venerdì 22 gennaio 2016

RECENSIONE: OVER - UN'OVERDOSE DI TE - SABRYNEX

Titolo: Un’overdose di te

Serie: over#1

Autrice: Sabrynex

Casa Editrice: Rizzoli

Pubblicazione: Gennaio 2016

Pagine: 420

trama:

“Sono Cher, ho diciott’anni e credo che abbiamo tutti bisogno di qualcosa da cui dipendere, per cui impazzire. Fino a qualche mese fa non lo sapevo, perché non avevo ancora incontrato Hunter.
Noi siamo l’opposto: il bianco e il nero, il bene e il male, non possiamo esistere l’una senza l’altro. Lui porta i miei stessi segni sulla pelle, lo stesso passato, ci sorreggiamo a vicenda. Ma Hunter fa del male a chiunque gli si avvicini, e l’ha fatto anche a me. È colpa mia, lo so: ho perso la testa per un ragazzo che ha perso se stesso.
Domani sarà un’altra gara clandestina, un’altra lotta, un altro casino… e io lo seguirò, come ogni volta, spingendomi al limite e poi oltre, perché sto bene solo dove c’è lui. Anche se questo richiede altri graffi, altro sangue, lo farò per sentire ancora il suo respiro sulla mia bocca, le sue mani su di me. Ho scalato questa montagna insieme all’amore della mia vita e voglio tornare indietro con la stessa persona, a costo di ferire tutti quelli che ho intorno: il mio migliore amico, i miei genitori, me stessa… Io voglio lui, ed è per lui che lotterò ancora.”
Un’attrazione travolgente, un amore folle, passioni, errori, rabbia, dolcezza. Insieme a Cher e Hunter, i protagonisti di Over, Sabrynex è cresciuta. E dal suo sogno è nato un romanzo indimenticabile, che ci fa emozionare attraverso la magia dei sentimenti più puri e ribelli, quelli di chi si innamora per la prima volta.

Cosa Penso:



Over – Un'overdose di te” è un romanzo che nasce da Wattpad l’ormai famosissima piattaforma dove chiunque che disponga di una connessione online e di uno smartphone può scrivere una storia, e dopo il grande successo che ha avuto Anna Todd con la sua serie After le CE italiana sono alla disperata ricerca del nuovo caso editoriale dell’anno. Ci ha provato la Leggereditore con “My Dilemma Is You” – libro che ha fatto molto parlare di se, ma che  non ho letto per cui non mi sento di far nessun commento a tal proposito – e ci ha provato anche la Rizzoli con il primo volume della serie Over della giovanissima Sabrynex.
Ammetto con assoluta e onesta sincerità, che non sapevo cosa aspettarmi da questo romanzo. Prima di acquistarlo non mi sono soffermata a pensare o a leggere recensioni e non sono nemmeno andata a sbirciare qualche capitolo su wattpad. L’ho acquistato alla cieca e alla cieca l’ho iniziato, e bè, che dire mi è piaciuto.
Accidenti se mi è piaciuto!
Credo che questo libro sia uscito un po’ in sordina, e la sua uscita è passata un po’ in secondo piano in quanto tutti parlavano della pubblicazione della leggereditore, ed è un vero peccato perché questo romanzo merita davvero una possibilità e sono felice di averlo letto. Anche se inizialmente nutrivo qualche perplessità un po’ per le tematiche forti che vengono affrontate nella storia, un po’ perché i protagonisti sono in età da liceo e si trovano a vivere esperienze che lasciano il segno. E un po’ perchè non riuscivo a non paragonare Hunter ad Hardin della Todd. E questo, lasciatemi dire che è stato un grande errore da parte mia. Perché per quanto possano sembrare esserci delle similitudine con After,e forse anche con altri romanzi che  ho amato, come per esempio “Uno splendido disastro”,  vi garantisco che le storie sono molto diverse e di conseguenza anche i due protagonisti maschili non hanno assolutamente nulla in comune a parte il fatto di essere due ragazzacci tatuati. Solo che Hardin all’inizio della serie After è davvero spietato, crudele e cattivo, Hunter, invece, è il classico bad boy che sotto, sotto, ha un cuore dolcissimo! E mi dispiace davvero che all’inizio mi sono lasciata condizionare dalle mie perplessità perché ho davvero rischiato di rovinarmi la lettura.
Quindi vi consiglio di avvicinarvi a questa storia senza pregiudizi per il fatto che è nata come fan fiction su wattpad, ma soprattutto senza aspettarvi di leggere il clone versione italiana di After della Todd. 

Questa è la storia di Cher e Hunter che ci raccontano la loro vita attraverso il loro pov alternato.
Cher Jeson frequenta l’ultimo anno di liceo, tutto quello che vuole è un futuro sereno e tranquillo. Aspira ad essere ammessa al college, e sta lavorando duramente per far si che i suoi sogni si realizzino. Da due anni il suo cuore è colmo di tristezza.
Ogni dannato giorno, ogni volta che attraversavo l’aula e mi sedevo al mio posto,mi sentivo una sconosciuta. Un’estranea. Non sono mai stata a mio agio in questa vita, è tutto troppo complicato e ogni mattina, quando spalanco gli occhi, mi chiedo se ciò che vedo sia reale. La sveglia che suona alle sette in punto, i soliti jeans e le solite felpe. Tutto così monotono, così uguale. Prima o poi impazzirò, perché non potrò sopportare ancora a lungo una vita piatta, senza emozioni. La cosa assurda è che me lo ripeto ogni mattina quando apro gli occhi, e ogni sera quando li chiudo.
Mitchell – il suo migliore amico – è stato costretto a scappare da Londra a causa di problemi con la legge, e da quando il suo adorato fratellone è morto, Mitch è stato la sua roccia e il suo appoggio, e senza di lui si sente persa.
Ma ora finalmente Mitchelle è tornato e Cherie spera ardentemente che abbia messo la testa a posto e che abbia imparato a stare fuori dai guai. Ma purtroppo, Mitch e i guai vanno a braccetto e il ragazzo muscoloso e tatuato che arrivato a Londra con lui è l’ennesima palese dimostrazione.
Hunter Davis è appena arrivato a Londra con il suo migliore amico, e incarna alla perfezione il bad boy a cui noi, romantiche fanciulle indifese, non sappiamo resistere.

Lui non è un libro chiuso,al contrario, è una pila di fogli bianchi sparsi sul pavimento.Il problema è che sono solo fogli su fogli, cose su cose, segreti su segreti.Sono silenzi che urlano fino a graffiarti i timpani. Lui è un niente che contiene tutto.


Bello e dannato con i suoi ricci capelli scuri che incorniciano due meravigliosi occhi blu come il cielo, un sorriso sfrontato capace di procurare infarti e strappare mutandine, Hunter non è solo un bad boy dannato con un passato difficile e colmo di sofferenza, ma è anche un autentico stronzo. 
Inutile dire che tutto il corpo studentesco femminile sbava per lui, tutte le ragazze della scuola sarebbero disposte a fare carte false per uscire con lui. Tutte, tranne Cherie che proprio non lo sopporta. Non solo perché con lei è scortese e maleducato, ma anche perché lo ritiene responsabile dei giri loschi in cui Mitch è invischiato fino al collo.
L’antipatia è reciproca, perché anche Hunter non riesce a sopportare Chee – come è solito chiamarla lui – e fa di tutto per infastidirla.
Il loro rapporto è fatto principalmente da risposte per le rime, punzecchiamenti e battute al vetriolo. Eppure, nonostante è chiaro a tutti che non si sopportano non riescono proprio a stare lontani. Cherie sa perfettamente che lui non è il ragazzo che fa per lei, Mitch l’ha messa più volte in guardia, e sa che potrebbe trovarsi con il cuore spezzato. E anche Hunter continua ostinatamente ad affermare che non la vuole, eppure non riesce a non pensare a lei ad ogni secondo, non può evitare di  presentarsi nel suo appartamento in ogni momento libero, e soprattutto non riesce a fare a meno di baciarla ogni volta che ne ha l’occasione. L’attrazione che li lega e che li spinge l’uno tra le braccia dell’altra è fortissima e talmente travolgente che è impossibile resistere. Ed è tutto così esplosivo ragazzi, che
non potrete far altro che restare incollati al romanzo e sospirare per quanto Hunter sa essere dolce. Ma questa non è solo una dolce storia d’amore perché credetemi quando vi dico che in alcuni momenti Hunter vi farà impazzire di rabbia.



Hunter e la sua Chee sono estremamente diversi anche se entrambi hanno provato sulla loro pelle il dolore e la sofferenza. La vita con loro non è stata affatto generosa, ma ha mostrato ad entrambi il lato peggiore. Hanno modi molto diversi per affrontare ciò che li tormenta.
Quella veramente forte tra i due è Cherie, è lei che riesce ad affrontare il passato a testa alta senza lasciarsi sopraffare dal male che ha provato. Hunter invece non è forte come lei, e non è in grado di superare i suoi problemi senza mettersi nei guai. Non riesca a superare il tormento che gli opprime il petto senza stordirsi con alcol e droghe, di cui ha fatto un uso smodato per tutta la vita.
Lui è il vero ragazzaccio e i suoi guai sono davvero seri: spaccio di droga, lotta clandestina e corse d’auto illegali sono il suo pane quotidiano.
Quando Hunter fa il suo arrivo a Londra è totalmente fuori controllo e solo la sua Chee riesce a calmarlo come non è mai riuscito a fare nessuno.
Basterà l’amore che li lega per tenerlo fuori dai guai?

Vorrei davvero dirvi mille altre cose su questa storia, ma non posso assolutamente permettermi di rovinarvi la sorpresa e di togliervi tutto il divertimento.
Devo ammettere onestamente che appena finito il romanzo non sapevo con esattezza che voto dare al libro. Non mi era chiaro se il romanzo mi fosse piaciuto o meno. Avevo adorato la storia d’amore tra i due protagonisti che mi aveva fatto battere il cuore, ma tutto il resto non mi aveva convinta al 100%. È stato solo dopo che ho chiuso il romanzo e che mi sono soffermata a pensare , che mi sono resa conto di quanto questa storia mi fosse rimasta dentro. Di quanto Hunter e la sua vita sbandata mi avessero colpito. Ed è stato allora che ho capito di aver adorato questo romanzo, cavolo!
Tutta la storia di Sabrynex è forte, intesa e descritta in modo crudo, ma dannatamente reale. Ci trascina in una Londra fatta di criminalità e di ragazzi cattivi che sono dei veri badass alla disperata ricerca del loro posto nel mondo. Ed è proprio questo che è  “Over – Un'overdose di te” è la storia di un ragazzo incasinato e incazzato, un ragazzo che cerca il suo posto e la sua strada per  ricercare una felicità che non sa dove trovare. Droga, l’alcol, sesso facile e senza impegno possono sembrare la via d’uscita più semplice ma non sono mai la risposta per i problemi che danno il tormento. Solo  l’amore riesce a tirarlo fuori da una vita miserabile e mostrargli qual è il suo posto nel mondo e che gli da la voglia di cambiare davvero. Ma il cambiamento è difficile.

Ho scalato questa montagna insieme all’amore della mia vita,e voglio tornare indietro con la stessa persona,anche se questo richiede altri graffi, altro sangue.


L’autrice è giovanissima – ha solo diciassette anni e ha iniziato a scrivere questa storia quando ne aveva solo quattordici – non so che lavoro di editing sia stato fatto dietro questo romanzo dalla CE che ne ha acquistato i diritti, ma funziona tutto a meraviglia. Sabrynex è stata bravissima a tessere un libro complesso e articolato dove niente è lasciato al caso, e dove le vite dei numerosi personaggi che si incontrano tra quelle pagine si intrecciano e regalano emozioni.
Quindi consiglio di dare una possibilità a questa lettura, perché è un romanzo che merita davvero. Ho letto gli ultimi capitoli con il fiato sospeso e il cuore in tumulto, il finale mi ha lasciato senza fiato perché il chliffangher mi ha fatto urlare dalla disperazione e ora attendo con ansia il secondo capitolo nella speranza che arrivi presto in libreria!

Il mio voto:






7 commenti:

  1. E anche questo purtroppo finisce dritto nella mia WL... ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia, se lo leggerai fammi sapere cosa ne pensi!

      Elimina
  2. A dire la verità questo romanzo mi incuriosisce poco, ho visto la cover qua e là in giro e letto la trama ma non è scattato niente, adesso però la tua recensione mi sta facendo pensare che forse dovrei farci un pensierino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susy, se ti va di dare un occhiata su wattpad c'è ancora la versione self dell'autrice, ho letto il primo capitolo per vedere se è molto diverso dal libro, ovviamente sono state fatte delle migliorie e curato l'editing, però se vuoi avere un idea su se può piacerti o meno la storia, puoi darci un occhio!

      Elimina
    2. Grazie per l'informazione, magari farò così

      Elimina
  3. Non sapevo dell'uscita di questo romanzo ma già dalla trama non mi dice nulla. Ultimamente i libri sfornati da Wattpad mi deludono di continuo :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jessica ciao!! Mi ero persa il tuo commento.
      Ultimamente sembra che le CE facciano a gara per riuscire ad accaparrarsi il nuovo successo dell'anno direttamente da wattpad, io non mi aspettavo nulla da questo romanzo e mi ha stupita piacevolmente!

      Elimina