sabato 17 ottobre 2015

RECENSIONE: TUTTE LE VOLTE CHE VUOI - J.E. MALPAS

Titolo: Tutte le volte che vuoi

Serie: One night #2

Autrice: J.E. Malpas

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: ottobre 2015

Pagine: 408

Trama:

Miller Hart è ricchissimo, supersexy e sa portare Livy a vette di piacere mai raggiunte prima. Ma lei sa anche che non c’è un punto di ritorno. Ormai è decisa a illuminare con il suo amore l’oscurità in cui lui ha vissuto finora, anche se per farlo dovrà pagare un prezzo molto alto. Miller sa che tutto quello che ha nella vita non se l’è meritato, ma con Livy sarà diverso. Però deve riuscire a proteggerla a ogni costo da ciò che li circonda: i suoi peccati, i suoi nemici, e soprattutto se stesso.

Entrambi nascondono nel loro passato delle lunghe ombre, e devono capire se seguire il proprio cuore e rischiare il tutto per tutto per dar retta ai propri sentimenti. E ora è finalmente arrivato il momento della verità



 Cosa Penso:



Tutte le volte che vuoi” è il secondo romanzo della trilogia One night di Jodi Ellen Malpas.
La storia riprende all’incirca da dove era terminato il primo romanzo della serie; “Per una sola volta” (click sul titolo per la mia recensione).
Ritroviamo Olivia e Miller separati.
Livy è sconvolta, scioccata e traumatizzata per quello che ha scoperto su Miller. Le verità svelate sul mondo di Miller Hart hanno gettato del sale su delle ferite che bruciano ancora sulla pelle di Livy. Ferite mai del tutto rimarginate, e che le fanno ricordare un passato fatto di dolore e sofferenza.
Nonostante le verità scoperte. Nonostante il dolore e la sofferenza che Miller le ha causato, Livy sa bene che stare lontano da lui è dannatamente difficile. Perché Miller non è solo un uomo ricco e decisamente super sexy ma è anche l’unico uomo in grado di farle provare emozioni nuove, intense e fortissime. È l’unico capace di farle battere il cuore come un tamburo e l’unico capace di farle arricciare le dita dei piedi quando sono a letto insieme.  
Anche se tutti cercano di ostacolare e sabotare la loro relazione, Livy si rende presto conto che al cuor non si comanda e quindi, nonostante le minacce del suo migliore amico Gregory e gli avvertimenti di William – una presenza importante del suo passato che torna con prepotenza nella sua vita – si butta a capofitto nell’oscuro mondo di Miller Hart, ed è più che determinata ad aiutarlo e salvarlo ma senza lasciarsi sopraffare dal marcio di quel  mondo.

Come già detto nella recensione del primo romanzo. Miller Hart apparentemente è un uomo tutto d’un pezzo. Elegante, estremamente controllato e con un immenso talento sotto le lenzuola. Ma sotto il suo aspetto perfetto nasconde molto altro: demoni e fantasmi di un passato fatto di sofferenza, dolore e ombre oscure. Miller è un uomo corrotto e distrutto, un uomo ossessionato dall’ordine e dalla pulizia. Un maniaco del controllo affetto da manie ossessivo-compulsive.
Un uomo che nasconde segreti che Livy è più che determinata a scoprire e svelare per poterlo salvare e portarlo alla luce.


Per tutta la sua misera vita Miller ha vissuto in un mondo oscuro , guasto. Un mondo inizialmente fatto di sofferenza e poi  di depravazione e vizi. Ma da quando Livy è entrata nella sua vita tutto è cambiato. Quell’uragano biondo che indossa converse colorate in ogni occasione ha ribaltato tutto e gli ha permesso, finalmente, di vedere la luce in fondo al tunnel.
Olivia, la Sua Abitudine – come è solito chiamarla lui – gli ha dato la forza e gli ha fornito una ragione per mollare tutto. Olivia con il suo amore incondizionato lo sta lentamente riportando alla vita. Ma è difficile tornare a vivere davvero, e Miller deve fare i conti con un presente che non lo vuole lasciare andare e con un futuro con la donna che ama follemente. 

Miller&Olivia sono favolosi insieme.
È dolcissimo Miller con la sua Livy, non le dice espressamente che è innamorato di lei, ma lo dimostra costantemente con ogni più piccolo gesto con cui si prende cura di lei.
Livy ama Miller come non ha mai amato nessuno in vita sua, e vuole aiutarlo con tutta se stessa.
Olivia è una ragazza che apparentemente si mostra forte, ma nella realtà è fragile, anche lei segnata da un passato che l’ha traumatizzata fortemente. Un passato difficile da dimenticare.
Ma insieme Olivia e Miller riescono a trovare la forza necessaria per affrontare le avversità.

Con assoluta sincerità devo ammettere che con questo romanzo non c’è stato un vero e proprio colpo di fulmine, inizialmente ho trovato la storia lenta e ho faticato parecchio ad entrare in sintonia con i personaggi. Non riuscivo ad emozionarmi e a farmi coinvolgere, non esagero se dico che ero annoiata e, ammetto, quasi sul punto di mollare. Ma le cose sono cambiate del tutto a 100/150 pagine dalla fine. Solo a quel punto mi sono appassionata al romanzo e sono riuscita ad emozionarmi provando sulla mia pelle le emozioni e sensazioni dei protagonisti. Le ultime 100/150 pagine le ho lette con una foga e una sete di sapere tale da non riuscire a staccarmi neanche un attimo.
Ho letto le ultime pagine totalmente immersa nel mondo di Livy e Miller.
E proprio in queste ultime pagine ho riconosciuto la Malpas. Quella Malpas che mi ha fatta innamorare con la This Man Trilogy, e che mi ha fatta capitolare per Jesse Word il Lord del Maniero.
Come nella precedente trilogia mette a nudo Jesse mostrandoci tutti gli scheletri che cela nel suo armadio, qui spoglia completamente Miller da tutte le sue maschere. Ci svela numerose verità sul suo conto e ci fa finalmente capire la ragione delle sue numerose ossessioni. Ci mostra che sotto quell’aspetto controllato, che rende Miller un uomo di ghiaccio, c’è sotto un ragazzo di ventisette anni che ha un disperato bisogno di amore, e ci mostra anche il suo lato giocoso ma sempre estremamente passionale. E devo ammettere che poco alla volta Miller mi sta conquistando.

«Tu hai qualcuno, Miller».
«Qualcuno?». Le sue meravigliose sopracciglia si increspano.
«Sì», iniziò con entusiasmo. «Me».
«Te?»
«Sono io il tuo qualcuno. Tutti hanno un qualcuno ed io sono il tuo, come tu sei il mio».
«Tu sei il mio qualcuno?»
«Sì». Annuisco vigorosamente, mentre lui considera la mia dichiarazione.
«Ed io sono il tuo qualcuno?»
«Esatto».
La testa di Miller ondeggia dolcemente in un cenno di assenso. «Olivia Taylor è
il mio qualcuno?».
Alzo le spalle «O un’abitudine».
Il suo annuire si ferma in un battito e osservo deliziata il suo labbro fremere
di nuovo. «Tutti e due?»
«Certo», confermo. Sarò qualsiasi cosa lui voglia che io sia.
«Non hai alternative».

Il finale del romanzo, così come il finale del precedente, ci lascia con un grosso colpa di scena e con la voglia di avere immediatamente il terzo capitolo tra le mani – terzo capitolo che leggerò sicuramente nella speranza che possa coinvolgermi ed emozionarmi dall’inizio alla fine.

Il mio voto:


8 commenti:

  1. Molto bella la tua recensione. Non ho mai letto questi libri, magari un giorno lo farò :)
    Se volessi ricambiare la visita sei la benvenuta sul blog http://lalibreriadiluce.blogspot.it/ Grazie infinite se lo farai :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ;) vengo subito a visitare il tuo blog ;)

      Elimina
  2. No cioè... ci credi che ho letto il primo libro e ora non mi ricordo la storia?!?! Mi sa che prima di leggere il secondo volume devo troppo riprendere in mano il secondo! HAHAHAHH

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo anche io ero nella tua situazione, e mi capita abbastanza di frequente con i romanzi che mi sono piaciuti ma che non mi hanno fatta impazzire, mi sono letta l'ultimo capitolo del primo e mi sono tornati in mente gli elementi salienti della storia!
      Una serie su cui ho il vuoto più totale dei primi due romanzi è la serie night school di cui è da poco uscito il quarto romanzo, ed è strano perchè mi piaceva... ma prima di leggere il terzo e il quarto devo rileggermi i primi due!!! Colpa degli editori che ci mettono secoli a pubblicare i seguiti -.-

      Elimina
  3. Sono mancata un po' dalla blogsfera ma ora sono tornata e sono felicissima di vedere che hai pubblicato tanti post fighissimi ahahahaha
    Non ho mai letto questa serie ma come sempre mi fai venire voglia di leggerla quindi spero proprio di riuscire a fare un salto in libreria al più presto!
    Un bacio,
    AlexiSnowdrop

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ^_^
      Se ti piacciono gli erotici è carina, peccato che per la prima parte del romanzo non mi abbia emozionata quanto le ultime 150 pagine <3

      Elimina
  4. mi è piaciuto o meglio mi sono piaciuti entrambi i due libri adesso aspetto di leggere il terzo per sapere come andrà a finire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me purtroppo ha preso solo sul finale, però sono molto curiosa di leggere il terzo!

      Elimina