giovedì 7 dicembre 2017

RECENSIONE: CON TE OLTRE I LIMITI - LISA DE JONG

Titolo: Con te oltre i limiti

Autrice: Lisa De Jong

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: settembre 2017

Pagine: 288

TRAMA:

La mia non è una storia d’amore… Almeno non la solita storia d’amore. Faccio l’avvocato e in genere sono abituata a scoprire le cose, ma questa volta non ci sono riuscita. Ogni giorno River mi dà almeno dieci validi motivi per stargli lontano, ma poi undici ragioni per cui non posso farlo. Il nostro rapporto doveva rimanere strettamente professionale, e io ci ho provato. Poi c’è Cole: dopo quattro anni di matrimonio, con lui tutto è cambiato. Non immaginavo che due persone che vivono insieme potessero sentirsi così distanti. Ma non sono pronta a rinunciare a lui. Un uomo sta cercando di farmi crollare. Un altro di vendicarsi. Entrambi mi stanno mentendo.


Cosa Penso:
Lo amo. Lo amo davvero, profondamente, ma a volte devo cercare all’infinito per ricordarmi di come mi sono innamorata di lui all’inizio. E di come mi sentivo allora. Lui è qui, e la nostra vita va bene, o almeno faccio un buon lavoro per convincermi che sia così. È solo che non voglio che questo sia il meglio a cui possiamo aspirare.
Avete presente quando iniziate a leggere un libro per pura e semplice causalità?
Proprio qualche settimana fa, durante uno dei miei giretti esplorativi su amazon, ho trovato in offerta a 0.99 cent, “Con te oltre i limiti” di Lisa De Jong e chiamatemi debole, ma difficilmente so resistere ad un romanzo in offerta e così l’ho preso.
La trama mi incuriosiva, ma ammetto che non nutrivo particolari aspettative ed ero quasi certa che lo avrei mollato dopo poche pagine di lettura, nonostante le mille recensioni superpositive che infestavano il web. Ecco, questo era quello che mi aspettavo con il romanzo della De Jong e quanto mi sono sbagliata. Ho commesso un enorme errore di valutazione perché dopo pochi istanti di lettura ero così immersa nella storia da non riuscire più staccarmi per un solo istante. In meno che non si dica mi sono ritrovata al 80% di lettura, l’ora era tarda, gli occhi erano gonfi per il sonno, ma io non potevo andare a dormire senza sapere come sarebbe finita. Ed è finita che ho spento il kindle alle quattro del mattino, la sveglia è suonata, come sempre, alla sei e ovviamente ero uno zombie con marcati cerchi neri intorno agli occhi che nemmeno il miglior correttore, in commercio, della Mac è riuscito a coprire, ma vi giuro che le occhiaie ne sono valsa la pena perché  ho adorato questa storia e ho scoperto che l’autrice è formidabile e voglio, pretendo ed esigo al più presto altri romanzi scritti da lei.
Mi chiedo se l’uomo di cui mi sono innamorata sia ancora lì dentro da qualche parte. Mi chiedo se la donna di cui si è innamorato lui esista ancora dentro di me. E se è così, è giusto che stiano insieme? Si dice che ognuno di noi abbia un’anima gemella a cui è destinato. Non credo assolutamente che sia vero. Ci sono tante persone nel mondo di cui ognuno di noi può innamorarsi. Il modo in cui si cambia insieme è quello che davvero determina quanto a lungo si resterà insieme.
Per quanto disprezzi i tradimenti nella vita vera è un argomento che adoro nei romanzi, datemi una storia con un triangolo amoroso e farete di me una ragazza felice, se poi il tradimento è congeniato e architettato bene come in questo romanzo, basta un istante per ridurmi in un ammasso tremolante di gelatina. So bene che moltissimi lettori disprezzano i triangoli non solo nella vita, ma anche nei romanzi e proprio per questa ragione, la tendenza è girare alla larga da libri
che affrontano questa tematica, ma se vi fidate dei miei consigli da lettrice solo un pochino; mettete da parte i vostri pregiudizi e date una possibilità a questo romanzo.

mercoledì 6 dicembre 2017

W...W...W...WEDNESDAY #153


Buongiorno lettori adorabili,
oggi niente chiacchiere, vado di fretta e quindi parto subito con il W…W…W…Wednesday, rubrica  inventata dal blog Should be reading in cui vi mostro tutte le mie letture.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alletre domandine che trovate qui sotto.
·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)

Sto leggendo “Rose” – The Fowler sisters – di Monica Murphy, romanzo in uscita domani per newron compton, sono solo all’inizio e quindi non mi sbilancio, ma questa serie anche se un po’ troppo hot per i miei gusti mi sta spiaciucchiando abbastanza.

lunedì 4 dicembre 2017

RECENSIONE: LOVE FOREVER - JAY CROWNOVER

Titolo: Love Forever

Serie: Welcome to the Point#3

Autrice: Jay Crownover

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: novembre 2017

Pagine:

TRAMA:

Welcome Series
Autrice del bestseller Oltre le regole
Un'autrice del bestseller del New York Times e di USA Today
Titus King è uno che vede il mondo in bianco e nero. Giusto o sbagliato, niente mezze misure. E questo è uno dei motivi per cui da adolescente si è lasciato alle spalle la famiglia che aveva per cercare di costruirsi una vita migliore da solo. Adesso che è diventato un investigatore di polizia in una delle città con il più alto tasso di criminalità del Paese, non può negare che la sua vita abbia assunto un milione di diverse sfumature di grigio. In giro c’è un criminale che si è lasciato alle spalle una lunga scia di distruzione e morte, e la differenza tra giusto e sbagliato comincia a farsi sempre più labile. Come se non bastasse, a minare la sua ferrea morale c’è anche la bellissima e misteriosa Reeve Black, tornata di recente in città. Reeve rappresenta allo stesso tempo un pericolo ma anche ciò di cui lui ha davvero bisogno: insieme si troveranno nel fuoco incrociato di una guerra sotterranea e letale. La posta in gioco è trovare, finalmente, la redenzione
Cosa Penso:
Era un posto così malvagio, così oscuro, così pervaso dalla malavita e dalla violenza che non aveva nemmeno un nome… Noi lo chiamavamo semplicemente The Point. Era il punto di arrivo, il punto di rottura, il punto di non ritorno… Era un luogo in cui solo i più forti sopravvivevano e tutti gli altri erano destinati a morire provandoci.

Ci sono alcune autrice a cui io non sono proprio capace di resistere. Autrici che mi affascinano con le loro parole e che mi fanno innamorare con le loro storie e sono proprio loro che mi fanno trasformare in un disco rotto rendendo le mie recensioni una lunga lista di noiosi elogi. Una di queste autrici è proprio Jay Crownover, un autrice che si è meritata un intero scaffale della mia libreria e, soprattutto, un posticino d’onore nel mio cuore. Ho letto tutti i suoi romanzi usciti qui da noi e sono in continua attesa di poterne leggere di nuovi, per me lei è una certezza assoluta e matematica; i suoi personaggi mi conquistano con la loro dose di fascino e carisma che li contraddistingue e le sue storie mi ammaliano regalandomi più di mille emozioni.

Love Forever” è il terzo e ultimo capitolo della serie Welcome To The Point, una serie che appena iniziata temevo un po’, perchè sapevo che sarebbe stata molto diversa dalla serie Marked Men e dalla Saint of Denver. Con Welcome To The Point, la Crownover aveva l’obiettivo di raccontare di ragazzi cattivi, e per ragazzi cattivi non intendo quei bad boy con il cuore d’oro che sono soliti conquistarci. Lei voleva mostrarci la differenza tra i ragazzacci del Marked, che nonostante i tatuaggi e l’animo ribelle sono dei bravi ragazzi, e metterli a confronto con dei ragazzi cresciuti in una città stracolma di criminalità che per riuscire a sopravvivere, senza essere schiacciati, hanno dovuto adattarsi a quel mondo diventando, per forza, cattivi e spietati. Bax e Race, nei romanzi precedenti rispettivamente “Bad Love” e “Big Love” (click sui titoli per le mie recensioni), ne sono stati l’esempio palese e lampante – ma per quanto meschini questi due personaggi mi hanno fatta totalmente capitolare.

sabato 2 dicembre 2017

SUMMARY MONTH: #26 NOVEMBRE


Buon sabato lettori adorati,
anche se è raro che pubblichi il sabato oggi sono qui con il Summary Month, la rubrica librosa a cadenza mensile in cui vi mostro il riassunto delle mie letture di novembre. Avrei dovuto pubblicare il post ieri ma non ho avuto un briciolo di tempo, sono ancora in piena fase trasloco – sto per andare a vivere con il mio moroso e le cose da organizzare sembrano non finire mai, anche se lui vive da solo da un pezzo e la casa era perfettamente abitabile io ci ho voluto mettere le mani e glielo praticamente riarredata… lui non essendo un lettore non aveva una libreria, inaccettabile per me vivere in una casa senza un posto per i miei bambini! E quindi, abbiamo preso una libreria per il soggiorno e un sacco di mensole per la camera. Purtroppo i miei adorati libri non ci staranno tutti e molti dovranno restare a casa dei miei, avete idea di quanto sia dura fare una cernita? All’inizio volevo prendere su solo i miei preferiti, ma cavolo io li ho amati tutti e sono profondamente combattuta.
Comunque, non vi voglio annoiare con i miei piccoli drammi esistenziali, quindi parto subito con il mostrarvi le mie letture:

COSA STO LEGGENDO:

“Violet” – The Flower Sister #1 – di Monica Murphy, ho letto solo pochissime pagine e quindi non so ancora come sarà, ammetto di non avere grandi aspettative.

venerdì 1 dicembre 2017

I LIBRI DI BRITTAINY C. CHERRY - LE CITAZIONI


Adorati lettori buongiorno,
finalmente è venerdì, sento nell’aria il profumo inebriante del week end. Questo fine settimana è all’insegna del relax e della lettura, ho intenzione di fare il nulla più totale. Mi sto già pregustando una domenica di coperte, libri e te caldo… non vedo l’ora.
Ma oggi non sono qui per descrivervi come passerò il week end, anche perché finirei per annoiarvi, ma sono qui con la tappa conclusiva del “Blog Tour” che Susy del blog I miei magici mondi ha creato su Brittainy C. Cherry.  
Se non sapete di cosa sto parlando, molto male ragazzi! 
Ma siccome sono una blogger tanto carina, e affatto modesta, vi spiego in due parole l’iniziativa inventata da Susy; si tratta di una sorta di Blog Tour dedicato ad un autore e quindi  non si parla solo di un libro preciso, ma ogni blog ospitante la tappa parlerà di uno dei romanzi dell’autore protagonista. Vi invito comunque, ad andare sul blog di Susy (qui) per la presentazione del progetto precisa e dettagliata.
Tutte le blogger partecipanti hanno già postato le tappe e potete trovarle indicate qui sotto:


E oggi è il giorno conclusivo, quello dedicato alle citazioni dei romani della Cherry. In parole povere; ogni blog che ha partecipato all'inizitiva pubblicherà le citazioni che ha preferito, è stato molto difficile selezionare le più belle, anche perché, lo ammetto, avrei pubblicato stralci interi, ma ho deciso di limitarmi creando dei grapich teaser con le mie citazioni preferite. Pronti a scoprirle?  Continuate a leggere:

giovedì 30 novembre 2017

RECENSIONE: IL VIANDANTE - JANE HARVEY-BERRICK

Titolo: Il viandante

Serie: Traveling#1

Autrice: Jane Harvey-Berrick

Casa Editrice: Delrai edizioni

Data di pubblicazione: Ottobre 2017

Pagine: 240

TRAMA:

Era uno normale, carino a prima vista. In realtà era straordinario, anche se non sempre gentile, e bellissimo. 
“Bello” era una parola troppo riduttiva per la sua pelle liscia e dorata; per il viso, descritto dagli zigomi decisi, e il mento volitivo. Aveva gli occhi del colore del mare prima di una tempesta, l’espressione dubbiosa e vulnerabile, labbra morbide e carnose, dello stesso colore della rosa rossa in sboccio; il suo corpo statuario, scolpito, pericoloso.
Poteva respirare fuoco, mangiare fiamme, e la parola “amore” bruciava insieme a quelle sulle sue labbra.
Ero già coinvolta da lui da prima che mi rendessi conto dell’inizio della nostra storia.
È stato divertente il modo in cui sono andate le cose.
Aimee ha dieci anni quando la sua strada incrocia quella di Kes, abile ragazzino circense, e scopre così la magia del circo. Lui è tutto ciò che lei non sarà mai: libero, felice e senza paura. Sono sufficienti due settimane all’anno per unire i due giovani, e la loro amicizia si trasforma pian piano in qualcosa di più profondo, intrinseco, ma anche molto pericoloso. Aimee infatti sa che Kes non potrà mai fermarsi in un solo luogo e che il suo cuore è destinato a seguirlo in capo al mondo pur di stare con lui.
Il sentimento dei ragazzi spaventa entrambe le famiglie, perché motore di comportamenti impulsivi e illogici. Ma Aimee non vuole rinunciare all’amore per Kes, e lui sa che nessuna lo conosce quanto lei. Lottare, però, non è facile quando a volersi unire sono due mondi tanto distanti tra loro e per Aimee e Kes la vita sembra diventare impossibile nell’attesa dell’altro.

Il primo romanzo della Traveling Series dalla penna ipnotica della scrittrice Jane Harvey-Berrick, un successo internazionale che ha fatto innamorare migliaia di lettori. 


Cosa Penso: 
«Posso vedere la tua casa da qui» disse. «Vedo il tuo albero e la finestra della tua stanza. Nessuno mi disturba quassù, così penso a te.»
«Oh» ripetei, ma questa volta aveva un altro suono.
«Non ho mai avuto una vera amica prima d’ora» spiegò Kes. I suoi occhi si persero sulla linea dell’orizzonte. «Non sapevo che mi mancasse qualcosa.»
Sentii qualcosa che non aveva detto, almeno credo. «Mi mancherai anche tu.»

Il Viandante” è il primo capitolo della serie Traveling di Jane Harvey- Berrick, sono diverse le cose che mi hanno attratto di questo romanzo e mi hanno spinto ad acquistarlo. La prima cosa ad avermi attratto come un calamita è stata la cover, sono certa che se la copertina non fosse stata così accattivate con ogni probabilità sarei passata oltre, perché il titolo ad essere onesti non mi sembra troppo invitante.
La seconda cosa che mi ha attratta di questo romanzo è stata la trama, non sono mai stata una fan del circo, anche da bambina non mi è mai piaciuto più di tanto, ma questa storia aveva qualcosa che mi chiamava a gran voce e che mi incuriosiva in un modo irresistibile. E proprio così ho deciso di informarmi sul web, a questo punto arriviamo alla terza cosa che mi ha attratto di questo romanzo: le recensioni. Le recensioni delle blogger di cui mi fido maggiormente, quelle  che hanno gusti molto simili ai miei, sono tutte superpositive e tutte spendevano parole meravigliose per descrivere la storia, i protagonisti e lo stile dell’autrice. A questo punto ero già quasi totalmente convinta ad acquistarlo, ma quello che mi ha fatto innamorare all’istante e che mi ha fatto capire che lo avrei amato è stato l’estratto che amazon mette a disposizione dei lettori. Quella manciata di pagine ha fatto sì che scoccasse la scintilla del così detto colpo di fulmine libresco, colpita dritta al cuore, a quel punto non ho potuto far altro che cliccare sul bottoncino giallo acquista con un click. Nonostante  “Il Viandante” mi attraesse come il miele attira l’orsetto Winnie the Pooh, non l’ho iniziato appena acquistato ma ho temporeggiato parecchio, infatti è rimasto almeno un paio di settimane in attesa sul kindle, settimane che non hanno fatto altro che far aumentare a dismisura le mie aspettative accrescendo il rischio di una delusione. Fortunatamente sono bastate poche pagine di lettura per confermare quello che avevo già capito fin dall’inizio; avrei amato questa storia e così è stato.

mercoledì 29 novembre 2017

W...W...W...WEDNESDAY #152


Buon pomeriggio splendidi lettori,
che freddo che fa! Non so se anche dalle vostre parti, ma qui da me si gela,  piove e le temperature rasentano lo zero il che significa che potrebbe nevicare da un momento all’altro e tutto quello che vorrei fare, anzi mi correggo, quello che farò tra poco è buttarmi sul divano sotto una bella coperta pesante, un bel libro tra le mani e non ho ancora deciso se una tazza fumante di te o cioccolata al mio fianco… credo che oggi opterò per la cioccolata, mi sento golosa!
Ma prima di cominciare con il programma pomeridiano non poteva di certo non pubblicare la mia rubrica librosa preferita; il  W…W…W…Wednesday –rubrica  inventata dal blog Should be reading – in cui vi mostro tutte le mie letture. 
QUindi forza, date una sbirciata qui sotto per sapere com'è andata la mia settimana libresca!

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Tra poco inizierò  “Quante volte ti ho odiato” – Over the top#1 di Kelly Siskind, onestamente non so cosa aspettarmi da questa storia, ma ne ho sentito parlare bene e quindi l’ho acquistato, speriamo non deluda ;)

domenica 26 novembre 2017

I LIBRI DI BRITTAINY C. CHERRY


Buongiorno lettori adorabili,
ebbene sì è domenica e io sono online con un post. Lo so, è strano siccome sono solita a non postare mai niente nei giorni di festa, ma Susy del blog I miei Magici Mondi, mi ha coinvolto in un iniziativa che mi ha intrigato talmente tanto che dovevo per forza partecipare!
Si tratta di una sorta di Blog Tour dedicato ad un autore e quindi  non si parla solo di un libro preciso, ma ogni blog ospitante la tappa parlerà di uno dei romanzi dell’autore protagonista. Vi invito comunque, ad andare sul blog di Susy (qui) per la presentazione del progetto.

Come avrete capitolo dal titolo l’autrice protagonista è Brittainy C. Cherry  e nella mia tappa vi parlo di quello che è stato il mio romanzo preferito di questa autrice, ovvero il primissimo ad essere sbarcato nel bel paese. Il titolo, vi state chiedendo?  “L’amore arriva sempre al momento sbagliato” (click sul titolo per la mia recensione), il romanzo è un new adult stand alone e se avete letto la mia recensione sono certa che saprete che narra una storia che mi ha strappato il cuore dal petto, che mi ha fatto piangere fiumi di lacrime e che mi ha fatto innamorare perdutamente. E' uno di quei libri che  custodisce un posticino speciale nel mio cuore di lettrice e spesso vado a rileggere le mille parti sottolineate e ogni volta mi emoziono un pochino.
 Ho pensato a lungo su come impostare la mia tappa del Blog Tour, avrei voluto parlarvi a ruota libera del romanzo, ma credo di avere già detto tutto il possibile nella mia super prolissa recensione e, quindi, ho deciso di concentrarmi sui personaggi.Un modo per farveli conoscere meglio e per convincervi, se ancora non lo avete fatto, a leggere questa storia.

Quindi bando alle ciance e partiamo. 
Titolo: L’amore arriva sempre al momento sbagliato 
Autrice: Brittainy C. Cherry
Casa Editrice: Newton Compton
Data di pubblicazione: aprile 2016
Pagine: 310
TRAMA
Ashlyn Jennings è una studentessa modello. Ama follemente leggere, soprattutto i drammi di Shakespeare, dentro i quali, spesso, cerca risposte alle domande che la vita le pone. E adesso di punti interrogativi ne ha molti, dato che ha appena perso sua sorella gemella e, come se non fosse abbastanza, sua madre è caduta in una grave depressione. Ashlyn deve andare a vivere con suo padre e la sua nuova famiglia nel Wisconsin. La devasta anche solo l’idea di trascorrere l’ultimo anno di scuola lontana dai compagni di classe, ma non può che fare le valigie. In viaggio verso la sua nuova casa incontra per caso Daniel Daniels, un uomo distrutto. Lui ha subìto due grandi perdite nella sua vita e sta cercando di rimettersi in sesto. Pensa a tutto meno che a trovare l’amore, ma l’incontro con Ashlyn è qualcosa che va oltre le semplici leggi della chimica. Entrambi cercano di dimenticare quello che hanno provato quel giorno, finché non si “scontrano” a scuola, dove essere allieva e professore non facilita affatto le cose…

sabato 25 novembre 2017

COVER REVEAL: UN MARITO PER LA MAMMA - SUSY TOMASIELLO

Buon pomeriggio splendori, 
è da qualche giorno che non scrivo sul blog, ma oggi sono qui per svelarvi la Cover del nuovo libro di Susy Tomasiello, autrice e collega blogger che stimo moltissimo. 




Autore: Susy Tomasiello
Titolo: Un marito per la mamma
Genere: Romance
Data di uscita: 2/12/2017
Grafica di copertina: Umberto Marino
Grafica card: Book Creativa
Disponibile prima in formato digitale e poi anche in cartaceo.
TRAMA:

giovedì 23 novembre 2017

COVER REVEAL - GREEN SANKE - SAGARA LUX

Green Snake


Cover White Shark

Titolo: Green Snake
Autore: Sagara Lux
Serie: The darkest night #3
Genere: Dark-Romance

TRAMA

 “Mai cominciare quello che non puoi terminare.”

Lilian Leroy è cresciuta all’ombra di sua sorella.
Non ha mai dovuto assumersi alcuna responsabilità e non ha mai dovuto combattere per nulla.
Ma ora le cose sono cambiate.

Abigail Leroy  è sopravvissuta all’inferno.
Il suo corpo ha trovato il modo di tornare a casa, ma il suo cuore è rimasto prigioniero dell’amore velenoso che Dmitry Kozlov ha instillato dentro di lei.
Desidera giustizia. Pretende vendetta.
Ed è per questo che impone a Lilian di fare una scelta.

Esistono diverse strade per arrivare a uno stesso obiettivo, ma tutte paiono passare attraverso la stessa persona. La più pericolosa. Quella che possiede il nostro cuore.
Quella che ci viene chiesto di distruggere.

goodreads

mercoledì 22 novembre 2017

W...W...W...WEDNESDAY #151


Buongiorno lettori adorabili,
essendo questo un post programmato non mi perdo troppo in chiacchiere e parto subito con il W…W…W…Wednesday –rubrica  inventata dal blog Should be reading – in cui vi mostro tutte le mie letture.
Bando alle ciance e partiamo subito, come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alletre domandine che trovate qui sotto.
·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo “Love Forever” – Welcome to the point#3 – di Jay Crownover.
C’ è bisogno dire che lo sto amando? So di perdere di credibilità quando si tratta di alcune autrici, ma io non so resistere allo stile di scrittura di zia Jay. Mi piace, mi piace e mi piace ancora.

martedì 21 novembre 2017

RECENSIONE: ANNEGO IN TE - A.L. JACKSON

Titolo: Annego in te

Serie: Bleeding Stars #2

Prezzo ebook: 3,99 euro

Data uscita: 20 novembre 2017

Pagine: 420
 A
TRAMA:

Annego in te è la straordinaria conclusione della storia di Shea e Sebastian iniziata con Un sasso nell'oceano.
Sebastian Stone, frontman e chitarrista dei Sunder con una fedina penale lunga un chilometro, è fuggito a Savannah, Georgia, per allontanarsi dai guai che ha causato. Non per trovarne altri. Nell'istante in cui ha visto Shea Bentley, ha scorto in lei qualcosa di molto più profondo della sua dolcezza e innocenza. Qualcosa di più oscuro. La loro relazione è stata costruita sui segreti, il loro amore sulle bugie. Ma Sebastian non immaginava neanche lontanamente quanto grandi fossero i suoi segreti. Quando il passato e il presente si scontrano, Sebastian e Shea si ritrovano a lottare per un futuro che nessuno di loro credeva di meritare. La loro passione è intensa, e il bisogno che provano l'uno per l'altra è infinito. Adesso che la verità è nelle sue mani, Sebastian deve decidere se è pronto a sacrificare tutto ciò a cui tiene per proteggere Shea e la propria famiglia. Due passati che si intrecciano. Due vite che si legano. Shea e Sebastian annegheranno nei loro demoni o impareranno finalmente a vivere?

Cosa Penso: 
L’amore era crudele.
Un mostro.
Un salvatore.
Sia angoscia che estasi.
Perché in quel momento mi resi conto che questa vita non valeva la pena di essere vissuta se non la vivevo per loro.
Nell’oscurità, la mia possessività crebbe.
E, simile a una coperta, avvolse entrambe con la mia promessa.
Le circostanze o le conseguenze non avevano importanza.
Il risultato era sempre lo stesso.
Avrei fatto di tutto, rinunciato a ogni cosa, fatto qualsiasi sacrificio per tenerle al sicuro.
Per renderle felici.
Per farle restare insieme.
A qualunque costo.


Annego in te” è il secondo capitolo della serie Bleeding Stars di A.L. Jackson approdata in Italia grazie al self pubblishing proprio la scorsa estate. Il primo romanzo della serie – “Un sasso nell’oceano” (click sul tiolo per la mia recensione) mi era entrato con prepotenza nel cuore facendomi innamorare irrimediabilmente, il gran cliffangher finale mi aveva lasciata con una bruciante curiosità e un viscerale bisogno di stringere il seguito tra le mani. Onestamente non credevo che sarebbe arrivato tanto presto, ma del tutto inaspettatamente,  proprio qualche giorno fa mi ha contattata la traduttrice dicendomi che “Annego in te” sarebbe presto approdato su amazon. È stata una graditissima sorpresa, potete immaginare la mia gioia? Ero al settimo cielo e quando mi è stata proposta la lettura in anteprima secondo voi potevo tirarmi indietro? Certo che no, ero talmente smaniosa di sapere come sarebbe finita la storia tra la dolce e misteriosa Shea Bentley e il turbolento rocker Sebastian Stone, che ho messo in stand bye tutte le mie letture per dare la precedenza al romanzo della Jackson. E indovinate? L’ho adorato.
Devo ammettere che ancora una volta mi trovo in difficoltà a scrivere una recensione, è da diverso tempo che  fisso la pagina bianca di word, butto giù qualche parola e poi la cancello del tutto insoddisfatta. Vorrei scrivere una recensione all’altezza della storia, ma è difficile quando un libro ti fa provare le più svariate emozioni e tu non sei tanto brava a descriverle. Ma ho deciso di provarci per farvi capire quanto è intensa e profonda questa storia.

venerdì 17 novembre 2017

ANTEPRIMA: ANNEGO IN TE - A.L. JACKSON

Buonasera adorabili lettori, 
orario insolito questo per pubblicare sul blog, ma siccome stasera sono troppo stanca per uscire, ho deciso di dedicarmi al mio piccolo angolino virtuale e di postare quella che avrebbe dovuto essere una succosa anteprima, anche se ormai anteprima non lo è più siccome il romanzo è uscito a sorpresa proprio oggi anzichè lunedì, data stabilità per l'uscita. 
Avrei tanto voluto aver già pronta la mia recensione, ma purtroppo è ancora in fase di stesura, spero di riuscire a pubblicarla domani, al più tardi sarà online lunedì come stabilito 😏

Mercoledì nel W...W...W...Wednesday, avevo fatto la misteriosa, e non avevo voluto dire nulla sul titolo del romanzo che avevo letto, sì sono stata un pò stronzetta ma ora è giunto il momento di scoprire le carte e mostrarvi il romanzo misterioso... un libro parecchio atteso, il secondo romanzo di una serie che ha come protagonisti delle super sexy rock stars. 
So che alla parola rock star ho catturato la vostra più completa attenzione, li vedo i vostri sguardi curiosi e attenti 😆 
Del resto chi è in grado di resistere al fascino oscuro e tatuato di questi affascinanti animali da palcoscenico? Io no di certo. Ma bando alle ciance ragazze, tenetevi forte perche i Sunder stanno per tornare e sono già su amazon che vi aspettano con il secondo capitolo della serie Bleeding Stars di A.L. Jackson.

mercoledì 15 novembre 2017

W...W...W...WEDNESDAY #150


Buonasera lettori splendidi,
non mi perdo troppo in chiacchiere perchè non vedo l'ora di buttarmi sul divano con tra le mani il mio kindle e iniaizre un libro che mi incuriosisce tantissimissimo, oggi ho deciso di prendermi un pomeriggio di dolce far niente!! 
Parto subito, quindi, con il W…W…W…Wednesday –rubrica  inventata dal blog Should be reading – in cui vi mostro tutte le mie letture.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo alletre domandine che trovate qui sotto.
·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto per iniziare, finalmente, Il Viandante” – The Traveling Series#1 – di Jane Havery-Berrick. Un romanzo di cui ho sentito dire meraviglie e che mi aspetta sul kindle da settimane, le mie aspettative sono altissime e spero davvero che non mi deluda.