lunedì 24 aprile 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: RUIN ME - DANIELLE PEARL

Titolo: Ruin me – Ogni volta che mi spezzi il cuore

Serie: Something More#1

Autrice: Danielle Pearl

Casa Editrice: DeA Planeta

Data di pubblicazione: 24 aprile 2017-04-24

Pagine:350

TRAMA:


Quante volte si può sbagliare e desiderare la stessa persona?

Il primo amore non si scorda mai. Eppure, la bellissima Carleigh Stanger combatte da tempo con se stessa per dimenticare i meravigliosi ricordi vissuti con Tucker Green, il suo ex fidanzato. Lui la detesta, e non vuole più saperne di lei dopo quello che è successo tra loro. Ma ora che il liceo è finito e una nuova
vita al college sta per cominciare, Carl è sicura di potersi finalmente lasciare tutto alle spalle. Una volta al campus, però, le cose non vanno come si è immaginata e una sera, durante una festa, Carl si ritrova per caso faccia a faccia con Tucker. I ricordi riaffiorano potenti, e l’attrazione che ancora li lega li travolge più forte che mai. Tucker sa di avere davanti una manipolatrice, ma non riesce a controllare il suo desiderio. È così che il passato torna a perseguitare entrambi, costringendoli a prendere una decisione molto difficile, e a fare cose che non avrebbero mai voluto. Tra passioni esasperate e segreti inconfessabili, Carl e Tuck cercano di mettere un freno alla loro storia. Ma è davvero quello che vogliono?

Cosa Penso: 

Ruin me ” è il primo capitolo della serie Something More di Danielle Pearl, un romanzo che  non vedevo l’ora di leggere e che ho atteso con ansia e trepidazione e con infinita pazienza. E finalmente potrete leggerlo tutti perché arrivato proprio oggi in tutte le librerie e in offerta lancio su amazon a 0.99 centesimi (qui). 
Ho scoperto la pubblicazione del primo capitolo della duologia Something Moore sul Young Adult Reading Club di DeaPlaneta libri, quando la casa editrice ha fatto l’immenso regalo ai suoi lettori di pubblicare i primi capitoli, subito dopo averli letti sentivo il bruciante bisogno di saperne di più e desideravo ardentemente avere il romanzo completo tra le mani per poterlo leggere tutto d’un fiato, perché avevo la profonda convinzione che lo avrei adorato. Così  appena la casa editrice mi ha contattata chiedendomi se fossi stata interessata ad una lettura in anteprima non potevo di certo tirarmi indietro.
Ammetto che le mie aspettative erano così alte che ero terrorizzata all’idea di restarne delusa, ma per fortuna il pericolo è stato scampato e l’ho amato follemente.
L’ho amato perché Danielle Pearl riesce a fondere in un solo romanzo due dei miei generi preferiti; lo young adult e il new adult. In che modo vi starete chiedendo? Molto semplice, narrandoci una dolce e tormentata storia d’amore che si snoda tra passato e presente. Tramite un sapiente intreccio tra ieri e oggi l’autrice ci presenta i due protagonisti Carleigh, Carl, Stanger e Tucker Green – e ci mostra in maniera completa la loro storia d’amore; com’è nata quando erano solo dei liceali con gli ormoni impazziti, com’è finita durante l’estate e come affrontano l’immenso disastro che è stata la fine della loro relazione ora che sono costretti a frequentare lo stesso college.

mercoledì 19 aprile 2017

W...W...W...WEDNESDAY#113


Buongiorno lettori adorabili,
eccomi qui con un altro appuntamento della mia rubrica librosa preferita; il W…W…W…Wednesday – rubrica settimanale inventata dal blog Should be reading.
Non mi perdo in chiacchiere e vi mostro subito le mie letture.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo, semplicemente, alle tre domandine che trovate qui sotto.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Ho iniziato proprio ieri sera il quarto capitolo della serie Maddox Brothers, “Un disastro perfetto”. Ho letto solo pochi capitoli prima di crollare dal sonno, l’inizio della settimana lavorativa è stato parecchio stressante, e quindi non mi voglio sbilanciare troppo su questo libro.
Ammetto che sono parecchio preoccupata, l’ultimo romanzo della serie non mi era piaciuto affatto e spero davvero di ritrovare la Jamie McGuire che ho conosciuto e amato nei primi libri della serie.

martedì 18 aprile 2017

RECENSIONE: NON FARE RUMORE - ROSA CAMPANILE

Titolo: Non fare rumore

Serie: Sweet surrender#1

Autore: Rosa Campanile

Casa Editrice: Self-Publishing

Prezzo: 0.99 

Pagine:388

TRAMA:
“A te hanno spezzato il cuore. Il mio, invece, l’hanno preso e portato via con la forza.” 

Bastano cinque parole pronunciate dalla donna che credeva di amare per far sì che la vita di Tyler Keyes venga stravolta e il suo cuore si spezzi in due.
La stessa notte, ma a settecento miglia di distanza, la parte migliore della vita di April Holland scompare per sempre per colpa di una tragica fatalità.
Alla ricerca di una nuova prospettiva di sé, Tyler parte in un viaggio on the road per alcuni mesi. April, invece, nel tentativo di colmare il vuoto che sente dentro, volta pagina nel modo più sbagliato possibile.
Il caso farà incrociare le strade dei due ragazzi, e complice un’attrazione a cui è difficile resistere, Tyler e April si legano l’uno all’altra. Ma il destino non ha ancora terminato con loro. Qualcosa che non si aspettano accadrà. Qualcosa che li porterà a realizzare che non c'è resa più dolce di quella dell'amore.


Cosa Penso:

Rosa Campanile è l’amministratrice del lit-blog Briciole di Parole che dispensa utili consigli librosi con le sue recensioni, ma non è solo questo perché Rosa è anche un autrice italiana al suo secondo romanzo. Dopo il brillante esordio con “Die Love Rise” un romance apocalittico, che non ho ancora letto ma che è già nella TBR (To be read) del mese prossimo, si è data al romance nel senso più rosa del termine dando vita a “Non fare rumore” un romanzo auto-conclusivo appartenetene alla serie Sweet Surrender. E io da amante di questo genere non potevo proprio ignorare questa uscita e passare oltre come se nulla fosse, quindi dopo aver dato uno sguardo alle recensioni più che positive mi sono decisa ad acquistarlo e ovviamente, non me ne sono affatto pentita!

I protagonisti e voci narranti di questo primo romanzo sono April Holland e Tyler Keyes e ci raccontano la loro storia a pov alterni.
 April e Tyler non si conoscono, vivono a settecento miglia di distanza l’uno dall’altro, ma la stessa sera di ottobre il destino crudele e beffardo si abbatte sulle loro vite modificandole radicalmente. Entrambi anche se in modi diversi, la stessa sera di ottobre, perdono qualcuno di estremamente importante e da quel giorno più nulla è come prima. Le vite di entrambi si spezzano schiacciate sotto il bruciante peso della perdita di qualcuno che si ama.
Un terribile incidente porta via ad April il suo adorato fratello maggiore, Adam. Adam per lei non era solo un fratello, ma anche un amico, un compagno di avventure. Era la sua spalla da quando era solo una bambina, e non riesce ad immaginare una vita senza di lui.
Da quella terribile sera di ottobre tutto il mondo di April cambia radicalmente, non riesce più ad essere la stessa persona che era un tempo. Prima della morte di Adam era la classica brava ragazza, la sua vita era divisa equamente tra la sua famiglia, gli amici e l’università su cui stava investendo per costruire il suo solido futuro. Ma ora per lei niente ha più senso.
Da brava ragazza diventa una ribelle, il suo aspetto un tempo curato e grazioso si trasforma; i lungi capelli biondi vengono tagliati in modo disordinato e irregolare e la sua pelle linda e pulita viene solcata da spesse linee colorate di inchiostro. Allontana la sua famiglia, gli amici e persino il ragazzo che ha sempre voluto che dimostra un sincero interesse nei suoi confronti.

lunedì 17 aprile 2017

RELEASE BLITZ: I CAVALIERI DEGLI INFERI - CHIARA CILLI



Felice release day a Chiara Cilli!
Esce oggi I Cavalieri degli Inferi, novella prequel della serie Dark Fantasy La Regina degli Inferi!



Titolo: I Cavalieri degli Inferi
Autrice: Chiara Cilli
Serie: La Regina degli Inferi #0.5
Genere: Dark Fantasy
Data di uscita: 17 Aprile 2017
Pagine: 158
Prezzo: eBook € 0.99 | cartaceo € 6.22

giovedì 13 aprile 2017

RECENSIONE: A SECOND LIFE - ALICE ELLE

Titolo: A Second life

Autrice: Alice Elle

Casa Editrice: Self- Publishing

Prezzo: 0.99

Pagine:

TRAMA:

Una telefonata ha distrutto il matrimonio perfetto di Elena. Una sola frase è bastata perché l’amore per il marito si trasformasse in una ferita infetta, un peso insostenibile che la trascina a fondo.
L’unica soluzione sembra prendere un aereo e partire, mettere centinaia di chilometri tra se stessa e una realtà che non è in grado di sopportare, alla ricerca di una pace che sembra inesorabilmente perduta.
Il destino, però, ha in serbo qualcosa di diverso.
Elena approda in una terra ricoperta di ghiaccio e incontra un uomo che in quel gelo ha nascosto la propria anima, per non dimenticare, per espiare… 
Gli occhi di ghiaccio di Mikhail la scrutano, la inchiodano, la spogliano di ogni maschera.
Tuttavia, quel ghiaccio brucia più del fuoco e, quando la neve si scioglie, la vita è pronta a germogliare.

Cosa Penso:
Un nuovo nome si è aggiunto nel panorama del romance italiano, sto parlando di Alice Elle che, da pochissimo, ha pubblicato il suo romanzo di esordio. E lasciatemi dire che è stato un Esordio con la E maiuscola!
Probabilmente se bazzicate tra i vari Lit-blog il suo nome non vi sarà affatto nuovo. Alice è una delle amministratrici del blog New Adult Italia, una blogger che, anche se non conosco di persona, stimo moltissimo e non solo per i suoi gusti letterari così simili ai miei, ma anche perché con le sue recensioni mi ha dato preziosi consigli. Quindi, grazie Alice!
Appena ho scoperto che Alice avrebbe pubblicato un romanzo, sono stata davvero molto felice per lei per questo piccolo, grande, traguardo. In quanto blogger e lettrice instancabile non nego che uno di miei grandi sogni è proprio quello di scrivere un romanzo tutto mio, e vedere che una persona con le mie stesse passioni ci è riuscita, mi riempie di speranza per il futuro e mi incoraggia.
Non vedevo l’ora di leggere questa storia e proprio per questo ho aggiunto immediatamente il romanzo nella mia wish list di amazon e appena arrivato il giorno di uscita ho cliccato sul bottoncino giallo acquista con un click. L’ho comprato un po’ alla cieca; uno sguardo veloce alla trama e non mi sono fermata troppo a pensare o a leggere l’estratto. L’ho semplicemente acquistato e  subito mi  sono immersa con il naso nelle pagine e … Bam, l’ho adorato!
Non sapevo di preciso cosa a spettarmi da questa storia, ma una volta terminata la  lettura a posso affermare che è stata una piacevolissima sorpresa. Il tema che l’autrice ha deciso di trattare è abbastanza insolito e non mi era mai capitato fino ad ora di leggere niente che parlasse di questo argomento in un romance.
A second Life” parte dal disastro nucleare di Chernobyl, quel tragico evento avvenuto più di trent’anni fa di cui oggi non si parla quasi più. Per noi, che viviamo abbastanza lontani da quei paesi e facile pensare che il disastro nucleare sia acqua passata, ma solo in pochi sanno che non è così. Gli effetti terribili delle radiazioni nucleari creano ancora oggi disagi e danni agli abitanti delle zone limitrofe e tutto questo ci viene raccontato da Alice tramite Elena Grandi e Mikhail Savitskij – protagonisti e voci narranti a pov alterni.

mercoledì 12 aprile 2017

W...W...W...WEDNESDAY#112


Buongiorno lettori adorabili,
eccomi qui con un altro appuntamento della mia rubrica librosa preferita; il W…W…W…Wednesday – rubrica settimanale inventata dal blog Should be reading.
Non mi perdo in chiacchiere e vi mostro subito le mie letture.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo, semplicemente, alle tre domandine che trovate qui sotto.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo, a dire il vero lo inizierò nel pomeriggio, “Qualcuno di speciale” primo capitolo della serie Someone to love  di Addison Moore. Ho letto solo pochissime pagine prima di crollare dalla stanchezza ieri sera quindi, non vi posso preannunciare niente. Nonostante le recensioni non proprio ottime che ho trovato in giro per il web spero che mi piaccia, anche perché adoro i clichè più tipici dei new adult!

lunedì 10 aprile 2017

RECENSIONE: DUE CUORI E UN SEGRETO - EMMA HART

Titolo: Due cuori e un segreto

Serie: The Burk Brothers#1

Autrice: Emma Hart

Casa Editrice: Fabbri

Data di publicazione: marzo 2017

Pagine:
TRAMA

Conner Burke è l’idolo delle teenager: canta nei Dirty B., la band che ha fondato insieme ai tre fratelli, e con le sue canzoni fa sciogliere il cuore di qualsiasi ragazza. Eppure, lui ne ama solo una: Sofie Callahan, la sua amica d’infanzia, la sua musa. Quella che gli ha spezzato il cuore scomparendo nel nulla all’improvviso. Ma quando, dopo due anni e mezzo di lontananza, Sofie ritorna improvvisamente a casa, niente potrà più essere come prima. Sì, perché lei non è sola: con sé ha portato la piccola Mila. Sua figlia. A Conner basta uno sguardo agli occhi blu della bambina per capire tutto. La rabbia del ragazzo, distrutto per essersi perso i primi anni di vita di Mila, e poi i pettegolezzi della gente e i giornalisti a caccia di gossip renderanno molto difficile il suo rapporto con Sofie. Come se non bastassero il risentimento, i ricordi... e l’inarrestabile attrazione che li unisce. Ma forse nemmeno la lontananza e gli inganni sono riusciti a cancellare l’amore che li univa. Può però Conner tornare a fidarsi, se lei rifiuta di rivelargli l’ultimo, inconfessabile segreto che l’ha spinta a fuggire?

Cosa Penso: 

Emma Hart l’autrice dell serie The Game è tornata in pista con la nuova serie The Burke Brothers, formata da quattro romanzi tutti autoconclusivi che seguono le vicende dei fratelli Burke – quattro sexissimi fratelli che hanno realizzato il loro grande sogno nel cassetto diventando rock star acclamate a livello mondiale, fondando la band i Dirty B.
Ho già letto diversi romanzi di Emma Hart e ormai so cosa aspettarmi dai suoi libri e sono sempre uno svago piacevole e perfetto per passare alcune ore di evasione in compagnia di una dolce storia romantica.
Libri come questo sono proprio quello di cui ho bisogno dopo una lettura impegnativa e dal grosso carico emotivo e, proprio per questa ragione, è stata una lettura molto apprezzata.
Ammetto che uno degli elementi che mi ha spinto a leggere questa storia è il fatto che i protagonisti fossero delle rock star, del resto se seguite il mio blog e conoscete i miei gusti librosi sono certa che vi sarete accorti che alle rock star non so resistere, e sono stata attratta come una calamita dal fatto che il protagonista maschile è proprio il fondatore di una band, ed è stato proprio questo uno degli elementi principali che mi ha fatto dire “Oh sì, devo leggere questo libro!”.

giovedì 6 aprile 2017

RECENSIONE: L'UNIVERSO NEI TUOI OCCHI - JENNIFER NIVEN

Titolo: L’universo nei tuoi occhi

Autrice: Jennifer Niven

Casa Editrice: DeA Planet

Data di pubblicazione: Marzo 2017 

Pagine: 371 

TRAMA:
Affascinante. Divertente. Distaccato. Ecco le tre parole d’ordine di Jack Masselin, diciassette anni e un segreto ben custodito: Jack non riesce a riconoscere il volto delle persone. Nemmeno quello dei suoi genitori, o quello dei suoi fratelli. Per questo si è dovuto impegnare molto per diventare Mister Popolarità. Si è esercitato per anni nell’impossibile arte di conoscere tutti senza conoscere davvero nessuno, di farsi amare senza amare a propria volta. E finora è riuscito a cavarsela. Ma le cose prendono una piega inaspettata quando Jack vede per la prima volta Libby. Libby che non è come le altre ragazze. Libby che porta addosso tutto il peso dell’universo: un passato difficile e tanti, troppi chili per poter essere accettata dai suoi compagni di scuola. Un giorno, per non sfigurare davanti agli amici, Jack prende di mira Libby in un gioco crudele, che spedisce entrambi in presidenza. Libby però non è il tipo che si lascia umiliare, e il suo incontro con Jack diventa presto uno scontro. Al mondo non esistono due caratteri più diversi dei loro. Eppure… più Jack e Libby si conoscono, meno si sentono soli. Perché ci sono persone che hanno il potere di cambiare tutto. Anche una vita intera.

Cosa Penso:
 La vita è troppo breve per perdere tempo a giudicare gli altri. Che diritto abbiamo di dire al prossimo come dovrebbe sentirsi o cosa dovrebbe essere? Perché non cerchiamo di migliorare noi stessi, invece? Non ti conosco, ma sono sicura che anche tu hai qualche problema. Magari hai un corpo da modella e un viso perfetto, ma scommetto che anche tu nascondi delle insicurezze. Per esempio, non avresti mai il coraggio di mostrarti davanti a tutti con addosso solo un bikini viola. E a tutte le altre dico: siete desiderate e desiderabili. Grasse e magre, alte e basse, carine o bruttine, estroverse o timide. Non permettete a nessuno di sostenere il contrario. Nemmeno a voi stesse.
Soprattutto a voi stesse.

Quando ho saputo che la DeAgostini avrebbe pubblicato il nuovo romanzo di Jennifer Niven; “L’universo nei tuoi occhi” la prima cosa che ho pensato è stata “No, non lo leggerò!” perché dopo l’assoluta e meraviglia di “Raccontami di un giorno perfetto” era certa che nulla scritto da questa autrice potesse, anche solo minimamente, avvicinare la perfezione del suo libro di esordio. Non so cosa mi abbia fatto cambiare idea, forse la curiosità o, forse, il fatto di non avere niente da leggere quando la casa editrice mi ha proposto la lettura, ma sono ben felice di averlo letto perchè “L’universo nei tuoi occhi” è stata una lettura meravigliosa, e so che forse sarò l’unica a pensarla così, ma per quanto mi riguarda, ha di gran lunga superatoRaccontami di un giorno perfetto”.
Prima di leggerlo, ho dato un rapido sguardo alle recensioni dei lettori d’Oltreoceano e tutti convenivano sul fatto che questo secondo libro, per quanto bello e apprezzabile, fosse nettamente inferiore rispetto al primo della Niven e, di conseguenza, ho cercato di tenere il più possibile le mie aspettative sotto controllo, proprio per non restarne delusa. È impossibile non fare continui paragoni tra i due romanzi dell’autrice, anche se narrano storie molto diverse, entrambi  sono scritti in maniera magistrale ed entrambi raccontano storie struggenti e dolorose. Certo,  “Raccontami di un giorno perfetto” racchiude al suo interno una drammaticità che non troviamo in  “L’universo nei tuoi occhi”, ma anche questo secondo romanzo sa bene come colpire il cuore del lettore e regalare emozioni così potenti che chiunque lo legga ne serberà un dolce ricordo.

La storia che Jennifer Niven ci racconta in “L’universo nei tuoi occhi” è una storia d’Amore con l’A maiuscola, amore verso se stessi e amore verso gli altri e lo fa tramite un romanzo young adult perfetto per i lettori giovani; a cui impartisce importanti insegnamenti, e delizioso, anche per i lettori un po’ più grandicelli, come la sottoscritta, che si trovano a sognare tra le pagine e a rivivere tutte le emozioni – non sempre positive – che caratterizzano il periodo delicato e per molti versi tremendo dell’adolescenza.
Protagonisti e voci narranti a pov alterni sono Jack Masselin e Libby Strout, due diciassettenni che hanno conosciuto il lato più amaro della vita e cercano in tutti i modi di sopravvivere in un mondo cattivo e crudele dove spesso chi attacca lo fa per difesa, per non divenire a sua volta un bersaglio.

mercoledì 5 aprile 2017

W...W...W...WEDNESDAY #111


Buongiorno lettori adorabili,
stamattina sono tonata in ufficio dopo i due giorni di ferie che mi sono presa, quindi questo è un post programmato scritto ieri sera prima di andare a nanna. Non mi perdo troppo in chiacchiere e parto subito con il W…W…W…WEDNESDAY – rubrica a cadenza settimanale inventata dal blog Should be reading.
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo semplicemente alle tre domandine che trovate qui sotto. 

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo, a dire il vero lo inizierò nel pomeriggio, “Dream .Gioco d’amore” di Karina Halle, mi sta piacendo, ma lo trovo un po’ sottotono rispetto agli altri libri scritti dalla stessa autrice, credo che anche la traduzione – che non è delle migliori – non contribuisca a renderlo all’altezza.

martedì 4 aprile 2017

SUMMARY MONTH # 21 MARZO


Buongiorno lettori splendidi,
oggi sono in ferieeeeeeeeee e quindi ho un po’ di tempo libero per dedicarmi a me stessa e al mio angolino e quindi, eccomi qui con il Summery Month – la rubrica a cadenza mensile in cui vi mostro le mie letture del mese.
Ho letto parecchio partiamo subito con la carrellata delle letture!!!


STO LEGGENDO:

"Dream. Gioco d'amore" di Karina Halle, mi sta piacendo parecchio ma l'editing tremendo sta facendo perdere notevoli punti al libro. Ho letto anche i precedenti romanzi della serie Dream e devo ammettere che la famiglia McGregor è davvero affascinante!

lunedì 3 aprile 2017

BLOGTOUR - BIRTHDATE - LANCE RUBIN



Buongiorno lettori adorabili,
la settimana scorsa è uscito “Birthdate” – Denton Little#2 – di Lance Rubin.
Roberta del blog Dolci&Parole ha avuto la favolosa idea di organizzare un blog tour promozionale per pubblicizzare l’uscita e oggi è il mio turno per ospitare la quarta tappa di questa bella iniziativa.

La mia tappa è dedicata ai personaggi della serie, quindi non mi perdo troppo in chiacchiere e inizio subito a presentarveli uno ad uno, ovviamente tranquilli se ancora non avete letto “Dathdate” (click sul titolo per la mia recensione), il post sarà completamente spoiler free in modo che possiate leggerlo tutti e proprio per questa ragione non ho menzionato alcuni dei personaggi che si incontrano nel secondo capitolo!

Prima di partire con la presentazione dei personaggi andiamo a scoprire la trama del libro, vi sconsiglio la lettura della trama se ancora non avete letto “Dathdate” - contiene spoiler.

TITOLO: BirthDate
SERIE: Denton Little#2
AUTORE: Lance Rubin
CASA EDITRICE: DeAgostini
PAGINE: 352
PREZZO: 14.90€
TRAMA:
Denton Little non è ancora morto! In un mondo in cui tutti conoscono la data della propria morte fin dalla nascita, Denton è l’unico ad aver superato indenne il giorno fatidico. Non sa perché proprio a lui sia capitato questo straordinario destino, sa solo che ora tutti lo cercano. La sua famiglia, il suo migliore amico Paolo, e Veronica, la ragazza che ha baciato poco prima di darsi alla fuga e che non riesce a togliersi dalla testa. Persino la polizia lo sta cercando. Lui è la prova vivente che è possibile scampare alla propria data di morte, e ora tutti vogliono un pezzo di Denton Little. Questo è decisamente un problema, soprattutto perché il Governo preferirebbe ucciderlo piuttosto che ammettere l’anomalia del sistema. Come se non bastasse, mancano pochi giorni al decesso di Paolo. Proprio adesso che il poveretto si è reso conto di essere follemente, perdutamente innamorato di Millie, l’unica ragazza al mondo che non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. Tra fughe rocambolesche e amori impossibili, Denton cerca di salvare gli amici e smascherare i nemici. Ma come si comporterà ora che non conosce più la data della propria fine e la morte può incombere in ogni momento

mercoledì 29 marzo 2017

W...W...W...WEDNESDAY #110


Buongiorno lettori adorabili,
siccome ho pochissimo tempo non mi perdo troppo in chiacchiere e parto immediatamento con il W…W…W…Wednesda – rubrica settimanale inventata dal blog Should be reading
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo, semplicemente, alle tre domandine che trovate qui sotto.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Ho iniziato proprio ieri sera “Due cuori e un segreto” primo capitolo della serie The Bruke Brothers  di Emma Hart. Un romanzo che mi è stato inviato dalla Fabbri che ringrazio di cuore. Una lettura di svago e leggera che sto letteralmente divorando siccome l'ho già quasi finito. E' una lettura ideale dopo un libro impegnativo e intenso. 

martedì 28 marzo 2017

TOP TEN TUESDAY #2


Buongiorno lettori splendidi,
eccoci qui con il secondo appuntamento della  nuova rubrica del martedì: TOP TEN TUESDAY inventata dal blog The Broke and the bookish.
Il tema di oggi riguarda gli autori.
TOP TEN DEGLI AUTORI CHE MUOIO DALLA VOGLIA DI INCONTRARE

Non è stato affatto difficile stilare questa lista, perché ci sono diversi autori che muoio dalla voglia di incontrare per chiacchierare con loro sui lori scritti, ma anche per abbracciarli forte perché li adoro!!
Quindi partiamo.

lunedì 27 marzo 2017

RECENSIONE: ANIMA DIVINA - JENNIFER L. ARMENTROUT

Titolo: Anima Divina

Serie: Covenant#3

Autrice: Jennidfer L. Armentrout

Casa Editrice: Harper Collins

Data di pubblicazione: Marzo 2017

Pagine: 356 

TRAMA:

Alexandria non sa se ce la farà ad arrivare viva al suo diciottesimo compleanno e al fatidico Risveglio. Il fanatico Ordine di Thanatos, a lungo dimenticato, la sta cercando per eliminarla, e se il Consiglio dovesse scoprire cosa è successo davvero durante l'attacco al Covenant dello stato di New York, la sua sorte sarebbe ugualmente segnata. E così pure quella di Aiden, la Sentinella di sangue puro che farebbe di tutto per proteggerla. Non solo: ogni volta che si "allena" con Seth, il primo Apollyon, le compare sulla pelle un nuovo simbolo della speciale natura divina che li lega indissolubilmente e cresce il rischio di anticipare il momento del Risveglio, con conseguenze inimmaginabili e forse persino devastanti. 

Come se non bastasse, all'improvviso una rivelazione sconvolgente cambia ogni cosa e Alex, intrappolata tra sentimenti e necessità, impara a proprie spese di chi si può davvero fidare... e chi, invece, l'ha ingannata fin dall'inizio.
 

Quando gli dei si riveleranno e la loro collera si scatenerà, in pochi sopravvivranno. E solo chi rimane saprà se davvero l'amore può sconfiggere il destino.
 

Cosa penso:

Oh. Per. Tutti. Gli. Dei!
Io. Sto. Impazzendo.
Una parola per descrivere questo libro? Straordinario. Anzi no, epico. Ma che dico, DIVINO! Questo libro è DIVINO!
La nostra adorata Jennifer Armentrout è stata straordinaria come sempre, e io non lo credevo davvero possibile. La serie Covenant ha avuto un inizio un po’ in salita, per quanto mi riguarda. “Tra due mondi” (click sul titolo per la mia recensione) era riuscito a coinvolgermi veramente solo nei capitoli finali e anche se alla fine gli avevo dato quattro stelline credevo che questa serie non mi avrebbe mai appassionata tanto quanto le serie precedenti di questa autrice. Fortunatamente, però,  con “Cuore puro” (click sul titolo per la mia recensione) mi sono ricreduta completamente, rendendomi conto di quanto le mie paure fossero infondate, siccome il secondo capitolo della serie mi aveva conquistata sotto tutti i fronti, ma solo con “Anima divina” ho ritrovato Jennifer Armentrout in tutta la sua splendida gloria. Quella Jennifer Armentrout che mi ha fatto innamorare della serie Lux e della serie Dark element, e io sono semplicemente senza parole. Chiedo scusa quindi, se questa recensione sarà il parto mentale di una lettrice fuori di testa, perché è proprio così che mi sento: impazzita totalmente (oh yes dear Jen, you drive me insane!).

mercoledì 22 marzo 2017

W...W...W...WEDNESDAY #109


Buongiorno lettori adorabili,
siccome ho pochissimo tempo non mi perdo troppo in chiacchiere e parto immediatamento con il W…W…W…Wednesday – rubrica settimanale inventata dal blog Should be reading
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo, semplicemente, alle tre domandine che trovate qui sotto.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo, a dire il vero lo inizierò nel pomeriggio, “Birthdate” secondo capitolo della serie DeathDate  di Lance Rubin. Una lettura in anteprima – grazie alla DeAgostini e grazie a Roberta del blog Dolci&parole che ha organizzato un bellissimo blog tour che inizierà il 27 marzo. Vi consiglio di stare sintonizzate, se avete amato il primo capitolo di questa serie decisamente particolare.

martedì 21 marzo 2017

TOP TEN TUESDAY #1



Buonasera lettori splendidi,
volevo pubblicare questo post stamattina, ma ieri sera non sono riuscita a scriverlo e sono uscita solo ora dall’ufficio e quindi, eccomi qui ad orario un po’ insolito per inaugurare una nuova rubrica. Nuova si fa per dire, siccome è molto nota tra le book bloggers, ma è una novità per il mio blog!
Si tratta della TOP TEN TUESDAY inventata dal blog The Broke and the bookish.
Per chi non la conoscesse spiego rapidamente di cosa si tratta; è una rubrica a cadenza settimanale, esce ogni martedì, in cui bisogna stilare una top 10 a tema libresco, le tematiche sono tutte stabilite dal blog inventore della rubrica.
Era da parecchio tempo che volevo inaugurarla anche qui sul mio spazzietto virtuale per tenervi compagnia anche il martedì, ho sempre rimandato ma ora è giunto il momento di prendere in mano la situazione e quindi eccomi qui con il primo di molti appuntamenti della Top Ten Tuesday.


IL TEMA DI OGGI  È I LIBRI LETTI TUTTI D’UN FIATO: 10 LIBRI CHE HO LETTO IN UNA SOLA GIONATA:

lunedì 20 marzo 2017

RECENSIONE: RITORNO DA TE - J.L. ARMENTROUT

Titolo: Ritorno da te

Serie: Wikcked#2

Autrice: J.L. Armentrout

Casa Editrice: Nord

Data di pubblicazione: Febbraio 2017

Pagine: 359

TRAMA:

Ivy Morgan pensava di avere tutto sotto controllo, di aver eretto una barriera impenetrabile tra sé e il resto del mondo. Ma le sue difese sono crollate nel momento in cui ha incontrato Ren Owens. Coi suoi penetranti occhi verdi e il sorriso da sbruffone, Ren ha fatto breccia nel cuore di Ivy, conquistandosi la sua fiducia. Anche perché, con lui, Ivy può finalmente condividere ogni aspetto della sua vita: Ren infatti è membro dello stesso, antichissimo Ordine di cui fa parte lei, perciò capisce benissimo che cosa voglia dire passare le giornate all'università e le notti a combattere contro il Male che si cela tra le strade di New Orleans. Però tutto cambia nel momento in cui Ivy scopre un segreto che la sua famiglia si tramanda da generazioni, un segreto che non può rivelare ad anima viva, neppure a Ren. Perché, se lui ne venisse a conoscenza, dovrebbe ucciderla. Ben presto, quindi, Ivy sarà costretta a fare una dolorosa scelta: mentire all'uomo che ama e mettere in pericolo tutto ciò per cui hanno lottato insieme, o sacrificare se stessa per la salvezza del mondo intero... 

Cosa Penso: 

Era marzo 2015 quando è uscito “Lontano da te” il primo capitolo della serie Wicked di Jennifer Armentrout è inutile dire che dopo il cliffangher finale io non stavo più nella pelle dalla voglia di leggere il seguito.
Abbiamo atteso pazientemente che l’autrice lo scrivesse e che la casa editrice italiano lo traducesse e pubblicasse per noi e poche settimane fa è, finalmente, uscito “Ritorno da te”.
L’attesa è stata lunga, quasi interminabile, ma ne è assolutamente valsa la pena perché la nostra adorata Jennifer Armentrout non mi ha per niente delusa, ma al contrario si è decisamente superata. Sì lo so, lo dico ogni volta e so che rischio di sembrare poco credibile ed obbiettiva siccome la Signora Armentrout è la mia autrice preferita, ma vi giuro che non sto mentendo e a conferma delle mie parole potete guardare l’altissimo rating di quattro stelline e mezzo che “Ritorno da te” ha su GoodReads!
Prima di cominciare a parlarvi seriamente del libro avviso i lettori che ci saranno degli spoiler di “Lontano da te”, mi è impossibile parlarvi di “Ritorno da te” senza menzionare agli accadimenti finali del primo capitolo. Quindi siete avvisati, se ancora non avete letto Lontano da te– ve lo scrivo a lettere cubitali – NON ANDATE OLTRE E NON LEGGETE QUESTA RECENSIONE!
Detto questo possiamo cominciare.

giovedì 16 marzo 2017

RECENSIONE: LO SBAGLIO - ELLE KENNEDY

Titolo: Lo sbaglio

Serie: Off the campus #2

Aurice: Elle Kennedy

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: febbraio 2017

Pagine:320

TRAMA:
John è un giocatore nato, qualunque sia la posta in gioco…

John Logan, tra i ragazzi più popolari dell’università, può avere qualsiasi ragazza. È una stella dell’hockey, ha fascino da vendere e nessuno ha il coraggio di negargli nulla. Ma dietro il suo sorriso assassino e quei modi di ragazzo sicuro di sé, si nasconde una crescente disperazione per quello che lo aspetta dopo la laurea. Una strada senza uscita e il progetto di una vita in cui non si riconosce. Un incontro sexy con la matricola Grace Ivers è la distrazione perfetta per non pensare al futuro, ma quando per un banale errore manda a monte la loro avventura, Logan decide che trascorrerà l’ultimo anno cercando di ottenere una seconda possibilità. Questa volta però le regole del gioco le detta lei, e non ci saranno concessioni né scorciatoie…

Cosa Penso:

Lo sbaglio” è il secondo capitolo della serie Off the Campus di Elle Kennedy, una serie formata da quattro romanzi tutti stand alone siccome hanno come protagonisti personaggi diversi.
La scorsa estate ho letto per puro caso il primo capitolo della serie; “Il contratto” (click sul titolo per la mia recensione) e me ne sono innamorata perdutamente e per questo non vedevo l’ora che uscisse il secondo romanzo che ho acquistato immediatamente immergendomi nella lettura senza farmi distrarre sino a che non sono giunta alla fine.

In “Lo sbaglio” abbiamo la possibilità di conoscere meglio John Logan – migliore amico di Garrett e abile giocatore di Hockey nella squadra del campus – che avevamo già conosciuto nel primo capitolo della serie. E la new entry Grace Ivers.
Logan è uno dei ragazzi più popolari dell’intero campus e non solo per le sue abilità sulla pista di pattinaggio, ma anche per il suo essere irresistibilmente sexy e un casanova seriale. Logan tutte le sere ha un avventura diversa con ragazze che sono disposte a tutte pur di avere le sue attenzioni, e il suo atteggiamento da dongiovanni impenitente e decisamente peggiorato da quando ha una cotta per Hanna, la fidanzata del suo migliore amico – ragazza a cui non dovrebbe minimamente pensare. 
Logan oltre a venirci presentato come un donnaiolo, nel primo libro, lo avevamo conosciuto come un animale da festa, un ragazzo sempre pronto a fare baldoria, a divertirsi con gli amici e alzare il gomito per festeggiare la vittoria della sua squadra, ma qui scopriamo un ragazzo completamente diverso da quello che ci era stato presentato inizialmente. 
Logan è sull’orlo della disperazione!

mercoledì 15 marzo 2017

W...W...W...WEDNESDAY #108


Buon pomeriggio lettori adorabili,
parto  subito con il  W…W…W…Wednesday – rubrica settimanale inventata dal blog Should be reading
Come sempre vi ricordo che potete partecipare tutti rispondendo, semplicemente, alle tre domandine che trovate qui sotto.

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?) 
·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?) 
What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)
Sto leggendo “Qualcuno con cui lanciarsi nel vuoto” secondo capitolo della serie Bromance di Laura Mars. Mi sta piacendo, è molto carino e la storia mi prende, l’unico difetto è forse la lunghezza. Decisamente troppo lungo e molto prolisso in alcune parti, ma per il momento se dovessi dare un voto sarebbero circa 4 stelle, ma devo ancora finirlo quindi non mi voglio sbilanciare troppo.