giovedì 13 agosto 2015

VIETATO COPIARE - libero sfogo di una blogger infastidita:

Giorno Readers,
questo è un post un po’ diverso dal solito, non si tratta di una recensione o di una rubrica e non vuole neanche essere un post spensierato e divertente.  Si, sto cercando di comportarmi da persona seria…
Il fatto è che vorrei rendere partecipi voi lettori di cosa mi è successo. Nulla di super grave, tranquilli. Ma mi sono comunque alterata e ci sono rimasta davvero molto male!!

L’altra mattina scorrazzando per Book-blog in cerca di alcune recensioni di romanzi che vorrei acquistare sono incappata in un blog (Di cui non faccio il nome, per motivi di correttezza… e si,  sono una persona corretta, io!) e a malincuore ho scoperto che mi era stata copiata una recensione.
Per copiata non intendo letteralmente copiata facendo copia e incolla per intenderci, il che mi avrebbe dato fastidio, per non dire fatta imbestialire, ovviamente. Ma  la cosa è stata fatta, a mio avviso, ancora più sporca e subdola perché l’amministratore di suddetto blog ha avuto la geniale idea di modificare leggermente la recensione sostituendo - alcune, neanche tutte -  le mie parole con sinonimi e aggiungendo piccole parti – in questo modo il/la furbetto/a pensava di passare inosservato/a e farla franca, ma…  Beccato/a!  ( Un sonoro applauso perché chiunque tu sia conosci i sinonimi *Clap Clap*)
Questo comportamento mi ha, forse, fatto imbufalire ancora di più. Insomma, già mi rubi una recensione e poi mi prendi anche per il culo cambiando le parole.
Seriously??
Are you kidding me, Right? Hell yes, you do it!

So che questo è un problema molto comune tra i blogger, ho già sentito casi in cui le recensioni vengono copiate di sana pianta, ma io vivo nel mio mondo fatato dove tutti si voglio bene e hanno rispetto per il lavoro altrui e quando ho aperto il blog non avevo minimamente pensato che qualcuno potesse rubare il mio lavoro. E di conseguenza non ho pesato a tutelarmi in quel verso. Gravissimo errore, Frency!
Ingenua,vero? Lo so, e si che ormai sono grandicella dovrei aver imparato che fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio...   

Del resto le recensioni di libri sono estremamente personali, come si può rubare il pensiero di un'altra persona? Voglio dire, ogni libro che leggiamo suscita a ciascuno di noi delle emozioni, com’è possibile quindi copiare delle recensioni? 
Andiamo, è scandaloso!
 Inoltre, potrei sollevare la questione del perché accidenti hai aperto un blog di recensioni libri se devi rubare quelle degli altri??  Ma davvero, come ti viene in mente??  
Insomma potrei rubare numerosi minuti del vostro tempo per rispondere ai numerosi quesiti che mi sono posta, ma non è questo il motivo del mio post.
 La ragione di questo post è per informare i malintenzionati rubatori di idee che mi sono tutelata: In primis ho preso la decisioni di disattivare il tasto destro del mouse, cosa che francamente non mi piace affatto, ma è stato necessario per disincentivare comportamenti di chi ama copiare (è sicuramente più facile copiare se è possibile selezionare il testo e poi fare copia e incolla), ma siccome sono ingenua ma non stupida nel caso in cui neanche questo dovesse bastare per  fermare i ladruncoli di recensioni  mi sono iscritta a ben tre siti di protezione copy right (tanto per essere sicura che tutto il mio lavoro sia protetto) – quindi comunicazione di servizio: il Blog "Camminando tra le Pagine"è  da oggi protetto dal copy right!
Quindi non copiate di sana pianta!!!
 Potete prelevare alcuni parti dei miei lavori  ma per cortesia citate la fonte - non mi pare che questa sia una richiesta eccessiva, e non mi pare neanche troppo complicato scrivere tra parentesi "Cit. Camminando tra le pagine" - se la cosa fosse stata fatta in questo modo giuro che non me la sarei presa, ma, al contrario mi avrebbe fatto un piacere infinito
Chi gestisce un blog sa bene quanta fatica ed impegno c'è dietro. Io amo parlare delle mie letture, e amo condividere il mio pensiero con voi, i miei adorati lettori. Ma scrivere  recensioni richiede tempo e pazienza, e quindi non mi sembra giusto che una persona selezioni il mio lavoro faccia copia  e incolla e poi vada alla ricerca dei sinonimi con cui sostituire le mie parole.
Fa arrabbiare davvero tanto perchè oltre il danno pure la beffa... 

Ad ogni modo non ho ancora deciso come comportarmi con la persona che ha commesso il fattaccio. Ancora non ho detto niente, ieri ero talmente arrabbiata che ho preferito aspettare un attimo e sbollire! 

Ci tengo a sottolineare che con questo post non sto accusando voi miei adorati lettori affezionati. Quindi, non sentitevi tirati in causa, perché giuro non è questa la mia intenzione. Questo post è un semplice sfogo a cuore aperto tra amici virtuali e anche un modo per dare un consiglio  alle amministratrici dei blog che mi seguono: Ragazze, ragazzi tutelatevi, se ancora non l'avete fatto, contro i furti di recensioni. Sul web ci sono parecchi siti gratuiti che proteggono i copyright per noi blogger, per citarne alcuni (che poi sono quelli  a cui mi sono iscritta io) : MyFreeCopyright, Creative Commons e DMCA protected (fate click sui nomi per potervi iscrivere).

Per oggi è tutto. Spero di tornare presto con una nuova recensione e un post un pò più spensierato!
Un bacio dalla vostra Frency 


27 commenti:

  1. Frency, mi dispiace tantissimo! :( Non avevo idea che potessero succedere addirittura furti del genere, è scandaloso. Grazie per aver condiviso i siti di copyright a cui ti sei iscritta, ora anche io provvedo a tutelarmi per stare più tranquilla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, avevo già sentito storie di questo tipo ma come ho detto più su io sono un pò ingenua e non credevo che potesse succedere davvero...
      Non ho ancora ben capito come funzionano i siti che ho indicato, ma ho letto in diversi blog trovati su google che sono moltissimi i blog che si tutelano in questo modo e quindi ho pensato che fosse utile condividere...

      Elimina
  2. Che brutto! Essere blogger dovrebbe essere sinonimo di spensieratezza, creatività e soprattutto di passione, qualcosa di estramamente personale che non si può e non si deve copiare. Mi dispiace per quanto è accaduto ed anch'io ti ringrazio per le informazioni relative ai siti di copyright che hai condiviso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Fede, io capisco che alcune persone possano avere lo stesso pensiero e posso capire menzionare post di altri blog ma sempre citando la fonte per correttezza!!

      Elimina
  3. Ciao Frency, deve essere stata bruttissima come scoperta e mi dispiace davvero tanto!
    Nemmeno io pensavo che alcuni "blogger" (metto le virgolette perché non si possono definire tali) facciano delle cose simili!
    Grazie mille per averci segnalato alcuni siti in cui si può richiedere il copyright. Anche se non mi è ancora successo, non tarderò a prevenire il problema.
    Secondo me faresti bene a dire qualcosa alla persona in questione, perché magari è già pronta a scopiazzare qualche altra recensione!
    Speriamo che non accada più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, mi è sembrato il minimo condividere i siti di copy right con tutti, mi sono iscritta e documentata e spero davvero di non dover ripetere ancora un esperienza di questi tipo.
      Ho intenzione di dire qualcosa alla persona in questione, ma sto sbollendo la rabbia in modo da agire a freddo e non a caldo...^_^

      Elimina
  4. Che brutta cosa, non pensavo che certa gente possa arrivare a tanto! Che poi, un blog letterario serve per condividere le proprie idee, non riportare quelle di altre persone. E' una cosa sbagliata in tutti i sensi. Provvedo anche io ad iscrivermi ai siti che hai citato, non si sa mai :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia,
      purtroppo invece nella blogosfera accade anche questo... più che altro mi sono sentita presa per i fondelli, e ci sono rimasta davvero male! Comunque ora che mi sono iscritta sui siti di copy right e ho esposto i banner sul blog spero che l'esperienza non si ripeta!

      Elimina
  5. Ciao Frency,
    sono senza parole, davvero. Non capisco come certe persone che hanno fatto la scelta di fare della propria passione un vero lavoro dato che io considero questo un lavoro per l'appunto, possano fare una cosa così subdola. Cavoli, ma dopo che hai letto un libro non dovresti sentire prudere le mani per il bisogno immediato e folle di scrivere quello che ti ha fatto provare, che ti ha trasmesso? Te lo ripeto, sono senza parole e capisco perfettamente il tuo bisogno immediato di farti sentire, hai fatto benissimo e visto che anch'io un giorno aprirò un mio blog, ti ringrazio anticipatamente per aver citato quei siti per i diritti del copyright. Ma se faresti il suo nome, no? O forse non si può fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica,
      ero senza parole anch'io... ho riletto la recensione 10 volte per essere certa che non stessi sognando..guardando le cose dal lato positivo posso pensare "Wow, evidentemente ho scritto una bella recensione" ma non toglie il fatto che è assurdo oltre una presa per il c**o.

      Se aprirai un tuo blog fammelo sapere che mi aggiungo ai tuoi followers ;D

      Elimina
    2. Grazie Frency, ti prendo in parola, a presto.

      Elimina
  6. Che tristezza -.- Avere un lit blog ha senso perché vuoi condividere con gli altri i tuoi gusti e i tuoi pareri... scrivere recensioni scopiazzando da altri blog è davvero patetico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sante Emanuela! Hai super ragione!!

      Elimina
  7. mi dispiace, dev'essere stato mooolto fastidioso scoprirlo!!
    ma che tristezza! lo dico soprattutto per chi ha copiato (oltre alla tristezza che provi tu per aver subito questo "furto intellettuale")
    pensa te che povertà sta gente...
    e tu sei stata fin tropo corretta con questo post

    ma poi dico, se ti piace una recensione, citala col permesso di chi l'ha scritta e condividila, ma RUBARLA e SPACCIARLA PER PROPRI, rivela solo che persona povera tu sia..
    bah

    un abbraccio frency

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il supporto Angela.E' stato parecchio fastidioso scoprirlo, ma ormai la prendo con filosofia e ci rido sopra! ;)

      Elimina
  8. Grande Frency! Fatti valere! Non è un po' stupido copiare? Insomma, chi ha copiato vuol dire che non sa fare il suo lavoro e soprattutto penso che una blogger parta innanzitutto dalla sua passione per la lettura e recensire libri. Vuol dire che loro non ci mettono impegno e neanche passione.
    Mi dispiace moltissimo.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto stupido copiare e soprattutto senza senso, insomma cosa si ottiene copiando? assolutamente nulla... ;)

      Elimina
  9. Il tuo sfogo mi sembra più che giusto e grazie per aver condiviso i siti per il copyright. Sinceramente non sapevo esistessero e nemmeno servissero. Nessuno è obbligato a gestire un blog, quindi che senso ha copiare: non si apre un blog e basta. Dietro un blog c'è passione e molto lavoro e questi fatti sono veramente spiacevoli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica, so che moltissimi blog sono protetti da copyright ma io credevo non ce ne fosse bisogno ma dato l'inconveniente mi sono iscritta... tanto è gratuito ed è una tutela maggiore.
      Non so perchè c'è gente che copia articoli dei blog, non capisco cosa si ottiene??

      Elimina
  10. Ciao Frency,
    mi dispiace tantissimo per quello che è successo, mi cadono le braccia a leggere una cosa del genere. Perché fare una cosa del genere? A questo punto non vale nemmeno la pena di avere un blog! Non nel senso che io non dovrei avere un blog, ma che la persona che ha fatto il fattaccio non dovrebbe averlo. Sono totalmente d'accordo, i blog sono qualcosa di personale e unico in un certo senso. Mi fa pena questa persona che non ha nemmeno la fantasia di scrivere una recensione di suo pugno, che tristezza. Comunque, ecco a te un grande megafono, nel caso decidessi di fargli una scenata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Inkaddicted, è un comportamento senza senso ma purtroppo accade spesso, ho sentito moltissimi blog a cui è successa una cosa simile, forse la tutela del copyright non servirà a fermare comportamenti di questo tipo, ma spero che sia un modo per disincentivare le persone male intenzionate!! Grazie per il supporto :D

      Elimina
  11. Frency, è capitato anche a me, quindi capisco benissimo la tua rabbia. Anch'io non credevo ai miei occhi. Hai fatto bene a prendere dei provvedimenti. Triste ma necessario. Un abbraccio! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il supporto Alice, sono cose che fanno arrabbiare più che altro per la presa in giro. Chi amministra quel blog non prende in giro solo gli amministratori dei blog da cui scopiazza senza ritegno ma anche i suoi lettori ed è imperdonabile!!! Ormai sbollita la rabbia iniziale la prendo con filosofia e mi faccio una grassa risata, evidentemente avevo scritto un a bella recensione se qualcuno l'ha copiata ;)

      Elimina
  12. Io a questo punto mi domando lo scopo del blog se non si è in grado di parlare di un libro.. la lettura deve essere un piacere e parlarne altrettanto.. esponendo le proprie idee in libertà... e poi ho sempre pensato che si migliora con la pratica. Basta impegnarsi e poi tutti riusciamo ad esternare bene il nostro pensiero su un libro.
    Un abbraccio Frency! Hai fatto bene a parlarne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo Jessica, la scrittura è tutta questione di allenamento, all'inizio era difficile esprimere il mio parere su dei libri ma poco alla volta diventa sempre più semplice!!! Comunque davvero non ha senso, ma sono davvero tantissime le persone che copiano recensioni, da quando ho scritto questo post ho ricevuto moltissimi messaggi di amministratrici di blog che mi hanno confermato che è cosa comune... ma ciò non toglie che sia vergognoso!!!

      Elimina
    2. Sono veramente allibita. Io credo che un conto sia guardarsi intorno e trarre ispirazione dall'impostazione.. un altro copiare di sana pianta! Ma dove sta l'individualità?! E poi a parer mio è proprio bello mettersi a raccontare pregi e difetti di un libro.. non potrei assolutamente spacciare per mie sensazioni che non ho provato.

      Elimina