martedì 5 aprile 2016

RECENSIONE: BEFORE - ANNA TODD

Titolo: Before

Serie: After 5.5

Autrice: Anna Todd

Casa Editrice: Sperling&kupfer

Data di pubblicazione: Marzo 2016

Pagine: 359

Trama:


Prima di lei c'era soltanto il vuoto. Dopo, un amore infinito.
Hardin non si sarebbe mai aspettato che la sua vita potesse cambiare tanto, e anche se lo avesse saputo, in fondo, non gli sarebbe importato. Perché non gli è mai importato di nulla, neanche di se stesso… fino al giorno in cui ha incontrato lei. Tessa.
Avrebbe dovuto essere solo un gioco, l'ennesimo. E per un po' lo è stato. Poi però gli occhi grigi di Tessa hanno invaso i suoi sogni, e le sue labbra lo hanno fatto impazzire. Allora ogni respiro, ogni pensiero ha cominciato a dipendere da lei. È iniziato tutto così. Due anime. Un destino. Un amore infinito. Che, fin dal principio, è stato un vortice, potente quanto distruttivo, capace di trascinare con sé all'inferno e ritorno chiunque trovasse sulla propria strada. Christian, Molly, Steph e non solo.
E tra le pagine di Before sono proprio loro, per la prima volta, a raccontare, insieme a Hardin, tutto quello che c'è stato prima dell'incontro tra lui e Tessa e quello che è venuto dopo. Per vivere la storia di questo amore infinito con occhi nuovi e scoprirne tutti i retroscena. 
Perché Before è tutto il mondo di After che ancora non è stato raccontato. E molto, molto di più.


 **SCONSIGLIO LA LETTURA DI QUESTA RECENSIONE A CHI NON HA ANCORA LETTO I LIBRI DELLA SERIE AFTER**
Cosa Penso:


“Before” è l’attesissima novella della serie After di Anna Todd. La novella che ci narra il primo capitolo della serie dal punto di vista del protagonista maschile, ma non è solo questo. Perché questo ultimo volume della serie  è diviso in tre parti: un prima di After – in cui possiamo conoscere l’infanzia di Hardin e vedere cosa lo ha portato in America, costringendolo a lasciare la sua amata Inghilterra. Un durante After – in cui possiamo finalmente leggere dal pov del protagonista maschile come è avvenuto l’incontro tra lui e Tessa e rispondere, finalmente, a tutti gli interrogativi che ci siamo posti durante la lettura del primo libro della serie. E, infine, un dopo After – in cui possiamo vedere come è proseguita la relazione dei protagonisti una volta chiuso il quinto capitolo della serie.

Chi mi segue da tempo saprà di certo che la scorsa estate sono entrata nel tunnel di After e non sono più riuscita ad uscirne.
Una serie chiacchieratissima, quella della Todd, che nel giro di pochissime settimane è diventata un fenomeno editoriale a livello mondiale. Da molti disprezzata, ma da tanti – come la sottoscritta – amata.
Ebbene sì questa serie,  libro dopo libro mi ha totalmente conquistata trascinandomi nel vortice degli Hessa. Una storia d’amore totalizzante e passionale, incasinato – e ammettiamolo – anche malato. Un romance, quello della Todd, che ho seguito con una passione tale da procurarmi il mal di pancia e svariati bruciori di stomaco, perché siamo sinceri, i drammi e  i tira e molla estenuanti ripetuti all’infinito per cinque libri sono stati davvero sfiancanti. Ma nonostante ciò non ho potuto fare a meno di innamorarmi d Hardin Scott, un personaggio senza ombra di dubbio complesso e con caratteraccio arrogante degno di un vero badass, che è frutto di un passato doloroso che ha segnato irrimediabilmente ogni suo gesto.

 Erano mesi che aspettavo questo libro.
Mesi!    
Da quando ho concluso il quinto capitolo della serie: “Amore infinito” (Click sul titolo per la mia recensione)  aspettavo pazientemente “Before” perché avevo bisogno di sapere.
Un bisogno bruciante!
 Non vedevo l’ora di scoprire tutti i retroscena scabrosi che hanno spinto Hardin a stringere quella dannata scommessa con Zed. Volevo conoscere le sue emozioni, le sue sensazioni e capire qual’era il suo stato d’animo dopo che si è scoperto innamorato di Tessa (anche se in parte ci vengono poi spiegate nei libri successivi al primo, ma io volevo conoscere le sue emozioni e la fase iniziale dell’innamoramento).
Più si avvicinava a lei, più sentiva il bisogno di conoscerla meglio. Quando si sorprese a chiedersi a cosa pensasse la ragazza al suo risveglio al mattino, o quanto tempo impiegasse per prepararsi, capì che lei stava diventando qualcosa di più che una comparsa nella sua vita. All’improvviso lei era qualcosa di più che l’oggetto di una scommessa. Nella sua mente perversa era contento di poter usare il gioco come scusa per trascorrere più tempo con lei. Il pretesto della scommessa gli permetteva di indagare su di lei senza che gli amici si insospettissero. Aveva un buon motivo per voler passare più ore possibile con lei. Era necessario per vincere, no?
Purtroppo, però devo ammettere, che questa parte del romanzo mi ha in parte delusa. Perché mi aspettavo che la Todd ripercorresse After dall’inizio alla fine, passo dopo passo.  Ma invece così non è stato. Mancano parecchie parti che mi sarebbe piaciuto leggere, per esempio manca il pezzo in cui Hardin urla a Tessa che è innamorato di lei durante la festa alla confraternita  per poi rimangiarselo subito dopo, manca la parte in cui confessa di essere davvero innamorato di lei, e manca la parte finale, in cui Tessa scopre la verità sulla scommessa. Tutte cose che avrei voluto leggere e la cui mancanza mi ha delusa parecchio, costando di fatto una stellina alla votazione finale.


Questa comunque, non vuole essere una recensione negativa. Per quanto mi riguarda il romanzo si merita la sufficienza, perché la prima parte del romanzo – quella che riguarda il prima After – e la terza parte del romanzo – quella che riguarda il dopo After –  mi sono piaciute parecchio.
All’inizio è stato bello vedere un giovane Hardin e scoprire qual è stata la sua infanzia, e i problemi familiari, che hanno segnato la sua crescita. E' stato bello capire per bene cosa lo ha portato a frequentare le compagnie sbagliate e compiere gesti terribili, a scapitato di povere ragazze ignare. In poche parole possiamo capire cosa lo ha portato ad essere ad essere il ragazzo meschino e cattivo, e così pieno di rabbia e inquietudine  che abbiamo conosciuto nel corso della serie.
Nella terza e ultima parte del romanzo possiamo leggere alcuni capitoli che riguardano Hardin e il percorso che ha intrapreso per diventare una persona migliore e per essere degno della donna che ama. Inoltre, qui possiamo trovare alcuni capitoli che riguardano gli Hessa come coppia, ed è stato bello vederli finalmente maturi e adulti, sempre più innamorati.

Una cosa che ho apprezzato di quest’ultimo libro della serie è stato  il poter leggere alcuni capitoli narrati dal pov di personaggi secondari che abbiamo conosciuto nel corso dei romanzi che compongono la serie After. È stato bello poter leggere un capitolo dal punto di vista di Molly, e ricredermi su di lei. È stato bello, anche,  leggere un capitolo narrato dal punto di vista di Steph e rendermi conto che lei è una stronza sotto tutti i punti di vista. E capire che mi ha ingannata per buona parte del tempo.
Ho adorato leggere capitoli su Landon, Smith e Christian.

Anche se in parte sono rimasta delusa, perché mi sarebbe piaciuto leggere di più sul durante after, mi sento di consigliare questo libro agli amanti della serie. Perché questa novella finale ci racconta tutto ciò che non è stato ancora raccontato nel corso della serie, ed è  un modo per poter leggere con occhi nuovi il grande amore tormentato e che ci ha fatto impazzire degli Hessa.
Spero di poter leggere ancora, in italiano, altri romanzi di Anna Todd perché il suo stile di scrittura semplice, un po’ da social – come l’ho definito in una delle mie recensioni perché è nata su wattpad – permette al lettore di entrare completamente nel libro ed essere completamente immerso dai feels che i suoi personaggi provano e che fanno provare al lettore. Per dirla in parole povere spero davvero che arrivi in Italia al più presto la storia di Landon.

Il mio voto:


10 commenti:

  1. Frencyyyy! Bellissima recensione! Sto leggendo Before proprio ora...sto andando a rilento e spero che non mi deluda! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuli, garzie!!!
      Fammi sapere sono curiosissima di sapere il tuo pensiero!<3

      Elimina
  2. Frency ciao,
    After è un libro che o si ama o si odia. Io direi che sono nel mezzo. Non mi fa impazzire ma non lo boccio del tutto. Sinceramente non sono molto spinta alla lettura di questo libro ma la tua recensione è bella come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao susy,
      grazie per i complimenti.
      Per me è stato interessante perchè Hardin è stato un personaggio che mi è piaciuto parecchio, ma ammetto che da questo libro mi aspettavo parecchio di più ;)

      Elimina
  3. Ho letto pareri contrartanti sulla serie della Todd... C'è chi la ama incondizionatamente (io sono in quetsa categoria) e c'è chi la odia a morte! Lo ammetto, non saranno dei libri da premio nobel, ma mi hanno emozionata, mi sono immedesimata totalmente con i personaggi, ho gioito e mi sono arrabbiata con loro come non mi era mai capitato!
    Questi 5 libri sono stati un vero e proprio viaggio sulle montagne russe! Ma l'ho amato... mi sono innamorata degli Hessa e non me ne vergogno! AHAH
    Anche io come te ci sono rimasta un po' male per il "durante" di Before... sono state tagliate troppe scene importanti! :(
    Uno dei colpi di scena più grande è stata proprio il volta faccia di Steph! Mi ha ingannata dalla prima pagina!! Sono riuscita a capire Molly grazie al suo POV... mentre Steph...non la perdonerò mai! ahahah
    Ok...scusa! Quando parlo di qualcosa che mi appassiona davvero divento logorroica!
    Mi fermo!!
    Ti lascio la mia recensione su Before qui: http://bookisallyouneediaia.blogspot.it/2016/04/book-talk-10-before-ho-vissuto-lungo.html
    e su tutta la serie After qui:http://bookisallyouneediaia.blogspot.it/2016/03/book-talk-3-after-la-serie-completa.html

    Scusa lo sclero! ahah A presto -iaia-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Iaia,
      Anch'io faccio parte della categoria di quelli che hanno amato questa serie, non mi sono persa un libro e ho amato Hardin, anche nei suoi momenti peggiori!
      Steph ha ingannato tutti, la Todd è stata brava con il suo personaggio, io davvero credevo che fosse sincera con Tessa e invece è stata una falsona della peggior specie, certo che Hardin avrebbe otuto mettere Tessa in guardia ;)

      Sentiti libera di sclerare quanto vuoi, adoro confrontarmi con altri lettori sui libri... quindi qui c'è lo sclero libero!!
      Passo subito a leggere le tue recensioni ;)

      Elimina
  4. ciao Frency,
    non ti seguo da molto ma poi ho iniziato ad adorare le tue recensioni. Ho letto after e before prima di leggere le tue recezioni. Credo di poter dire che sono una delle fan più accanite di after. Io amo leggere e non sono solita spendere soldi i libri ma farmeli comprare da mia madre. Ebbene appena finito after 1 (in soli tre giorni) ho chiesto il 2 ma mia madre mi ha detto che avrei dovuto aspettare. E così è stato il primo libro (insieme ad after 4 e before) che ho comprato con i miei soldi mentre After 5 me lo sono fatta regalare per natale. Ho letto tutta la saga di After in meno di un mese, quello di dicembre. Ho amato ogni singola pagina, ma ancora di più ho amato Hardin!! Io non sono assolutamente fan di Harry Styles e degli One Direction e infatti non mi aspettavo un libro così bello ma tutto l'opposto! Devo ammettere che non è un libro per la mia età, perchè ebbene si, ho 12 anni! Ma escludendo le scene di "nonpossoleggerlo" l'ho amato. Amo tutti i 5 libri, ma il mio preferito è After 1, poichè è l'inizio di tutto. ho iniziato ad assillare TUTTI con After, anche se nessuno lo leggeva, io parlo solo di queso. E anche se mi ritengo stupida io AMO seriamente Hardin. Voglio un ragazzo così. Ah quanto mi piacerebbe essere nei panni di Emery!!!!! Parlando di Before invece non la penso come te, nel senso che non sono rimasta delusa, ho amato anche di questo ogni singola pagina e leggere i pov degli altri personaggi è stata una meraviglia. La saga è appunto la mia preferita e la storia la mia preferita tra tutti i libri che ho letto, DAVVERO TANTI.

    Spero tu possa leggere il mio commento e magari rispondermi. E quindi ne approfitto per farti questa domanda: Shadowhunters la signora della mezzanotte è un continuo di altri libri o lo posso benissimo prendere da solo?
    complimenti per la recensione:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      è bello vedere ragazzine di dodici anni leggere e amare la lettura, oggi è una cosa sempre più rara ;) Personalmente penso che After sia una lettura più adatta ad un pubblico più adulto per alcune scene molto esplicite, ma immagino che essendo nato come fan fiction su Harry style molte ragazze delle tue età, e forse anche più giovani, lo abbiano letto.
      Per quanto riguarda l'amare Hardin, anche se sono parecchio più grande di te, le cotte per i ragazzi di carta non finiscono mai, penso di essermi innamorata di ogni singolo personaggio incontrato tra le pagine di un libro, e mi succede da quando ho la tua età ;)

      Per quanto riguarda Shadowhunters La signora di mezzanotte, puoi benissimo leggerlo da solo, anche se ci sono parecchi riferimenti con gli altri libri delle serie precedenti, ma sono tutti spiegati e comprensibili anche se non si hanno letto i romanzi precedenti. Tutte tre le serie di shadowhunters sono meravigliose, e letture adattissima per una ragazza della tua età ;)

      Elimina
    2. Grazie davvero di avermi risposto, comunque anch'io ritengo che After non sia adatto alla mia età ma sinceramente solo per le scene esplicite, perchè tralasciando queste parti è un libro fantastico e con un bellissimo messaggio. Ti do ragione sul fatto che alcune ragazze della mia età o più giovani lo abbiano letto per Harry Styles al contrario mio che l'ho letto solo perchè volevo leggerlo.
      Grazie ancora, baci:-)

      Elimina
    3. sono sempre io ma con un altro utente;)

      Elimina