mercoledì 23 maggio 2018

COVER REVEAL - IMPERFETTO - SAGARA LUX

Cover Reveal Imperfetto


Cover Imperfetto

Titolo: Imperfetto
Autore: Sagara Lux
Genere: New-Adult
Cover Design: SP Graphic Design
Data di uscita: Estate 2018

AUTOCONCLUSIVO.

TRAMA

Daniel Crowne è l’uomo perfetto.
È affascinante, metodico, organizzato e sta per ricevere la proposta che gli cambierà la vita.
Quello che non si aspetta è di dover condividere l'occasione con una ragazza che non ha mai visto, ma che a quanto pare tutti sembrano conoscere.

Valery Tutcher è tutto fuorché perfetta.
È irriverente, disordinata e testarda. Ha un carattere indomito e una visione molto precisa della realtà delle cose. Al contrario di Daniel, da sempre abituato a muoversi in un mondo fatto di limiti, non ha regole. Non ha tentennamenti.
E non ha alcuna intenzione di rendergli le cose facili.


"Emozionante e bellissima".
"Una storia fuori dal comune, che non ti lascia andare via".


goodreads


Teaser Imperfetto

Full Cover Imperfetto

L'AUTORE



Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.
Se volete, potete trovarla qui.


Facebook | Website | Amazon | Goodreads | Instagram | Youtube



martedì 22 maggio 2018

COVER REVEAL: COME UN FULMINE A CIEL SERENO - A. L. JACKSON

Buongiorno Splendori, 
oggi sono qui con il cover Reveal di un romanzo che, sono certa, in molti stavate aspettando. Io non vedo l'ora di poterlo leggere.
Se siete curiosi e volete saperne di più continuate a leggere il post.


Titolo:Come un fulmine a Cielo sereno
Serie: Bleeding Stars #3
Autrice: A.L. Jackson
Prezzo ebook: 3,99 euro
Data uscita: 6 giugno 2018
Disponibile su tutti gli store
TRAMA:
Un nuovo romanzo auto-conclusivo di A.L. Jackson, autrice bestseller del NYT e USA Today.

Lei è un meraviglioso incubo e lui un perfido sogno...

Sai cosa si prova subito prima che un fulmine cada? Il modo in cui puoi sentire l'elettricità scorrerti nelle vene? I fremiti di avvertimento che crepitano nell'aria densa? Questa è un'emozione che Tamar King ha inseguito per tutta la  vita finché non è diventata proprio la cosa da cui è dovuta fuggire.

Negli ultimi quattro anni, Tamar si è nascosta in un mondo isolato creato da lei stessa. Era al sicuro. Nessuno poteva toccarla. Finché Lyrik West non è piombato nella sua vita.
Lui è il primo chitarrista dei Sunder e tutto ciò che lei non potrà mai avere. Tuttavia, l'oscuro e bellissimo rockettaro diventa l'unica cosa che Tamar desidera ardentemente.

Lyrik ha dedicato la sua vita alla band e il successo che ha raggiunto gli è costato caro. Amareggiato, duro e pieno di rimpianti, si rifiuta di lasciarsi andare di nuovo, ma dall'istante in cui vede Tamar King, non desidera altro che passare una notte di passione con lei.
La splendida barista si rivela essere molto più di quanto si aspettasse. La loro attrazione è irrefrenabile, il loro desiderio travolgente. Basta un solo tocco ed entrambi prendono fuoco.
Ma vale la pena essere bruciati?

lunedì 21 maggio 2018

RECENSIONE: INSEGUENDO L'AMORE - TERRI E. LAINE


Titolo: Inseguendo l’amore

Serie: Chasing Butterflies#1

Autrice: Terri E. Laine

Casa Editrice: Quixote Edizioni

Data di pubblicazione: 18 maggio 2018

Pagine: 360

TRAMA:
La tragica vita familiare di Kelley Moore dovrebbe averlo reso un sopravvissuto. Ma quando questa viene stravolta nuovamente, i suoi piani per un futuro migliore sembrano irraggiungibili. Essere un giocatore dentro e fuori dal campo di football è tutto quello che conosce, fino a Lenora Wells. La bellissima ereditiera gli fa provare e volere cose che mai avrebbe pensato di poter avere.

Lenora farebbe qualsiasi cosa per scappare dalla sua città, anche uscire con la persona sbagliata. C'è solo un problema: non riesce a smettere di pensare al bellissimo ma complicato ragazzo, con quegli occhi così singolari, che le fa sentire le farfalle nello stomaco e le fa mettere in discussione le sue scelte.

Quando le loro vite si scontrano, il mondo cambia e non in loro favore, ma quattro anni dopo, al college, con davanti un'altra realtà, e una seconda possibilità per ottenere qualcosa di meglio, dovranno fare i conti con i loro errori e non sarà semplice perdonare.

Lei non è più la ragazza di un tempo e lui è l'unico ragazzo che lei non è mai riuscita a dimenticare.

Kelley è diventato un quarterback famoso, il ragazzo d'oro che non sbaglia mai, ma è interessato solo a diventare il suo eroe.

Nonostante tutto, Lenora non può negare che lui le faccia ancora battere il cuore e farà di tutto per convincerlo a inseguire i suoi sogni. 

Cosa Penso: 


Inseguendo l’amore” è il primo capitolo della serie Chasing Butterflies di Terri E. Laine, romanzo uscito proprio venerdì e che ho avuto il piacere di leggere in anteprima per gentile concessione della casa editrice, che ringrazio nuovamente di cuore.
Ho iniziato questo romanzo alla cieca senza informami sul web, tramite recensioni di  lettori d’oltreoceano,  tutto quello che sapevo sulla storia erano le  informazioni contenute nel comunicato stampa dell’editore, ovvero la trama. Inoltre sapevo che questo romanzo appartiene al genere new adult e sport romance, due caratteristiche che sono solita adorare e che mi hanno spinto ad iniziare questo libro immediatamente.
Iniziare un romanzo al buio mi fa sempre un po’ paura, il rischio di una delusione è sempre dietro l’angolo, ma fortunatamente anche questa volta il pericolo è stato scampato e la storia mi ha coinvolta dall’inizio alla fine.

Quella che ci viene raccontata da Terri E Laine è una storia che copre un lungo arco temporale, conosciamo i due protagonisti in età di liceo e li vediamo crescere e maturare fino a quando arrivano al college.
Lui è Kelley Moore, la sua vita familiare è un autentica catastrofe. 
Suo fratello, il suo migliore amico e l’unico membro della sua famiglia che lo protegge è morto in Afganistan lasciandolo completamente solo con un padre despota e violento che perennemente ubriaco sfoga le sue frustrazioni su moglie e figli. 
Non credevo più nei supereroi, ma in quel momento ne desiderai uno. Vedere mia madre ferita mi rendeva impulsivo. Mi fiondai su mio padre, solo per colpire un muro di mattoni. Lui mi tirò un altro pugno, colpendomi a un occhio. Riuscii a rimanere in piedi e, con l’occhio che si gonfiava, misi a segno alla cieca uno o due pugni, desiderando che la mia vita finisse, dato che nulla di buono sarebbe potuto derivare dalla morte di mio fratello.
Tutto quello che Kelley desidera e sogna è ricominciare una nuova vita, e il football è il solo modo che ha per ottenere una borsa di studio sportiva per il college è la sua sola possibilità per costruirsi una vita nuova e migliore, lontana dai soprusi e dalla violenza. 
Ma quando sua madre si ammala gravemente, tutto si complica. È costretto a trasferirsi in una nuova città ed è proprio qui che incontra Lenora — Lenny — Wells, la sua nuova compagna di scuola che gli fa provare sensazioni tutte nuove che mai avrebbe creduto possibili. 
«Non credo di essermi mai sentito così con nessun’altra.»
«Sentito come?» Ero ancora confusa e pensavo di aver commesso qualche errore, a causa dell’inesperienza. Tuttavia, cercai di essere ottimista. «Come se avessi le farfalle nello stomaco?»
Con le dita, mi scostò dei capelli dal viso. «Se è così che si dice. Le hai fatte nascere.»
Lenny, al contrario di Kelley, non ha una vita orrenda. Ha due genitori un pò egoisti, ma che comunque non la maltrattano picchiandola, e degli amici non del tutto sinceri. Non può comunque definirsi del tutto felice ed per questa ragione che  la cittadina in cui vive le sta stretta e tutto quello che desidera è andare al college e pur di realizzare il suo sogno è disposta ad uscire con il ragazzo sbagliato, un ragazzo di cui non è innamorata e che non le fa mancare la terra sotto i piedi o sentire le farfalle nello stomaco. Ma è un ragazzo ricco, che viene da una famiglia ben vista in città e questo lo rende un ragazzo dannatamente giusto per i suoi genitori che la spingono continuamente  tra le sue braccia. 
Tutto però cambia e si complica dolcemente quando il suo mondo entra in rotta di collisione con Kelley Moore, il ragazzo appena arrivata in città. Un ragazzo meraviglioso che ha uno sguardo così singolare e affascinante, con gli occhi di due colori diversi uno azzurro e uno blu, e un sorriso sfrontato che le fa tremare le gambe e sentire, per la prima volta, stormi di farfalle impazzite nella pancia. 
Nonostante la giovane età capiscono subito di essere irrefrenabilmente attratti l’uno dall’altra e tra di loro si instaura un rapporto dolcissimo. Ma il sentimento che nasce non è sufficiente per farli stare insieme perché il destino, a volte beffardo e crudele, ha altri piani e li costringe a separarsi per poi farli rincontrare quattro anni dopo al college.

mercoledì 16 maggio 2018

W...W...W... WEDNESDAY #177



Buongiorno splendori, 
Eccomi qui di nuovo con il W…W…W…Wednesday, rubrica librosa settimanale inventata dal blog Should be Reading, la settimana scorsa l’ho saltata a piedi pari, ma avevo gli imbianchini in casa ed era una delirio, quindi ho deciso di recuperare oggi e mostrarvi le letture della scorsa settimana, solo quelle perchè questa settimana non ho letto nulla… ebbene sì, ho avuto un blocco del lettore per una decina di giorni, ma ora la situazione sembra essersi sbloccata per fortuna…. 
La settimana scorsa ho letto davvero parecchio, ma il merito è tutto di una serie che ho amato tanto. Ma ora non perdiamoci troppo in chiacchiere partiamo subito con la carrellata di letture, vi ricordo come sempre che potete partecipare tutti vi basterà solo rispondere alle tre domandine che trovate qui sotto. 
Quindi, bando alle ciance e via con la carrellata di letture.


 What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo il primo capitolo della serie Chasing Butterflies di Terry E Laine; Inseguendo L’amore”. Lettura in anteprima che mi ha inviato la Quixote edizioni e che uscirà il 18 di questo mese.

martedì 15 maggio 2018

COVER REVEAL: TRAVOLTI DALL'AMORE - SUSY TOMASIELLO

Buongiorno splendori,
Oggi sono qui per svelare il cover reveal dell'ultimo libro di Susy Tomasiello Travolti dall'amore.


La storia è edita dalla Collana Un cuore per capello. Un romance contemporaneo adatto per chi ama il rosa e le storie d'amore a lieto fine.

lunedì 14 maggio 2018

RECENSIONE: FINO ALLA FINE DEL MONDO - VALENTINA FERRARO


Titolo: Fino alla fine del mondo

Serie: Matching Scars#3

Autrice: Valentina Ferraro

Casa Editrice: Les Flâneurs Edizioni

Data di pubblicazione: maggio 2017

Pagine: 500 

TRAMA:
«Non innamorarti di lui… non ancora…».
È passato un anno dalla notte tempestosa in cui Benjamin Carter è ripiombato nella vita di Caterina, giurandole amore eterno, per poi andarsene di nuovo, con la promessa di tornare da lei un giorno. Andare avanti non è stato facile, ma non ha avuto altra scelta se non quella di rimboccarsi le maniche e guardare al futuro, un futuro dolce e semplice che solo il bell’avvocato Julian Steinfield sembra essere in grado di offrirle. Ma il destino sembra non volersi arrendere e, ogni volta che Caterina pensa di essere guarita e immune al fascino del suo grande amore perduto, lui rispunta dal nulla, pronto a rimescolare le carte in tavola.
Complice un concerto a New York City e un matrimonio al quale non può mancare, i due si ritroveranno l’uno davanti all’altra per la resa dei conti. Questa volta non basteranno promesse vuote e muri invalicabili per difendersi: quando si troveranno davanti al bivio più importante della loro vita, dovranno decidere da che parte andare consapevoli che, una volta imboccata una strada, non si potrà più tornare indietro.



Cosa Penso:

Ho terminato questo libro il 4 maggio, oggi siamo al 14 e non ho ancora scritto la mia recensione. Ci ho provato e riprovato, ogni giorno mi siedo davanti al mio MacBook e cerco disperatamente di mettere il mio pensiero nero su bianco, ma non ci riesco.
Non trovo le parole per parlarvi di questa storia che si è stabilita nel mio cuore in maniera permanente, non riesco a scendere a patti con la miriade di sensazioni che l’autrice mi ha fatto provare. Vorrei poter scrivere una recensione all’altezza del romanzo, ma molto probabilmente non ci riuscirò anche se ci sto provando disperatamente da giorni, sono certa che quando avrò finito di scriverla non sarò per niente soddisfatta, semplicemente perchè non ho le parole per descrivere quanto ho amato pazzamente questo libro. 
Adoro i romanzi new adult, ormai sono certa che lo saprete tutti siccome il 90% delle mie letture appartengono proprio a questo genere e posso, tranquillamente, affermare che tra le numerose  italiane, Valentina Ferraro, è una delle migliori quando si tratta di scrivere questo genere di storie e lo ha ampiamente dimostrato con la serie The Matching Scars. Sia i tre romanzi principali che le tre novelle secondarie, mi hanno rubato il cuore e se dovessi scegliere quale dei romanzi è il mio preferito sarei in seria difficoltà, perché ogni singolo libro mi ha lasciato qualcosa e se avete letto le mie recensioni dei primi due libri; “Scegli me” e  Quanto dura per sempre” (click sui titoli per leggerle) avrete notato dalle mie parole quanto li ho amati e quanto mi sono entrati sotto pelle.
La serie The Matching Scars ci parla di una di quelle  storie d’amore tormentate, turbolente e che hanno un forte impatto emotivo, Valentina Ferraro è stata un vero portento nello scrivere dei romanzi che colpiscono forte la pancia da tanto sono intensi e credetemi quando vi dico che questi romanzi sono un crescendo di sensazioni che scatenano un autentico terremoto emotivo.
Onestamente, credevo che con i primi due romanzi l’autrice avesse dato il meglio di se e pensavo davvero che il terzo avrebbe, semplicemente, messo a posto le cose, portandoci all’atteso finale in maniera tranquilla e pacifica, senza troppi tuffi al cuore, senza drammi e senza farmi attorcigliare lo stomaco e le viscere su loro stessi, ma accidenti se mi sono sbagliata! Ho fatto lo stesso errore che avevo commesso quando ho iniziato il secondo romanzo della serie, un enorme errore di valutazione e ho sottovalutato la potenza della penna di questa autrice, perché non avevo minimamente considerato che con “Fino alla fine del mondo  la Ferraro potesse dare il meglio di se.  E ancora una volta mi sono trovata al centro di un uragano impazzito di emozioni che con mille sofferenze  mi hanno portato al finale più straordinario ed epico che potessi desiderare per questa serie.
È dura parlarvene senza svelare informazioni salienti, senza fare spoiler e senza urlare al mondo intero in che modo è finito.


Tutto quello che vi dirò è che con  Fino alla fine del mondo” siamo alla resa dei conti finale, Ben la sua Blondie si trovano ad un bivio e devono, una volta per tutte, scegliere una strada e percorrerla fino alla fine, senza mai più guardarsi indietro e senza ripensamenti. Ma la strada che porta alla decisione finale è lunga, tortuosa e tutta in salita. In poche parole vi farà un male cane, vi farà soffrire maledettamente tanto e vi terrà appesi ad un filo sottilissimo e fino alle battute finali avrete il terrore che la situazione si possa ribaltare all’improvviso. 
Insomma tornerete a respirare solo dopo aver letto la parola fine e a quel punto vi sentirete tristi e depressi perché la serie è finita e dovete dire addio a dei personaggi che avete amato follemente… fidatevi di me sono dieci giorni che non tocco un libro e sto lottando con il vuoto che mi ha lasciato questa storia e per un avida lettrice come me, è un evento più unico che raro.
Faccio una piccola premessa, se non avete letto il secondo romanzo vi sconsiglio caldamente la lettura di questa recensione, mi è impossibile parlarvi di questo libro senza parlare del finale di Quanto dura per sempre”. Siete avvisati, se volete continuare sapete i rischi che correte... 

lunedì 7 maggio 2018

RECENSIONE: QUANTO DURA PER SEMPRE - VALENTINA FERRARO

Titolo: Quanto dura per sempre

Serie: Matching Scars#2

Autrice: Valentina Ferraro

Casa Editrice: Les Flâneurs Edizioni

Data di pubblicazione: 23 dicembre 2016

Pagine: 484


TRAMA:
Quanto dura “per sempre” quando hai solo vent’anni? Quando tutta la tua vita ruota intorno a un’unica persona, cosa succede se la perdi dall’oggi al domani senza una spiegazione, senza nemmeno una parola? 
Caterina è tornata a Roma, il suo anno di studi in Florida si è concluso e la sua vecchia vita l’attende a braccia aperte. Una vita che le va ormai stretta, in una città che non le appartiene più da troppo tempo. 
Sono passati due anni da quell’ultima serata passata in riva al mare con Benjamin Carter e, nonostante non abbia mai più avuto sue notizie, il ricordo del ragazzo che ha amato più di se stessa continua a opprimerla. 
Ricominciare da capo non è semplice ma un cambiamento è d’obbligo. È così che inizia l’avventura di Caterina in Canada: lontana da tutti, lontana dai ricordi e pronta a ricominciare una nuova vita. 
Conoscere nuove persone, trovare un lavoro, aprire il suo cuore e lasciarsi andare di nuovo all’amore sembra un’impresa impossibile, finché due occhi nocciola impertinenti la stendono al primo sguardo. 
Mai avrebbe pensato che il suo cuore malconcio avrebbe ricominciato a battere per un altro uomo: eppure eccolo là, Julian Steinfield, elegante, raffinato, maturo; e la desidera più di ogni altra cosa al mondo. 
Ma quando il passato bussa alla porta e ti piomba addosso come fosse un ciclone impazzito, qual è la cosa giusta da fare? Chiudere la porta senza guardarsi indietro o lasciarsi travolgere dalla sua forza?

Cosa Penso: 

La serie The Matching Scars di Valentina Ferraro mi ha rubato il cuore, ho iniziato il primo romanzo – “Scegli me” (click sul titolo per la mia recensione) – due venerdì fa e nel giro di una settimana avevo già terminato tutta la trilogia. Sono stata attaccata al kindle senza sosta praticamente per una settimana intera, gli unici momenti della giornata in cui non leggevo erano in ufficio mentre ero a lavoro, anche se nelle pause sigaretta mi concedevo giusto una paginetta al volo, letta sull’app del mio cellulare, un modo per sopportare più a lungo l’attesa che mi separava dal ritorno a casa, quando finalmente potevo riattaccarmi al mio Kindle e immergermi nella storia di Caterina Zanetti e Benjamin Carter.  Devo ammettere che il mio ragazzo non è stato molto felice la scorsa settimana, ma ormai mi conosce bene e sa che quando trovo dei romanzi che attirano la mia più totale attenzione non c’è verso che io possa staccarmi per cucinare o pulire casa o per dargli le attenzioni che merita. Poverino dovrebbero farlo santo! Ma non divaghiamo oltre, partiamo con la recensione, che ancora una volta, è scritta a caldo e di getto. Per la seconda volta con uno dei libri di questa autrice non mi sono data il tempo per metabolizzare le mille emozioni provate durante la lettura, il bisogno di parlarvi di questa storia è troppo bruciante e impellente e ora cercherò di riversare tutte le mie sensazioni su un foglio bianco di world, nella speranza di farvi capire perché sto amando follemente questa serie, anche se non sono molto brava con la parole e non credo di riuscirci perfettamente.

Appena terminato il primo libro della serie The Matching Scars non vedevo l’ora di immergermi nel secondo capitolo  - “Quanto dura per sempre” – perché anche se “Scegli me”  era terminato lasciandomi con il cuore gonfio d’amore per Ben e la sua dolcissima Blondie, c’erano ancora diverse questioni in sospeso che non vedevo l’ora di scoprire, ero fermamente convinta che dopo le mille emozioni provate con il primo romanzo, questa fosse una di quelle letture tranquille, pensate appositamente per far divertire e sciogliere i cuori dei lettori più romanticicerto il fatto che fosse un altro romanzo da più di 500 pagine avrebbe, forse, dovuto mettermi in allarme o se avessi letto la trama avrei capito che tra queste pagine non sarebbe stato tutto rose, fiori e sbaciucchiamenti, ma la conferma di tutto ciò l’ho avuta fin dalle primissime battute del libro. La dura e brutale realtà dei fatti mi ha colpito come se mi avessero lanciato addosso una secchiata d’acqua gelata, sono rimasta qualche istante senza fiato, con la bocca spalancata come un pesce lesso chiedendomi cosa cavolo fosse successo?!
Alla fine del primo romanzo avevamo lasciato Ben e Cat felici, sereni e più innamorati che mai e mi ha letteralmente sconvolta scoprire che la coppietta felice fosse letteralmente scoppiata! BUM!

giovedì 3 maggio 2018

RECENSIONE: SCEGLI ME - VALENTINA FERRARO


Titolo : Scegli me

Serie: Matching Scars#1

Autrice: Valentina Ferraro

Casa Editrice: Les Flâneurs Edizioni

Data di pubblicazione: 24 Luglio 2016

Pagine: 516

TRAMA:
Caterina fa parte della Roma “bene”: guida una macchina da snob, frequenta l’università privata più prestigiosa della sua città, il suo ragazzo è un nobile ed è circondata da una realtà frivola che le calza a pennello. O almeno è quello che ha sempre pensato, finché il padre non la convince a trasferirsi a Orlando per frequentare il secondo anno di università alla UCF dove sarà costretta a fare i conti con la sua vera natura. La sua vita verrà stravolta in meno di 24 ore senza che abbia nemmeno il tempo di smaltire il jet-lag. Le basterà posare gli occhi sul bel vicino di casa per rimettere in discussione la sua vita troppo perfetta e già programmata. «Lui è proprio il tipo di ragazzo dal quale devi stare alla larga», l’ammonisce suo padre non appena scendono dal taxi. Già, perché Benjamin Carter ha tutta l’aria del ragazzaccio che fa fare cose stupide alle ragazze intelligenti. 
Tutti credono che sia abituato a ottenere quello che vuole: le donne gli cadono letteralmente ai piedi, è il miglior studente del suo corso, ha fondato e canta in un gruppo rock che sta diventando sempre più popolare a Orlando. Cosa potrebbe mai volere di più dalla vita? Eppure manca qualcosa. Manca qualcuno capace di fargli accettare che nella vita non è sempre per forza o tutto bianco o tutto nero, che gli tenga testa, che faccia cadere la maschera dietro la quale si nasconde da tutta la vita, perché è più facile così. E, a quanto pare, quel qualcuno ha due occhi gialli da gatta selvatica e un accento sexy da perdere la testa. Riuscirà a mettere da parte il suo carattere irruente per conquistare la bella straniera che lo tiene a debita distanza e che sembra essere caduta dal cielo proprio nel momento in cui aveva più bisogno di lei?

Cosa Penso: 


Era da tantissimo tempo che sentivo parlare della serie Matching Scars di Valentina Ferraro, da quando è uscito questo libro - nel luglio del 2016 - ne ho sentito parlare un pò ovunque; le blogger che seguo lo hanno letto e recensito tessendone le lodi, sui social tutti ne parlavano e me lo consigliavano a gran voce, ma io cocciuta come un mulo ho temporeggiato. Ho temporeggiato per quasi due anni prima di decidermi a leggere il primo capitolo della serie. Due, cavolo di anni, in cui “Scegli me” - Matching Scars #1 - è stato nella mia wish list di Amazon in attesa che mi decidessi, finalmente, ad acquistarlo e solo la settimana scorsa mi sono decisa a cliccare sul dannato bottoncino giallo acquista con un click. Ammetto di averlo comprato solo perchè ero a corto di letture e costava 0,99 centesimi, c’era qualcosa che non mi convinceva fino in fondo e che mi ha impedito di acquistare subito il volume con tutta la trilogia completa, volume che poi ho acquistato in un secondo momento non appena sono arrivata alla fine del primo capitolo, totalmente estasiata e perdutamente innamorata di questi personaggi. 
Quindi sì, ci ho messo due anni prima di decidere ad iniziare la serie di Valentina Ferraro e ovviamente, proprio come avevano previsto tutte le persone che me lo hanno consigliato me ne  sono innamorata perdutamente perché quella che ci narra l’autrice è una storia che non lascia affatto indifferenti, ma al contrario, è una storia che trascina sulle montagne russe più alte del mondo e fa provare un sali e scendi di emozioni talmente intenso da impedire di staccarsi un solo istante dalle pagine, vi basti sapere che ho divorato quasi 600 pagine in un paio di giorni e il mio ragazzo si era rassegnato a vedermi sempre con il naso immerso nel kindle che era a tutti gli effetti diventato un estensione del mio corpo.

Premetto, prima di entrare nel vivo della mia recensione, che sto scrivendo il mio pensiero su questo romanzo a caldo, ho terminato il libro da pochissime ore e il cuore mi scoppia ancora d’amore e il mio stomaco è ancora sotto sopra, letteralmente stravolto per quello che i due protagonisti mi hanno fatto provare. Generalmente quando leggo romanzi così intensi e che hanno un forte impatto emotivo sul mio cuore preferisco, sempre, aspettare qualche giorno prima di scrivere il mio pensiero, per metabolizzare le emozioni, ma appena terminata la lettura di “Scegli me”, le dita mi prudevano dal desiderio di sedermi davanti al mio Mac e parlarvi di questa storia. Quindi, mi scuso fin da ora se questa recensione risulterà essere un concentrato di pensieri sconclusionati e senza senso, dettati solamente dalla pancia e dalle emozioni che mi hanno, non solo guidato durante la lettura, ma che mi hanno letteralmente travolta e stravolta. Cercherò, comunque, quanto più possibile di seguire un filo logico per rendere il tutto più chiaro e comprensibile, anche se molto probabilmente fallirò miseramente nell’impresa. 
L’ho vista cambiare sotto i miei occhi, in questi tre mesi. È passata dall’essere una snob firmata dalla testa ai piedi alla ragazza che si fa vedere struccata e con i capelli aggrovigliati mentre studia in cucina.
I suoi modi si sono addolciti, non sta più sulla difensiva tutto il tempo, non si sente più un pesce fuor d’acqua e io la voglio tutta per me.

 Scegli me” ci narra la storia di Caterina Zanetti e Benjamin e Carter. 
Caterina Zanetti è una diciannovenne nata e cresciuta nella Roma bene. Snob, ricca e viziata Caterina è anche una gran secchiona, studentessa modello iscritta ad economia e commercio in una prestigiosa università privata della Capitale. Per rendere il suo curriculum vitae più accattivante e per darsi maggiori possibilità, una volta che entrerà nel mondo del lavoro, decide di realizzare il grande sogno della sua defunta madre: passare un anno di studio all’estero. 

mercoledì 2 maggio 2018

W...W...W...WEDNESDAY #176


Buongiorno splendori, 
oggi è un mercoledì che profuma di lunedì e perquisito un pò odio quello che di solito è il mio giorno preferito. E' dura riprendere a lavorare dopo quattro giorni di riposo a casetta, ma mi consolo pensando che questa è una settimana è breve, brevissima a dirla tutta, siamo già al giro di boa della settimana e vedo all’orizzonte il tanto atteso venerdì. 
Come tutti mercoledì sono qui con la tradizionale rubrica settimanale, il W…W…W…Wednesday, rubrica fibrosa settimanale inventata dal blog Should be Reading e non vedo l’ora dimostrarvi le mie letture. 
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti, vi basterà solo rispondere alle tre domandine che trovate qui sotto. 
Quindi, bando alle ciance e via con la carrellata di letture.


 What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo il secondo capitolo della serie The Matching Scars di Valentina Ferraro, Quanto dura per sempre”. Ho scoperto questa serie tardi, ma me ne sono completamente innamorata e il secondo capitolo sembra essere intenso ed emozionante come il primo.

martedì 1 maggio 2018

SUMMARY MONTH #30 APRILE 2018


Buongiorno e buon primo maggio meraviglie, 
come state passando questo giorno di festa? Io sono in casa e mi sto annoiando mortalmente, generalmente organizziamo sempre una grigliata con gli amici, ma questa volta ci siamo mossi tardi e non siamo riusciti ad organizzare, quindi usciremo stasera per una pizza veloce e oggi pomeriggio gironatina rilassante, reclusi tra le quattro mura domestiche, quindi ho deciso di dedicarmi al blog e alle mie letture. 
Come sempre all'inizio di un nuovo mese è il momento del Summary Month, rubrica librosa mensile in cui vi mostro come sono andate le mie letture. 
Ho letto un pelino meno rispetto al solito, ma non mi posso affatto lamentare, se siete curiosi di sapere quali libri mi hanno tenuto compagnia ad aprile, continuate a leggere...

❤ STO LEGGENDO: 
Sto leggendo "Quanto dura per sempre" il secondo capitolo della serie Matching Scars di Valentina Ferraro, una serie che ho iniziato la scorsa settimana ma di cui mi sono innamorata follemente. 

lunedì 30 aprile 2018

RECENSIONE: KING - JENNY ANATSAN

Titolo: KING

Autrice: Jenny Anastan

Casa Editrice: Self Publishing

Data di pubblicazione: 16 Aprile 2018

Pagine: 233

TRAMA:
La vita di Alexander King è tutta qui, perlomeno adesso. Il suo mondo è andato in frantumi da poco tempo e, nonostante il successo, vive ogni giorno con un unico obiettivo: essere un bravo papà e giocare al meglio delle proprie possibilità. Non può, non deve lasciare spazio a nessun altro sentimento. Eppure, il destino non sempre tiene conto dei buoni propositi. Thea, la nuova e bizzarra tata di Sophie, scatena in King uno sconvolgimento destabilizzante, tanto da incrinare del tutto le sue certezze. 
Ma è possibile ricominciare a sperare? 
Alexander è pronto a fidarsi di nuovo? 
E se il passato tornasse, presentando conti troppo alti? 
Novanta minuti di gioco a volte sono sufficienti per portare a casa una partita, ma spesso si rischia tutto ai rigori. E quelli fanno male, un male terribile se non si è preparati.

Cosa Penso:


Jenny Anastan ha colpito ancora dimostrandosi favolosa con il suo ultimo romanzo: “King”.
Io ho scoperto questa autrice diversi anni fa con uno dei suoi primi libri pubblicati su amazon - “Cantami d’amore” - , ma è stato solo a gennaio di quest’anno che mi sono davvero appassionata alle sue storie, infatti ho divorato diversi suoi romanzi in tempo record e questo ha fatto della Anastan una delle protagoniste indiscusse delle mie letture di gennaio.
Non ho ancora avuto il piacere di leggere tutti i suoi scritti, ma sono tutti nel kindle in attesa di essere letti. Li tengo per le emergenze, ovvero per quei periodi di blocco da lettura in cui niente mi soddisfa, ma so che la Anatstan con il suo stile brillante e le sue love stories emozionanti sa trovare la giusta chiave per arrivare al mio cuore ed appassionarmi.
Nonostante avessi altri romanzi da leggere di questa autrice non ho saputo resistere al suo ultimo scritto, “King” è uno sport romance ambientato nel mondo del calcio e anche se non una fan di questo gioco, non sono in grado di resistere ad uno sport romance quando ne vedo uno e immergermi nella lettura è stato spontaneo quasi quanto respirare.
Attraverso il punto di vista alternato dei due protagonisti, Jenny Anastan, ci narra la storia di Alexander King e Thea Harrison.
Alex è un campione della Premier League, il campionato di calcio inglese. È amato dal pubblico e ha tutte le carte in regola per giocare nelle più importanti squadre calcistiche di Europa, avrebbe persino le doti necessarie per far vincere i Mondiali alla sua Nazione, ma anche se ama il suo lavoro e il calcio è tutta la sua vita, c’è una cosa che ama più di tutto: sua figlia, Sophie.

giovedì 26 aprile 2018

RECENSIONE: NEI TUOI OCCHI C'E' TUTTO - PENELOPE WARD


Titolo: Nei tuoi occhi c’è tutto

Autrice: Penelope Ward

Casa Editrice TRE60

Data di pubblicazione: 19 aprile 2018 

Pagine: 316

TRAMA:
Tutto ciò che Allison desidera è diplomarsi per curare i bambini affetti da autismo. E non le importa se, per pagarsi gli studi, deve lavorare come cameriera in un ristorante: sa che aiutare gli altri è il suo destino, e pazienza se deve aspettare un po’.
Poi, un giorno, gli occhi azzurri di Cedric Callahan si fissano nei suoi. E Allison si convince che il destino le abbia riservato una magnifica sorpresa. Tanto inaspettata quanto travolgente.
Invece il destino non c’entra affatto. Perché Cedric ha pianificato con estrema cura quell’incontro. E ha pianificato anche il seguito… tranne innamorarsi di quella ragazza dolcissima. 
Perché l’ha voluta conoscere? E perché le farà credere che sia stato tutto casuale, anche quando l’amore e la passione saranno dirompenti? Ma non si può mentire all’infinito e, quando la verità verrà a galla, la vita di entrambi cambierà per sempre…

Cosa Penso:

Vi è mai capitato di sentir parlare benissimo di un libro e non vedere l’ora di leggerlo, aspettare con ansia e trepidazione che qualche editore si decida, finalmente, a pubblicarlo? E poi quando ne viene annunciata la pubblicazione siete così felici che contate le settimane che vi separano dall’uscita?
A me sì, è capitato diverse volte, l’ultima volta in ordine di tempo che mi è successo è stato poco tempo fa, con “Gemini”, alias “Nei tuoi occhi c’è tutto” – di Penelope Ward.  
Ma se tutto ciò mi è capitato diverse volte, fortunatamente mi è capitato molto meno di frequente che un romanzo tanto atteso si verificasse, poi, una grande delusione. E “Nei tuoi occhi c’è tutto” di Penelope Ward purtroppo lo è stata!
Un libro questo, di cui avevo sentito dire meraviglie e che ero certa mi sarebbe piaciuto da impazzire, infatti, non avevo minimamente ipotizzato l’eventualità che potesse non piacermi e proprio per questa ragione il giorno di uscita sono corsa in libreria per acquistarne subito una copia.
Non mi importava che il romanzo costasse, la bellezza, di venti euro perché ero sicura che ne valesse la pena, ma invece è stata una delusione immensa e non solo per i venti euro totalmente buttati nel water. So bene che venti euro non sono un ingente somma di denaro, ma da lettrice compulsiva quale sono, valuto sempre molto attentamente quali libri comprare in carta e quali prendere in e-book e, in genere, i romanzi cartacei li scelgo con estrema attenzione e sono quelli di cui non posso fare a meno, quelli che voglio assolutamente vedere esposti nella mia libreria e ci rimango sempre malissimo quando scopro che un romanzo cartaceo è un autentica delusione. Ed è proprio questo che è stato “Nei tuoi occhi c’è tutto”, un grosso, grande flop!