENTROUT

Titolo: Oblivion - Obsidian attraverso gli occhi di Daemon

Serie: Lux #1.5

Autrice: Jennifer L. Armentrout

Casa Editrice: Giunti Y

Data d'uscita: Aprile 2016

Pagine:

Trama:


Una vicina di casa umana era l'ultima cosa che Daemon, alieno senza più patria, potesse desiderare. Ma, per quanto si sforzi, non riesce proprio a ignorare Katy. La spia dalle siepi del giardino, dalla finestra. Quella ragazza così semplice e indifesa lo incuriosisce, lo affascina e ciò può essere molto pericoloso, per tutti. Daemon lo sa, le relazioni con gli umani possono avere conseguenze tragiche. È così che ha perso suo fratello. Quindi fa di tutto per rendersi insopportabile in presenza di Katy. Ma quando accade qualcosa di inaspettato e Daemon, per salvare la ragazza, è costretto a rivelarle la sua vera identità, tutto cambia. I due, invece che allontanarsi, ora sono legati da un destino ineluttabile come l'amore che si sta insinuando nei loro cuori. Ma questa volta la storia è raccontata da Daemon in persona. Siete pronti a leggere nella sua mente? Cosa ha pensato Daemon la prima volta che ha visto Katy? E come ha vissuto, lui, il primo bacio? E, soprattutto, cosa faceva quando non era con lei? Sicuramente cose che gli umani non possono nemmeno immaginare... fino a ora. 

Cosa Penso:
 Subito mi risuonò nella mente la conversazione con la mia nuova vicina e dovetti ammettere che, sì, ero stato uno stronzo.
Ma era per il nostro bene. Davvero. Poteva anche odiarmi, anzi, doveva odiarmi. Almeno sarebbe stata alla larga da noi. E non poteva essere altrimenti, perché quella ragazza portava guai. Guai confezionati in un pacchetto molto carino, ma pur sempre guai.
E, peggio ancora, era proprio il genere di guai che preferivo.

Credo che ormai non sia un segreto per nessuno che amo Jennifer Amentrout e tutto quello che scrive, e forse, le mie recensioni non sono troppo obiettive, e sì, ammettiamolo un po’ di parte,  perché fino ad ora non mi ha mai delusa!
Ho recensito qui sul blog tutti i libri che ha scritto e che sono arrivati in Italia, e io inizio a sentirmi un disco rotto che non fa ripetere quanto è grande e geniale questa donna. Ma non è colpa mia ragazzi, perché lei è incredibile per davvero e mi dispiace risultare ripetitiva e noiosa, ma è la pura e semplice verità e io mi sento in dovere di rimarcarla ogni volta.

Ho amato follemente la Lux saga (OBSIDIANONYXOPALORIGINOPPISITION – click sui titoli per le mie recensioni) e quando è finita mi sono sentita davvero triste all’idea di separarmi da quei personaggi che ho seguito per cinque libri tra mille avventure pericolose e attimi di puro romanticismo. Ma soprattutto non volevo dover salutare Daemon, che in pochissimo tempo è diventato uno dei miei books-boyfriend preferiti. Ma per fortuna la Armentrout (Santa Donna!) ha fatto in modo che noi donzelle con una cotta invalidante per l’alieno più figo del circondario non fossimo, troppo a lungo, orfane di Daemon Black, e così ha deciso di fare una sorpresona alle sue fan e riscrivere i primi tre libri della serie con Daemon come unico narratore. E così è nato “Oblivion” – in lingua originale è un volume unico che contiene Obsidian, Onyx e Opal – ma qui in Italia è stato diviso in tre parti, e proprio la settimana scorsa è uscito “Oblivion – Obsidian attraverso gli occhi di Daemon Black”.  E io potevo non leggerlo e ignorare questa uscita? Assolutamente no. L’ho prenotato su amazon appena è stato possibile e ho iniziato a leggerlo appena il corriere me lo ha consegnato – con un giorno di ritardo rispetto alla data prevista (TI HO ODIATO PER QUESTO MR. BARTOLINI!).

 Oblivion – Obsidian attraverso gli occhi di Daemon ” come dice il titolo stesso è la stessa identica storia che ci viene narrata nel primo romanzo della serie Lux, e aggiunge davvero pochissime novità. Del resto la storia di Daemon e Katy è quella, e la Armentrout, per ovvie ragioni, non poteva distaccarsi troppo dall’originale, ma essere dentro la testa di Daemon rende la storia totalmente nuova e inedita. E insomma, non mi ha affatto delusa, ma al contrario l’ho amato.
L’ho amato tanto quanto “Obsidian” – forse addirittura un pelino di più – e  davvero non lo credevo possibile perché ho letto il primo capitolo della serie talmente tante volte che temevo che questo potesse annoiarmi. Ma mi sono sbagliata perché l’ho divorato a tempo record, e ne voglio ancora! 

Non vi dirò molto sulla trama perché  sono certa che la conoscerete tutti, quello che dovete sapere è che con questo nuovo capitolo avrete la possibilità di rispondere a tutti gli interrogativi che vi siete posti durante la lettura di “Obsidian”. Non so voi, ma io morivo di curiosità dalla voglia di conoscere il pensiero di Daemon durante il primo incontro con Katy. Volevo sapere cosa pensasse realmente di lei, e quali sono state le sue emozioni quando ha scoperto di essere innamorato di lei. Grazie a questo libro la Armentrout ci ha fornito un immagine di Daemon tutta nuova e inedita. Da un lato, Daemon è sempre lo stesso; arrogante, saccente e con un ego adorabilmente smisurato e che non perde l’occasione per essere stronzo con Katy – la gattina minuta ma con gambe chilometriche che si è trasferita nella casa di fronte alla sua. Ma leggendo i suoi pensieri più profondi  possiamo conoscere una versione di Daemon totalmente nuova, e vi garantisco che questo ve lo farà amare ancora di più.
«Ora che so chi sei, rappresento una minaccia. Vuoi... darmi fuoco...?»
Non potevo credere che l’avesse detto davvero. Sapevo di essermi comportato male con lei, ma avanti, doveva sentirlo anche lei che tra noi c’era qualcosa, no? Accidenti, forse non era così. Forse ero stato talmente maleducato che non aveva idea dei sentimenti che iniziavo a provare per lei. Valutai di dirglielo, di raccontarle tutto. Di come il solo starle vicino mi faceva sorridere più di quanto non facessi da anni. Di come ammirassi il suo carattere e il modo in cui sapeva difendersi, specialmente da me e dal mio caratteraccio. Una sensazione di calore cominciò a farsi strada nel mio petto, ma la scacciai subito, richiamando alla mente l’immagine di mio fratello morto e dell’umana per cui aveva perso la testa. No, era meglio che andassimo ognuno per la propria strada, ma quello non significava che non potessi, se non altro, farle passare la paura.
Grazie a “Oblivion – Obsidian attraverso gli occhi di Daemon ” possiamo assistere alla sua lotta interiore che lo spacca a metà.
Da un lato la consapevolezza dei rischi che corre a stare troppo vicino ad umana, la preoccupazione per Dee che si è legata a Katy in pochissimo tempo, lo spaventa mortalmente. Del resto Dee è tutto ciò che rimane della sua famiglia, e non può perdere anche lei come ha perso Dawson. Ma al contempo è terribilmente combattuto perché più conosce Katy, più si rende conto che quell’umana fragile e così pericolosa per quelli della sua razza,  si sta insinuando profondamente nel suo cuore. E per quanto lui voglia starle lontano non ci riesce.
Si trova a spiarla dalla finestra del suo soggiorno, a seguirla per la città come se fosse un dannato stalker, di sera quando non riesce a dormire cerca il suo blog su internet e guarda i video che Katy pubblica, solo perché adora la luce nei suoi occhi quando parla di libri.
Katy mi è sempre piaciuta, è una protagonista che adoro non solo per il suo coraggio, ma anche per il suo amore per i libri, più volte mi sono immedesimata in lei proprio per questa passione che ci accomuna. E vederla attraverso gli occhi di Daemon me l’ha fatta piacere ancora di più!

Ragazzi potrei andare avanti ore a parlarvi di Daemon ma rischierei di svelarvi ogni segreto e pensiero che è celato nella sua mente, e vi rovinerei la lettura. Quindi, mi fermo qui!
Consiglio questo libro a tutti quelli che hanno amato la Lux saga, e che ovviamente amano Daemon, perché anche se questa storia non aggiunge nulla ad “Obsidian” è meraviglioso conoscerne tutti i retroscena, ora non ci resta che aspettare gli altri due romanzi narrati da Daemon. Io non vedo l'ora!  

Il mio voto:


20 commenti:

  1. Non vedo l'ora di mettere le mani su questo splendore *-*
    WAAAAA
    Rose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rose, io non ho saputo resistere e ho dovuto prenderlo al volo!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ciao Erica, Daemon è favoloso in questo libro!

      Elimina
  3. L'ho divorato. Quanto amo Daemon Black <3 Non mi stancherò mai di leggere di lui e Katy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Divorato anch'io! Ed è stato fantastico perchè leggere i pensieri di Daemon è stato come leggere un libro inedito!

      Elimina
  4. Oh beh Frency non avevo dubbi che recensissi subito questo libro :_)
    Da quando ho conosciuto Deamon Black che dire è impossibile non apprezzarlo in tutte le sue forme. E anch'io sono troppo curiosa di leggere questo libro, perchè anche se la storia la conosciamo bene vedere tutto attraverso i suoi occhi mi attira molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, io adoro la Armentrout e non potevo non leggere questo libro. Volevo leggerlo in lingua ma ho preferito aspettare l'uscita italiana. La storia è la stessa di Obsidian, ma come ho detto nella recensione, leggerla attraverso gli occhi di Daemon, e vedere nero su bianco i suoi pensieri, rende la storia inedita! Ora aspetto luglio per avere onyx con il suo pov. Non vedo l'ora *__________*

      Elimina
  5. Ciao Frency! Anch'io amo la Armentrout, non mi perdo un suo libro e non vedo l'ora di leggere questo per capire e innamorarmi ancora di più di Daemon. L'unica cosa che non mi va a genio è che la Giunti abbia deciso di dividere il libro :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa strategia commerciale non l'ho apprezzata molto nemmeno io. Avrei preferito avere tutti e tre i romanzi insieme, anche per spendere un pò meno, ma purtroppo hanno deciso di dividerli e pubblicare i prossimi due a luglio e ottobre... pazienza aspetteremo!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Giuli, Daemon è fantastico! Voglio un alieno come lui tutto mio!

      Elimina
  7. Questo libro lho in cartaceo e non vedo l'ora di iniziarlo. Ho letto tutta la serie in passato e nulla da fare: ARMENTROUT TUTTA LA VITA. ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna,
      condivido la Armentrout è favolosa, e i suoi uomini di carta occhi a forma di cuore ❤_____❤

      Elimina
  8. ho letto la serie Lux e ho adorato questo fantastico alieno....anche se non sono amante dei fantasy la Armentrout con Daemon mi ha letteralmente conquistata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, come si può non amare Daemon?
      Appena uscito io non volevo leggerla perchè gli alieni non mi sono mai piaciuti, ho letto Obsidian per pura noia ed è stato amore ❤

      Elimina
  9. Questa autrice scrive che è n una meraviglia, ero scettica all'inizio riguardo la storia ma mi sono totalmente ricreduta amo alla follia Daemon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi non ama Daemon?
      Se gli alieni fossero come lui non mi lamenterei ad averli come vicini di casa

      Elimina
  10. Onestamente questo non è il mio genere ma dalla tua recensione mi ha molto incuriosito, pernso che gli darò una possibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara,
      il primo della serie è Obsidian, ti consiglio di iniziare da quello se vuoi provare a leggere questa serie ;)

      Elimina