lunedì 22 maggio 2017

RECENSIONE: IGNITE ME - TAHEREH MAFI

Titolo: Ignite me

Serie: Shatter me #3

Autrice: Tahereh Mafi

Casa Editrice: Rizzoli

Data di pubblicazione: maggio 2017

Pagine: 469

TRAMA:
Con il Punto Omega distrutto, Juliette non sa se i ribelli, i suoi amici, o perfino Adam, siano vivi. Ma questo non le impedisce di tentare di abbattere la Restaurazione una volta per tutte. Ora lei deve fare affidamento su Warner, il bel comandante del Settore 45. L’unica persona di cui non ha mai pensato di potersi fidare. La stessa persona che le ha salvato la vita. Lui promette di aiutare Juliette a padroneggiare i suoi poteri e a salvare il loro mondo morente…ma non è tutto quello che vuole da lei.

Cosa Penso: 

Schegge di me” era il titolo che la Rizzoli aveva scelto per “Shatter me” (click sul titolo per la mia recensionela prima volta che decise di portarlo sugli scaffali delle nostre librerie.
Era il lontano 2012 e il primo capitolo della serie della Mafi non era riuscito a convincere il grande pubblico italiano.
Anche se, personalmente non sono mai stata un amante del genere distopico, “Schegge di me” mi attraeva come le api sono attratte dal miele.
La mia curiosità è poi cresciuta a livelli allarmanti quando è diventato una serie interrotta e dopo che una buona fetta di lettori richiedeva, con insistenza, la pubblicazione dei seguiti.
Cosa avevano di così speciale i romanzi della Mafi da spingere i lettori di tutta Italia a fare petizioni e richieste all’editore per veder terminata questa serie?
Non lo sapevo a suo tempo, ma una cosa era chiara; dovevo scoprilo. Per questa ragione quando nel giugno del 2016 la Rizzoli ha annunciato che avrebbe portato in Italia la serie completa io ho voluto leggerla, anche se generalmente rifuggo da questo  genere che non sono mai riuscita ad apprezzare fino in fondo.
Ma siccome in ogni regola c’è un eccezione che la conferma, forse la Mafi è la mia. Perché mi è bastata una pagina – una soltanto – per far scoccare la scintilla e da allora mi sono appassionata così tanto al mondo della Mafi che ho atteso con pazienza la pubblicazione di ogni romanzo, e se da un lato bramavo “Ignite me” come un vampiro brama una buona dose di sangue caldo direttamente da una vena, io ero anche terrorizzata perché sapevo essere l’ultimo libro della serie. Quello che avrebbe messo un punto definitivo alle avventure di Juliette e la sua banda di amici e quello che mi avrebbe separata per sempre da Aaron Warner.
Se siete avidi lettori come me, sono certa che possiate comprendere la sensazione di disagio dilagante che si prova quando si legge l’ultimo romanzo di una serie amata, ed era con un peso sul cuore che ho iniziato a leggere questa storia. Ero sull’orlo della disperazione fino a che curiosando su Goodreads mi sono accorta che - (squillino le trombe) – non è l’ultimo! Già, avete capito bene ragazzi, non è finita del tutto!
Pare proprio che la nostra adorata Tahereh stia scrivendo altri tre romanzi narrati proprio dal doppio Pov Juliette/ Warner, e inutile dire che il mio cuore da avido lettore ha fatto le capriole nel petto facendomi guardare ad “Ignite me” con occhi completamente nuovi.

venerdì 19 maggio 2017

BLOG TOUR: PANORAMI DI INCHIOSTRO - IDRIS

Buongiorno adorabili lettori,
come vi ho annunciato la settimana scorsa (qui), ho deciso di prendere parte ad una bellissima iniziativa dedicata al maggio dei libri. Si tratta di un blog tour dedicato ai panorami letterari.
Avete presente quei luoghi reali o di fantasia che fanno un po’ da contorno alla storia ma che hanno la capacità di renderla magica e di far sognare il lettore?
Appena mi è stato proposto di partecipare al blog tour avevo già in mente di cosa parlare.
Se mi seguite da un po’ sono certa che saprete che nutro un adorazione spasmodica per Cassandra Clare e il suo mondo magico degli Shadowhunters, e che ogni occasione è buona per parlare di lei e delle sue storie. E quindi ho deciso di cogliere la palla al balzo e presentarvi uno dei panorami letterari descritti proprio da zia Cassie nei suoi romanzi.

Il mondo degli Shadowhunter dipinto dalla penna di Cassandra Clare è un mondo magico e al contempo oscuro, dove cacciatori metà angeli e metà demoni combattono il mondo delle ombre per proteggere gli umani da un possibile attacco demoniaco.

giovedì 18 maggio 2017

COVER REVEAL: TANDER - CRISTINA VICHI




 Titolo: Tander: Dentro di noi l’energia dei fulmini
Autore: Cristina Vichi
Genere: Urban Fantasy
Editore: Selfpublishing
Pagine: 315
Prezzo Ebook: € 2,99 Aderisce al Kindle Unlimited
Prezzo Cartaceo: € 12.00
Pubblicazione: 20/05/2017
TRAMA
Niki ha diciotto anni e, come tutte le ragazze della sua età, si prepara ad affrontare l’ultimo anno delle superiori, con conseguente esame di maturità. Da quel primo giorno di scuola, però, di normale nella sua vita rimane ben poco.
È l’arrivo di Erkan, un ragazzo affascinante e pericoloso, a sconvolgere ogni equilibrio e non solo nel suo cuore. 
Ben presto Niki si ritrova catapultata al centro di segreti che per millenni hanno governato l’universo, senza che gli umani ne avessero mai saputo nulla.
I Tander e le Dee della Natura sono esseri con doti soprannaturali che vivono sulla terra con leggi e scopi ben precisi. Nelle vene di Erkan scorre l’energia irrefrenabile dei fulmini, e solo quando conosce Niki capisce che la forza dell’amore è ancora più difficile da controllare.

COVER REVEAL: PUOI FIDARTI DI ME - SUSY TOMASIELLO


Oggi sveliamo la cover del nuovo libro di Susy Tomasiello. Una storia d'amore edita dalla Genesis Publishing intitolata Puoi fidarti di me

Titolo: Puoi fidarti di me
Autrice: Susy Tomasiello
Casa Editrice: Genesis Publishing
Data di pubblicazione: 20 maggio 2017 
TRAMA:
Sara ama il suo gatto e il suo lavoro di maestra elementare. Il palazzo in cui vive è diventato per lei una seconda famiglia e lentamente sta imparando a leccarsi le ferite che la vita le ha inferto.Stefano ha deciso di prendersi cura dell'unica famiglia che gli è rimasta: il suo fratellino Luca. Per farlo, si è trasferito ed ha cambiato casa. Per quanto non sia facile per lui, non è pentito della sua scelta.
Appena Sara e Stefano s'incontrano, tra loro scatta un'antipatia reciproca basata solo sui pregiudizi che inizialmente provano l'uno per l'altra. Stefano non ha mai conosciuto una persona più saccente di Sara, sempre pronta a rimproverarlo per ogni sua mancanza e Sara non sopporta la sua arroganza, non accettando mai consigli da chi vuole solo aiutarla. Decisi a frequentarsi non oltre il dovuto, dovranno fare i conti con le strane effrazioni che colpiscono il palazzo. Perchè hanno puntato Sara? Che cosa centra lei con questi strani avvenimenti?
Sara è spaventata e preoccupata e senza che se ne renda conto finisce con l'appoggiarsi a una persona che comincia a vedere sotto un'altra luce. Il suo problema però, è che da tempo ha smesso di fidarsi degli altri. Riuscirà Stefano con il suo sorriso sempre pronto, a conquistare il suo cuore e soprattutto la sua fiducia?

mercoledì 17 maggio 2017

W...W...W...WEDNESDAY #117


Buon pomeriggio lettori adorabili, 
anche oggi in ritardassimo rispetto al mio solito orario, ma sono arrivata a casa solo ora e non vedevo l'ora di pubblicare la mia rubrica librosa preferita – il W…W…W…Wednesday – rubrica settimanale inventata dal blog Should be reading.
Non mi perdo in chiacchiere e vi mostro subito le mie letture.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo, semplicemente, alle tre domandine che trovate qui sotto.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?) 
Sto leggendo “Amore senza respiro” – Saint of Denver #3 – di Jay Crownover, mi sta piacendo parecchio, ma a causa del poc tempo ci sto mettendo parecchio a leggerlo!! Non vedo l’ora di farvi sapere cosa ne pensi appena lo avrò finito!

lunedì 15 maggio 2017

RECENSIONE - UN CUORE BUGIARDO - KATIE MCGARRY

Titolo: un cuore bugiardo

Serie: Pushing The Limits #4

Autrice: Katie McGarry

Casa editrice: DeAgostini

Data di pubblicazione: 9 maggio 2017

Pagine:

TRAMA:
Lunghi capelli castani, occhi penetranti, fisico atletico e una passione per la kick boxing. Haley non è una ragazza come le altre. Ma dalla tragica notte in cui, per difendersi da un’aggressione, ha perso il controllo pestando a sangue il suo ex, ha giurato di rinunciare a tutto. Non rimetterà mai più piede sul ring. Poi però incontra West e non riesce a smettere di pensare a lui. West è un vero e proprio golden boy: ricco, affascinante e leale. Talmente leale che per difenderla accetta di battersi in un incontro di arti marziali. Eppure West non sa nulla di lotta e senza l’aiuto di Haley rischia di farsi davvero male. Haley accetta di allenarlo e stringe con lui un patto. Un patto basato su un castello di bugie che, se crollasse, distruggerebbe per sempre il sentimento che sta nascendo tra loro. 

Passione, mistero e tormento: Katie McGarry torna con un nuovo romantico capitolo della serie bestseller iniziata con Oltre i limiti. 

Cosa Penso: 

Da quando diversi anni fa ho letto il primo romanzo della serie Pushing The Limits – “Oltre i limiti” (click sul titolo per la mia recensione) – Katie McGarry mi è entrata nel cuore guadagnandosi un posticino speciale tra le mie autrici preferite, perché con le sue storie per giovani adulti che raccontano spaccati di vita dura e crudele riesce a conquistare in modo indistinto sia i giovani lettori, a cui sono indirizzati libri come questo, che quei lettori un po’ più grandicelli, che come la sottoscritta, sanno ancora sognare ed emozionarsi con storie che miscelano in maniera perfetta dramma e romanticismo.

Da quando è uscito “Oltre i limiti” attendo con pazienza, tutti gli anni, la pubblicazione del nuovo volume della serie e finalmente il 9 maggio la DeAgostini ha pubblicato il quinto capitolo che bramavo con tutta me stessa.
Dopo Noah, Ryan e Isahia è giunto il momento di conoscere meglio West Young – fratello maggiore di Rachel protagonista femminile di “Una sfida come te” (click sul titolo per la mia recensione) – e la new entry Haley.
West Young lo abbiamo già conosciuto nel libro precedente e ora abbiamo la possibilità di conoscerlo davvero. Ero curiosa di poter conoscere meglio questo personaggio che nel libro precedente mi aveva intrigata ma anche fatto lievemente storcere il naso per alcuni suoi comportamenti.
West ci viene presentato come tremendamente viziato ed egoista, ma in realtà sotto gli starti di strafottenza e arroganza si cela un ragazzo di una sensibilità rara. Un ragazzo che soffre terribilmente perché sente di aver fallito per tutta la vita.
Fin dall’inizio lui ha fallito deludendo miseramente le persone che ama. Messo al mondo con il solo scopo di salvare la vita alla sorella maggiore malata di leucemia, era ancora in fasce quando ha fallito per colpa del loro essere incompatibili.

venerdì 12 maggio 2017

PRESENTAZIONE BLOG TOUR - PANORAMI DI INCHIOSTRO

Buongiorno lettori adorabili,
Maggio è il mese dei libri e noi amanti della lettura di certo non potevamo ignorare la cosa e passare oltre come se niente fosse, giusto? Ovviamente no, non potevamo proprio. E così che ho preso parte di una simpaticissima iniziativa promossa da Lerin, amministratrice del blog Libera tra i Libri.
Dovete sapere che dal 23 aprile al 31 maggio in tutte le regioni di Italia sono promossi incontri, presentazioni e mostre a tema rigorosamente libresco, a cui tutti gli amanti della lettura potranno partecipare, per sapere di più vi invito a dare una sbirciatina al sito ufficiale: http://www.ilmaggiodeilibri.it/

Ma ora veniamo alla presentazione dell’iniziativa promossa dalla nostra Lerin, a dire il vero le iniziative saranno due, ma il mio blog - Camminando tra le Pagine - partecipa ad una soltanto, ad ogni modo troverete tutte le indicazioni necessarie per partecipare ad entrambe. Si tratta di due blog tour incentrati su alcune tematiche stabilite per il maggio dei libri.

giovedì 11 maggio 2017

RECENSIONE: IL TRADIMENTO - ELLE KENNEDY

Titolo: Il tradimento

Serie: Off Campus#3

Autrice: Elle kennedy

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: Aprile 2017 

Pagine: 352

TRAMA:
Allie Hayes è in crisi. Dopo estenuanti tira e molla, la lunga storia con il suo ragazzo è giunta al capolinea. A peggiorare le cose c’è la preoccupazione per il futuro, visto che non ha la più pallida idea di ciò che farà dopo il college. Niente panico, Allie è una tipa tosta che sa reagire, anche se a modo suo. Una mattina, complice una serie di coincidenze e qualche bicchierino di troppo, si ritrova nel letto del playboy del campus. È stata solo una notte bollente da archiviare prima possibile? Lei ne è sicura, mentre non la pensa così Dean Di Laurentis, stella della squadra di hockey locale. Nella sua vita Dean è abituato ad avere – e a lasciare – le ragazze che vuole, senza rimpianti. E ora vuole lei, Allie, e farà di tutto per farle cambiare idea sul suo conto. Solo che a poco a poco a entrambi accade qualcosa di inaspettato che sconvolgerà le loro vite… 


Cosa Penso:
La serie Off Campus mi aveva ampiamente convinta già con i primi due capitoli; “Il contratto” e “Lo sbaglio” (Click sui titoli per le mie recensioni) e l’ultimo arrivato nelle nostre librerie è solo l’ennesima conferma di ciò che già sapevo, cioè che adoro Elle Kennedy! Adoro il suo modo di scrivere romanzi leggeri che però sanno trattare con delicatezze tematiche di attualità. Non è un segreto per nessuno che sono una grande patita del new adutl e lasciatemi dire che questa autrice è una garanzia!
Appena ho saputo dell’uscita di “Il tradimento” ero smaniosa all’idea di leggerlo e non vedevo l’ora di conoscere meglio un personaggio che avevo già incontrato nei libri precedenti e che mi aveva intrigata e affascinata con il suo modo di fare adorabilmente disincantato da casanova  seriale.
Prima di entrare nel vivo della mia recensione ci tengo, però,  a fare un piccolo chiarimento: a dispetto di quanto possa lasciar intendere il titolo italiano, in questa storia non c’è alcun tradimento. Se quindi eravate dubbiosi su se leggere questo libro o meno, vi voglio tranquillizzare tra queste pagine non c’è alcun triangolo amoroso. Perché non sia stato lasciato il titolo originale – “The score” – per poi sceglierne uno che non centra nulla con la trama per me è un mistero.
Dopo questa piccola parentesi posso cominciare con la mia recensione.

Protagonisti e voci narranti a pov alterni sono Allie Hayes – migliore amica di Hannah – e Dean Di Laurentis il play boy.
Per la prima volta in tutta la sua vita Allie è single, sia al liceo che all’università ha sempre avuto un compagno. Quando era solo una matricola si è fidanzata con Sean e con lui è stata per tre lunghi anni, ma non è mai stata davvero felice con lui e solo ora ha preso la decisione di mettere fine alla loro relazione, ma Sean non sembra accettare che sia finita e  la tormenta con assillanti telefonate e messaggi in cui la implora di vederlo. Lui vuole solo parlare e chiarire, ma Allie sa che se guardasse gli occhi tristi di Sean tornerebbe con lui a discapito della sua stessa felicità. L’unico modo per sfuggire al suo ex ragazzo è nascondersi in un luogo sicuro dove nessuno andrebbe mai a cercarla. E quale posto è più sicuro dell’appartamento del fidanzato di Hannah, la casa che Garrett condivide con i suoi compagni di squadra?

mercoledì 10 maggio 2017

W...W...W...WEDNESDAY #116


Eccomi, eccomi, eccomiiiiiiiiiii
Buonasera lettori adorabili,
in ritardassimo rispetto al mio solito orario, ma sono arrivata a casa solo ora e non potevo proprio non pubblicare la mia rubrica librosa preferita – il W…W…W…Wednesday – rubrica settimanale inventata dal blog Should be reading.
Non mi perdo in chiacchiere e vi mostro subito le mie letture.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo, semplicemente, alle tre domandine che trovate qui sotto.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto per iniziare a momenti “Inginte me” – capitolo conclusivo della serie Shatter me – di Tahereh Mafi in uscita domani per Rizzoli! Adoro questa serie e sono felicissima di poter leggere il terzo romanzo, ma anche abbastanza triste perché si è conclusa un'altra serie!!

martedì 9 maggio 2017

TOP TEN TUESDAY #4


Buongiorno lettori splendidi,
eccoci qui con un nuovo appuntamento del TOP TEN TUESDAY, rubrica del martedì inventata dal blog The Broke and the bookish.
Il tema per la top ten di oggi riguarda tutto ciò che amiamo nei libri.


TOP TEN DI TUTTE QUELLE COSE CHE TI FANNO DIRE: “NE VORREI DI PIU’ IN UN LIBRO!”

1. VIAGGI ON THE ROAD: Adoro i libri che parlano di viaggi on the road con una buona colonna sonora musicale.
Il mio libro preferito che tratta questo argomento è “Il confine di un attimo” di J.A Redmerske.

2. TRIANGOLI: Sì lo so un tema disprezzato da molti e amato da pochi. Anche se odio il tradimento nella vita vera e non tradirei mai chi amo, adoro i libri che parlano di questo tema. Finisco spesso con l’odiare il protagonista fedifrago, e il più delle volte libri di questo tipo mi procurano bruciore di stomaco e rabbia intensa.
Il mio libro preferito che parla di tradimenti: “Il frutto proibito” della Stephens.

3. ROCK STAR: animali da palcoscenico casanova e con vite sregolate.
Datemi delle rock star e sarò irrimediabilmente vostra.
Le mie rock star preferite incontrate tra le pagine di un libro; Malcom di “E’ stato solo un gioco”, Kellan Kyle sempre del sopra citato “Il frutto proibito” e Jake the fucking Wethers della serie The Mighty Storm.

lunedì 8 maggio 2017

RECENSIONE: I CAVALIERI DEGLI INFERI - CHIARA CILLI

Titolo: I Cavalieri degli Inferi

Serie: La Regina degli Inferi #0.5

Autrice: Chiara Cilli

Genere: Dark Fantasy


Data di uscita: 17 Aprile 2017


Pagine: 158


Prezzo: eBook € 0.99 | cartaceo € 6.22
TRAMA:
Una ragazza riversa dinanzi alla Porta Principale dell'Accademia.
Pelle d'alabastro così rovente da non poterla toccare.
Occhi color rosa vivo così accecanti da non poterla guardare.
Una voce così seducente e tenebrosa da inquietare all'istante.
Lei è Morwen, Erede al trono degli Inferi, e crede che nel Regno dei Cavalli Alati sarà al sicuro dai Protetti incaricati di ucciderla.
Si sbaglia.
Perché qui incontrerà Raich, Re di Nobbis.
E qui lui la renderà perfetta.

Nel prequel de Il risveglio del Fuoco, scopri cosa accade a Morwen nei tre anni che trascorre nel Regno dei Cavalli Alati, tra fiumi di sangue, violenza inaudita, scontri brutali, crudeltà e morte.

Cosa Penso:

Ed eccomi qui con un nuovo romanzo di Chiara Cilli. Questa volta, però, il suo ultimo libro non è uno dei suoi soliti romance dalle tinte oscure come quelli della serie Blood Bonds, per questi dovremmo aspettare ancora un pochino. “Per addestrarti” è uscito da poco e “Per combatterti” è in fase di scrittura, ma Chiara non lascia mai i suoi lettori troppo soli e senza qualcosa da leggere e infatti poche settimane fa è uscito “I cavalieri degli inferi” una novella prequel della sua serie d’esordio La regina degli inferi.
Se non sbaglio, stando a quello che ho trovato in rete leggendo tra i vari blog, la saga La Regina Degli Inferi è stata la prima serie a cui si è dedicata Chiara, di fatti il primo romanzo “Il Risveglio del fuoco” è stato il suo primo lavoro a vedere la luce, pubblicato da una piccola casa editrice. Era il lontano 2012 e da allora l’autrice non si è più fermata e ci delizia con i suoi scritti  spaziando dal  fantasy al romance, ma anche se questi sono generi molto diversi i suoi romanzi hanno tutti come comune denominatore le tinte oscure e forti che rendono la lettura intrigante e un esperienza unica.

Per me è molto difficile scrivere questa recensione  perché ammetto di conoscere molto poco il mondo che l’autrice ha dipinto in questa saga, non ho mai letto la serie completa ma ho iniziato direttamente dall’ultimo uscito – essendo una novella prequel  ho pensato di poter iniziare da questo senza spoilerarmi l’intera serie e anche l’autrice mi ha tranquillizzata in questo senso, ma temevo fortemente che mi sarebbero mancati degli elementi fondamentali che mi permettessero di godermi e apprezzare il romanzo in maniera completa e totalizzante. Ora a lettura ultimata posso dire di essere riuscita ad afferrare quasi tutto.

mercoledì 3 maggio 2017

W...W...W...WEDNESDAY #115


Buongiorno lettori adorabili,
è mercoledì il che signifia solo una cosa:  W…W…W…Wednesday – il giorno della mia rubrica libresca preferita.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo, semplicemente, alle tre domandine che trovate qui sotto.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Ho iniziato lunedì sera il primo capitolo della serie Until di Aurora Raynolds: “Un meraviglioso imprevisto
Ma non ci siamo!
Non mi piace per niente e credo proprio che mollerò la lettura molto presto.
Non mi piace lo stile di scrittura dell’autrice che è  troppo elementare, e vogliamo parlare degli errori di ortografia? È un disastro!

martedì 2 maggio 2017

RECENSIONE: OBSESSION - J.L. ARMENTROUT

Titolo: Obsession

Serie: Spin-off Lux saga

Autrice: J.L. Armentrout

Casa Editrice: Giunti

Data di pubblicazione: aprile 2017

Pagine: 329

TRAMA:

Serena Cross aveva accolto con scetticismo il racconto della sua migliore amica, convinta che il figlio di un potente senatore fosse coinvolto in un incredibile complotto. Ma, dopo avere assistito con i propri occhi all'omicidio dell'amica, Serena non può più dubitare: è lei stessa in pericolo. Così accetta suo malgrado la guardia del corpo che il Dipartimento della Difesa le assegna perché vegli sulla sua sicurezza: Hunter. Arrogante, prepotente, eppure terribilmente affascinante... Ma se lui conosce a memoria il dossier di Serena, lei ignora tutto del suo protettore. Soprattutto il fatto che il più grande pericolo per lei potrebbe essere proprio Hunter. 

Cosa Penso: 


Sono una fan di Jennifer Armentrout e dei suoi romanzi, ho iniziato ad adorarla da quando nel giugno del lontano 2013 ho iniziato “Obsidian” (click sul titolo per la mia recensioneprimo capitolo della serie Lux e primo libro di questa splendida autrice ad essere sbarcato nel Bel Paese.
Mi sono innamorata all’istante del suo stile di scrittura frizzante, dei suoi personaggi adorabili e immediatamente mi sono resa conto che non avrei più potuto far a meno di questa autrice, e ovviamente non mi sono sbagliata perché quattro anni e venticinque libri dopo io sono ancora qui a leggere ogni suo scritto con lo stesso entusiasmo iniziale e ogni volta finisco per adorare qualsiasi cosa venga prodotta con il suo nome scritto in copertina. Paranormal romance, new adult, young adult datemi uno scritto di zia Jenny e io lo adorerò.
E anche “Obsessionnon ha fatto eccezione, avevate dei dubbi? Io no, ovviamente! Anche perché aspettavo “Obsession” da tanto di quel tempo che ormai avevo perso le speranze di vederlo pubblicato in Italia, ma la Giunti mi ha piacevolmente stupita con questa favolosa sorpresa, e ora anche noi abbiamo la possibilità di leggere l’attesissimo spin-off della serie Lux. La grandissima novità di questo romanzo sta sicuramente nel fatto che, a differenza della serie principale, non è affatto pensato per un pubblico giovane, ma al contrario l’autrice lo ha scritto pensando a quei lettori un po’ più grandicelli che avrebbero tanto voluto vedere un po’ più di passione tra Daemon e Katy.
Quindi, tenetevi forti perché questo è un libro decisamente bollente che coniuga perfettamente elementi più tipici dei paranormal romance con altri tratti tipici del new adult, il che è esplosivo ragazzi, parola di Frency ;)
Se avete letto tutti e sei i romanzi che compongono la serie Lux sono certa che vi ricorderete di Hunter – il temutissimo Arum – che abbiamo incontrato per la prima volta in “Origin” (click sul titolo per la mia recensione) per poi ritrovarlo in alcuni capitoli di “Opposistion” (click sul titolo per la mia recensione), piccole comparsate, ma che sono bastate per solleticare la mia curiosità e per spingermi a comprare questo libro che purtroppo è uno stand alone.