giovedì 25 febbraio 2016

RECENSIONE: CORRUPT - PENELOPE DOUGòAS

Titolo: Corrput

Autrice: Penelope Douglas

Casa Editrice: Self-Publishing inedito in italia

Pubblicazione: Novembre 2015

Pagine: 461

Prezzo: 3.49 
Link Acquisto: AMAZON

Trama: 
Erika 
Mi hanno detto che i sogni sono i desideri del nostro cuore. I miei incubi, invece, erano diventati le mie ossessioni.
Il suo nome è Micheal Crist.
Il fratello maggiore del mio ragazzo è come uno di quei film spaventosi che per guardarli devi nasconderti dietro le mani. È attraente, forte e terribilmente spaventoso. Era la stella della squadra di basket del college e ora è un giocatore professionista, ed era più interessato alla sporcizia sotto le sue scarpe che di me.
Ma io lo avevo notato.
Lo vedevo. Lo sentivo. Le cose che faceva, tutte le azioni che ha nascosto… per anni, mi mordevo le unghie, incapace di distogliere lo sguardo.
Ora mi sono diplomata e mi sto per trasferire al college, ma non ho smesso di guardare Micheal.
Era cattivo, e i pensieri sporchi che facevo si di lui non si limitano più a stare nella mia testa. Perché lui mi ha notata. 
Michael
Il suo nome è Erika Fane, ma tutti la chiamano Rika.
È la fidanzata di mio fratello cresciuta a casa mia e sempre seduta al nostro tavolo durante le cene. Abbassava lo sguardo ogni volta che entravo nella sua stessa stanza o che mi avvicinavo a lei. Potevo sentire la paura strisciarle addosso, e anche se non avevo il suo corpo sapevo che la sua mente mi apparteneva. E questo era tutto quello che volevo, ad ogni modo.
Fino a che mio fratello non è partito per il militare, e io ho trovato Rika da sola al college.
Nella mia città.
Senza nessuna protezione.
L’opportunità mi sembrava troppo bella per essere vera, e il tempismo perfetto. Perché tre anni fa, per colpa sua, alcuni dei miei più cari amici sono finiti in prigione, e ora sono fuori.


Abbiamo aspettato. Abbiamo avuto pazienza. E ora anche l’ultimo dei suoi incubi diventerà realtà. 

*TRAMA ED ESTRATTI SONO TRADOTTI DA ME. POTETE PRELEVARLI E CONDIVIDERLI CON CHI VOLETE, SE VI VA.
MA SIETE PREGATI DI CITARE LA FONTE GRAZIE. **
Sulla mia pagina di Facebook - qui - spesso condivido piccoli estratti, se vi va venite a mettere mi piace!
Cosa penso:

Eccomi qui con una nuova recensione di un altro romanzo inedito in Italia, ma che spero venga presto notato da qualche casa editrice… Non so, magari la Newton siccome è già in contatto con la Douglas può farci questo regalo??
Sì è un appello!!!
Vi prego, vi prego, vi prego pubblicate questo libro!!! 
Tre anni fa
la piccola e curiosa Erika Fane ha voluto giocare con i ragazzi grandi, e così l’abbiamo accolta tra di noi, ma poi lei ci ha traditi. E per nessuna ragione noi avremmo dimenticato.
 Vendetta.
Micheal Crist vuole vendetta.
I suoi più cari amici, quelli con cui condivide ogni cosa da tutta una vita, sono stati fregati e hanno passato gli ultimi tre anni in prigione.
E lui. Loro, vogliono vendetta.
La colpa è tutta di Erika Fane. La ragazzina di quasi diciassette anni che li ha traditi tre anni prima, ma ora sta per pagare il prezzo del suo tradimento.


Ora Rika si è trasferita in nuova città, da sola, e lontana dalle persone che per tutta la vita l’hanno sempre protetta e tratta come una principessa indifesa – sua madre, il suo ragazzo Trevor, e la famiglia del suo ragazzo, e il suo migliore amico Noah – tutte le persone importanti per lei cercano di tenerla al sicuro sotto una campana di vetro. Dove lei si sente soffocare.
Quello che Rika vuole è vivere.
Vivere una vita libera.
Libera di scegliere.
Libera di sbagliare.
Ecco perché una volta finito il liceo decide di allontanarsi da tutto, e da tutti, e frequentare il college in una nuova città, dove non consce nessuno e dove è completamente sola.
Quello che Rika non sa è che il nuovo inizio sta per trasformarsi nel suo più grande incubo.
Meridian City è il posto in cui si è trasferita pronta per ricominciare. Ma Meridian City non è solo il posto che segna un nuovo inizio, è anche la città dove vive Micheal Crist.
Micheal il fratello del suo ragazzo.
Micheal il ragazzo di cui è sempre stata innamorata.
Micheal il ragazzo che l’ha sempre trattata con freddezza e la ignorata per una vita intera.
Ora vive nella sua stessa città, e nel suo stesso palazzo. E tutto quello che Micheal vuole è possedere il suo corpo e la sua mente per ottenere la vendetta che aspetta da tre anni.
 «Non l’abbiamo voluta qui a Meridian City, e lei è qui.Senza amici e senza compagni di stanza.
La volevamo in questo edificio con tutti noi, e lei è qui.
Tutto quello che ci separa da lei è una porta.
Lei è un bersaglio facile.
E non sa di esserlo.
Noi sappiamo esattamente cosa vogliamo da lei,
 e lo prenderemo prima che lei possa accorgersene,
quindi non incasiniamo tutto.
Ogni cosa sta andando come programmato,
ma non funzionerà se lei si sente in pericolo o minacciata prima del tempo»
So che forse la trama così come ve l’ho raccontata sembra un po’ criptica, ma non posso proprio svelarvi di più. Perché “Corrupt” è un romanzo che va letto e scoperto poco a poco, e se vi dicessi di più sarei una pessima blogger perché vi rovinerei tutto il bello di questo romanzo.
Penelope Douglas ancora una volta è stata eccezionale, ha saputo scrivere una storia incredibilmente intrigante, dove tramite un intreccio sapiente tra passato e presente ci svela poco a poco cosa è successo tra Rika, Micheal e i suoi amici.

mercoledì 24 febbraio 2016

W...W...W...WEDNESDAY #58


Buongiorno adorati lettori,
oggi ho pochissimo tempo, quindi non mi perdo troppo in chiacchiere e parto subito con il W…W…W… Wednesday come tutti sapete rubrica inventata dal blog Should be Reading vi ricordo che potete partecipare tutti con un commentino rispondendo alle domande che trovate qui sotto, oppure potete lasciami il link del vostro blog e del vostro W…W…W…!

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)

Sto leggendo “La notte che ho dipinto il cielo” di Estelle Laure, ho letto davvero pochissime pagine e quindi non mi sbilancio troppo, ma delle splendide recensioni che ho trovato in giro per i vari blog ho aspettative altissime!
What are you recently finish reading?
(Qual'è il libro che hai appena finito?)

martedì 23 febbraio 2016

IN LIBRERIA PER NEWTON COMPTON IL 25 FEBBRAIO


Come tutti sappiamo febbraio è un mese parecchio ricco di uscite e la Newton Compton è una delle principali protagoniste, quindi vi lascio una bella carrellata dell'uscite della settimana!!
Io ho già adocchiato  un paio di romanzi che mi ispirano parecchio! C'è qualche lettura che non vedete l'ora di leggere?



Titolo: La mia fantastica scelta sbagliata
Serie: the Taking Chances #2
Autrice: Molly McAdams
Casa Editrice: NewtonCompton
Data di pubblicazione: 25 febbraio
Prezzo: 9.99
Pagine: 256
Trama:
Chase Grayson non è mai stato interessato ad avere un rapporto che durasse più di una notte. Ma poi s’imbatte in una ragazza dagli occhi grigi, l’immagine dell’innocenza, e tutto cambia. Dal momento in cui Harper apre bocca per fargli sapere quanto lui la disgusti, Chase è perso di lei. Una principessa merita un principe azzurro che possa realizzare i suoi sogni. Non un tipaccio che trasformi la sua vita in un incubo. Per questo Chase decide di farsi da parte. Ma tutte le sue buone intenzioni vacillano quando Harper sembra innamorarsi del ragazzo che lui considera come un fratello. Chase vorrebbe proteggerla allontanandola da sé, ma non riesce a sopportare di vederla con qualcun altro. Quando toccherà a Harper scegliere tra i due, Chase sarà in grado di fare un passo indietro e rinunciare a lei, se questo significa renderla felice?

NOTE SULL’AUTRICE:

Molly McAdams È cresciuta in California, ma ora vive in Texas con il marito e quattro pelosi quattro zampe. Ha un debole per i film comici di serie B e ama raggomitolarsi sotto un piumino soffice durante un temporale, o immergersi in una vasca da bagno quando sta per arrivare un tornado. La Newton Compton ha pubblicato Ti lascio ma restiamo amici e La mia fantastica scelta sbagliata.




Titolo: 99 giorni
Autrice: K.A Tucker
Casa Editrice: NewtonCompton
Data di pubblicazione: 25 febbraio
Prezzo: 9.99
Pagine: 360
Trama:

lunedì 22 febbraio 2016

RECENSIONE: AFLAME -PENELOPE DOUGLAS

Titolo: Aflame

Serie: Fall Away #4

Autrice: Penelope Douglas

Casa Editrice: Inedito in Italia

Prezzo: 2.99 

Pubblicazione: Aprile 2015

Pagine: 262

Trama

Le carte in tavola sono cambiate. Ora ho io il potere – tocca a lui implorare.
Tutti vorrebbero essere me.
Forse è l’ondeggiare della mia gonna o il modo in cui agito i capelli, ma non mi importa. Le loro attenzioni sono l’ultima cosa che voglio, ma semplicemente non riesco a smettere. Domino la pista, la velocità mi attraversa le ossa, e il vento e la folla urlano il mio nome.
Io sono lei. La ragazza pilota. La regina del tracciato. E sopravvivo – una cosa che lui non credeva potessi fare.
Tutti parlano di lui. Hai visto Jared Trent in televisione? Cosa pensi della sua ultima gara, Tate? Quando farà ritorno in città, Tate?
Ma non voglio dargli troppa importanza. Perché quando Jared tornerà a casa, io non sarò qui ad aspettarlo. 
Tatum Brandt se ne è andata. Io sono un altra persona. 

**TRAMA ED ESTRATTI SONO TRADOTTI DA ME. POTETE PRELEVARLI E CONDIVIDERLI CON CHI VOLETE, SE VI VA.
MA SIETE PREGATI DI CITARE LA FONTE GRAZIE. **
Sulla mia pagina di Facebook - qui - spesso condivido piccoli estratti, se vi va venite a mettere mi piace!

Cosa Penso:
A dieci anni, Jared era mio amico.
 A quattordici, mio nemico,
a diciotto, il mio amante;
a venti, il mio cuore spezzato.


Una delle ragioni per cui aspettavo con ansia “Non riesco a dimenticarti” di Penelope Douglas, oltre al fatto di amare follemente la serie Fall Away, era che non vedevo l’ora di poter leggere “Aflame”. Credo che tutti sappiano che la serie  Fall Away non si conclude con la storia di Jax e Juliet, ma c’è un ultimo romanzo, scritto in un secondo momento, che riprende la storia di Tate e Jared.
Ho amato tutti i personaggi di questa serie, mi sono piaciuti tantissimo Madoc e Fallon in “La mia meravigliosa rivincita”, ho adorato Jax e Juliet in “Non riesco a dimenticarti”, ma Jared e Tate i protagonisti di “Mai per amore” e della novella “Da quando ci sei tu” (click sui titoli per la mie recensioni) si sono guadagnati un posticino speciale nel mio cuore.
Il mio bulletto preferito Jared Trent mi ha conquistata sotto tutti i fronti, e anche durante la lettura degli altri romanzi della serie non vedo l’ora di poter leggere le scene in cui lui era presente.
La storia prima di amicizia, poi di odio (se così possiamo definirlo) e infine di amore di Jared e Tate mi ha conquistata e fatta sognare e credevo che finalmente, dopo tutte le sofferenze del passato, potessero vivere il loro happily ever after, ma la Douglas aveva altri piani per loro.

venerdì 19 febbraio 2016

RECENSIONE: NON RIESCO A DIMENTICARTI - PENELOPE DOUGLAS

Titolo: Non riesco a dimenticarti

Serie: Fall Away #3

Autrice: Penelope Douglas

Casa Editrice: Newton Compton

Pubblicazione: febbraio 2016

Pagine: 414

Trama:


K.C. Carter si è cacciata nei guai con la legge e adesso è costretta a trascorrere l’estate nel paesino in cui è nata, Shelburne Falls, per adempiere ai servizi utili alla comunità: così ha ordinato il tribunale. 
Ma non è l’unica difficoltà a cui deve far fronte al suo arrivo: al nome di Jaxon Trent risponde il peggior tipo di tentazione che si possa immaginare, ed è esattamente ciò da cui K.C. è riuscita a stare lontana fin dai tempi del liceo. Lui però non l’ha mai dimenticata, anche perché è l’unica ragazza a non essere mai uscita con lui e ad avergli detto sempre di no. Jaxon è un tipo pericoloso sul serio, ma tra lui e K.C. l’attrazione è talmente forte che resistere diventa quasi impossibile…

Cosa Penso: 
«Mordimi.
Picchiami.
Urlami contro.
Non mi importa.
Voglio solo sentirti.
 Fammi dannatamente male K.C.
 Lascia che veda come sei.»



Penelope Douglas tu sei grandiosa! Hai fatto di nuovo centro e mi hai colpito dritta al cuore con il terzo capitolo della serie Fall Away.
Dopo Jared e Tate in “Mai per amore” e in “Da quando ci sei tu”, dopo Madoc e Fallon in “La mia meravigliosa rivincita” (click sui titoli per le mie recensioni), è giunto il momento di conoscere una nuova copia, quella formata da Jaxon – Jax – Trent e K.C. Carter. Aspettavo da tantissimo tempo questo romanzo, Jax mi ha colpita e incuriosita fin dalla sua primissima comparsa ed ero certa che la sua storia mi avrebbe lasciata senza parole. E infatti non mi sono sbagliata.

K.C. e Jax si conoscono dai tempi del liceo e da sempre sono irrefrenabilmente attratti l’uno dall’altra. Attrazione che ha portato Jax a farle una corte spietata, ma la ragazza bruna dagli occhi verdi non ha mai ceduto e ha sempre resistito al più piccolo dei fratelli Trent che è da sempre un inesauribile fonte di guai. E K.C. non può permettersi casini, la sua vita è già abbastanza complicata, soprattutto ora che a causa di problemi con la legge  il tribunale l’ha costretta a far ritorno a Shelburn Falls per scontare i servizi utili alla società.
Quando K.C fa ritorno e incontra a distanza di tempo Jax, si rende conto che l’attrazione mai sfogata tra di loro non era affatto una cosa passeggera e riemerge con prepotenza ogni volta che si
incontrano.
Jax e K.C. hanno entrambi un passato difficile.

mercoledì 17 febbraio 2016

W...W...W...WEDNESDAY #57



Buongiorno adorati lettori,
oggi giornata relax all’insegna della lettura e delle serie tv arretrate, ma per iniziare al meglo la giornata ho deciso di dedicarmi un po’ al blog, devo scrivere un paio di recensioni che pubblicherò nei prossimi giorni e come ogni mercoledì devo postare il W…W…W… Wednesday. Rubrica inventata dal blog should be reading Should be Reading.
Ma prima di iniziare vi ricordo che  Il blog ha finalmente una pagina facebook!!! Se vi va potete trovare la mia pagina QUI, quindi, non lasciatemi sola e venite a mettere mi piace!
Comunque bando alle ciance e partiamo con il W…W…W… Wednesday.
vi ricordo che potete partecipare tutti con un commentino rispondendo alle domande che trovate qui sotto, oppure potete lasciami il link del vostro blog e del vostro W…W…W…!

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)


Sto leggendo “Aflame” capitolo conclusivo della serie Fall Away. Dopo aver amato pazzamente la storia di Jax non potevo non buttarmi a capofitto tra le pagine di questo. La mia curiosità e la sete di sapere erano troppo forti, devo assolutamente sapere che diavolo succede tra Jared e Tate. L’ho appena iniziato quindi non vi so dire niente, ma ho la sensazione che non mi deluderà!

martedì 16 febbraio 2016

RECENSIONE: LIEVE COME UN RESPIRO - J.L. ARMENTROUT

Titolo: Lieve come un respiro

Serie: The dark elements #3

Autrice: Jennifer L. Armentrout

Casa editrice: Harlequin Mondadori

Anno di pubblicazione: Gennaio 2016

Pagine: 380

Trama:



Ma le scelte che si trova ad affrontare la diciassettenne Layla sono più difficili del normale. Luce o tenebra? Il sexy e pericoloso principe dei demoni Roth, oppure Zayne, lo splendido guardiano che lei non avrebbe mai sperato di poter avere Layla, poi, ha un altro problema: un Lilin, demone tra i più terribili, sta portando devastazione nella vita di tutti quelli che la circondano, compreso il suo migliore amico Sam. Per risparmiargli una fine di gran lunga peggiore della morte, deve scendere a patti col nemico, mentre tenta di salvare la città dalla distruzione. Divisa tra due mondi e due amori, Layla non ha certezze, nemmeno quella di sopravvivere, soprattutto quando un antico accordo torna a incombere su tutti loro. Ma a volte, quando sembra che la verità non esista, è il momento di dare ascolto al proprio cuore, schierarsi e combattere fino all'ultimo respiro. 

Cosa Penso:
Cayman lo faceva sembrare così facile,
come se scegliere non significasse perdere uno dei due.
Sarò anche stata egoista, ma l’idea di non averli entrambi
nella mia vita mi terrorizzava.


È finita!
È finita e io ancora non ci credo!
Non. Ci. Voglio. Credere.
Non sono pronta per separarmi da questi personaggi, voglio ancora storie su di loro e non mi posso separare da loro dopo solo tre libri, perché mi sono entrati nel cuore e non li voglio salutare.
Voglio altre storie su Layla.
Voglio molto più Roth.
E non mi voglio separare nemmeno da Zayn *Sorpreso Mr.Roccia? Dì la verità, non te l’aspettavi, ma sì mi mancherai pure tu!!*
E poi Cayman – il demone gay fino al midollo che ama il rosa e fan sfegatato degli one direction (ti prego Jennifer scrivi una saga su di lui!) – Tamburino il draghetto tascabile, e ultima, ma non importanza,  Bambi l’unico serpente al mondo per il quale provo affetto e simpatia (sappiate che ho anche pianto per lei).
No, non voglio che finisca!
Ma purtroppo dopo ben tre libri siamo arrivati in fondo a questa serie fantastica, ed è giunto il momento di concluderla, e la nostra Jennifer, ancora una volta, ha dimostrato il suo talento e ha dimostrato quanto è eccezionale scrivendo un finale, semplicemente, epico per una  trilogia favolosa! 

lunedì 15 febbraio 2016

RECENSIONE: NON VORREI PERO' TI AMO - NOELLE AUGUST

Titolo: Non vorrei però ti amo

Serie: Boomerang #1

Autrice: Noelle August

Casa Editrice: Fabbri – FabbriLife

Data di pubblicazione: 11 Febbraio 2016

Pagine: 352

Trama:


Quando Mia si sveglia nel letto di un perfetto sconosciuto è ancora annebbiata dall’alcol e non riesce a ricordare nulla della notte appena trascorsa. Ma oltre a ignorare tutto di Ethan, il ragazzo che dorme al suo fianco, e delle ultime ore passate con lui, non sa che il taxi che condivideranno quel la mattina li accompagnerà incredibilmente nello stesso luogo: la sede di un sito di incontri, Boomerang, dove entrambi stanno per iniziare uno stage.
Dopo la presunta notte di passione, quella che avrebbe potuto trasformarsi in una bella storia d’amore rischia di morire sul nascere: Mia e Ethan, oltre a trovarsi in diretta competizione per attirare le attenzioni dei capi e ottenere l’unico posto di lavoro disponibile alla fine dell’estate, scopriranno a proprie spese che l’azienda ha una politica molto rigorosa e vieta qualsiasi genere di relazione tra i suoi dipendenti. Riusciranno i due ragazzi – affamati di successo ma forse anche desiderosi di innamorarsi davvero – a rimanere concentrati sul loro futuro, oppure la passione li trascinerà sotto quelle lenzuola dove tutto è cominciato?
 

Cosa Penso:



Non vorrei però ti amo”  è il primo romanzo della serie Boomerang di Noelle August – pseudonimo dietro il quale si nascondono due famose autrici di fama internazionale; Veronica Rossi (Under the never sky) e Lorin Oberwerger.   
Nonostante “Non vorrei però ti amo” faccia parte di una trilogia può tranquillamente essere letto come stand alone, in quanto,  le avventure dei due protagonisti iniziano e terminano in questo romanzo, senza finali sospesi che fanno tanto arrabbiare molti lettori. Inoltre ogni romanzo della serie segue le avventure di personaggi nuovi.

Qui attraverso il punto di vista alternato dei due protagonisti conosciamo Mia e Ethan.

Dopo una notte di bagordi e festeggiamenti Ethan e Mia si svegliano nello stesso letto nudi, senza nessun ricordo della notte appena passata e con il peggior dopo sbronza del secolo.
Anche se non hanno alcun ricordo della notte che hanno passato insieme  Ethan è certo al 100% di aver passato una notte di passione con la brunetta dagli occhi verdi, perché insomma è nuda nel suo letto… e non può di certo essere andata diversamente, giusto?
Mia, invece, è altrettanto certa di non essere arrivata fino in fondo, anche se i suoi vestiti sono sparsi in ogni dove per l’appartamento di Ethan e anche se non trova più le sue mutandine, i suoi capelli non sono quell'ammasso riccioluto e disordinato tipici di una notte di sesso sfrenato… e i suoi capelli non mentono mai riguardo al sesso!
Appena svegli non hanno tempo per le domande imbarazzanti del mattino dopo, ma devono correre per non fare tardi al primo giorno di lavoro. E così si trovano a dividere un taxi del tutto ignari di dover andare nello stesso posto: la sede di Boomerang un famoso sito di incontri.

venerdì 12 febbraio 2016

ANTEPRIMA YOU FEEL : QUELLO CHE NON TI HO ANCORA DETTO - ANGELA D'ANGELO


Titolo: Quello che non ti ho ancora detto
Serie: trilogia del nemico #3
Autrice: Angela D'Angelo
Casa Editrice: Rizzoli - You Feel
Mood: Erotico
Data di uscita: 14/02/2016 
Prezzo: 2.49
Pagine: 153
Trama:

giovedì 11 febbraio 2016

RECENSIONE: RICORDATI DI PERDONARE - RACHEL VAN DYKEN

Titolo: Ricordati di perdonare

Serie: Ruin

Autrice: Rachel Van Dyken

Casa Editrice: Nord

Data di pubblicazione: Gennaio 2016

Pagine: 376

Trama:

Ho cercato di rifarmi una vita. Sono fuggita nel cuore della notte dall'altra parte del Paese, mi sono iscritta al college sotto falso nome. Per un po', ha funzionato. Sono diventata Lisa, l'allegra e vivace studentessa, sempre pronta a divertirsi. Eppure, ogni volta che qualcuno si avvicinava troppo a me, sentivo l'impulso di scappare di nuovo. Ogni volta che un ragazzo mi sfiorava, provavo solo una paura disperata. Perché non si può cambiare la propria anima. Non si può cancellare il passato. E gli errori che ho commesso mi tormentano come spiriti inquieti. Ma tutto è cambiato nell'istante in cui ho conosciuto Trevor. Lui è completamente diverso dagli uomini che ho conosciuto. È onesto, leale, buono. Ed è convinto che tutti meritino una seconda occasione. Vorrei potergli credere. Vorrei confidargli il mio segreto. Ma ho paura che così facendo trascinerei anche lui nel baratro…


Delicato, romantico e commovente, questo romanzo racconta una storia di riscatto e di perdita, di rimpianti e di speranze. Perché il vero amore trova sempre la strada del perdono.

Cosa Penso:

A volte le cose migliori sono le più pericolose, esattamente come le più
brutte nascondono il seme della bellezza. Ammalarmi di cancro era
stata un’esperienza bruttissima, ma Kiersten era riuscita a renderla
bella. La morte della fidanzata di Gabe era stata atroce, ma Saylor
l’aveva trasformata in un’occasione, preziosa e salvifica. Lisa aveva
avuto un passato difficile, ma la sofferenza l’aveva portata a qualcosa
di meraviglioso. E poi Tristan, che aveva incontrato l’amore. Per lui e la
sua famiglia, il dramma che avevano vissuto si era trasformato in
un’occasione di redenzione.
Credo che le persone sbaglino ad affannarsi tanto nella ricerca della
bellezza. Dovrebbero aspirare a ciò che sembra brutto, senza speranza,
perché alla fine, senza versare lacrime, senza combattere, meriteremmo
davvero di essere felici e soddisfatti?»
Wes Michels
 

Con “Ricordati i amare” siamo giunti alla conclusione della serie Ruin di Rachel Van Dyken. Mi sento sempre un po’ triste quando finisco di leggere una serie che ho amato, non voglio separarmi da dei personaggi che mi hanno commossa ed emozionata, e senza ombra di dubbio i personaggi della serie Ruin lo hanno fatto. Wes e Kiersten in “Ricordatidi sognare” (click sul titolo per la mia recensione), Gabe e Saylor in “Ricordati di amare” (click sul titolo per la mia recensione) e infine Lisa e Tristan in questo ultimo capitolo, sono tutti personaggi che sono si sono guadagnati un piccolo pezzettino del mio cuore con le loro storie toccanti e a tratti tragiche.
Aspettavo “Ricordati di perdonare” da diverso tempo, esattamente da quando ho terminato il secondo romanzo della serie, perché avevo intuito che Lisa aveva molto da raccontare e immaginavo che la sua storia non sarebbe stata per niente facile. E infatti non mi sono sbagliata!

Lisa e Tristan, protagonisti e voci narranti ci raccontano la loro storia a pov alterni.
Lisa l’abbiamo già incontrata nei romanzi precedenti – coinquilina di Kiersten e cugina di Gabe – ci aveva mostrato un immagine di se molto diversa dalla realtà. La Lisa divertente e spigliata, la Lisa sempre alla ricerca di ragazzi carini e di feste in cui divertisti, che abbiamo conosciuto nei due libri precedenti,  in realtà non esiste. Perché da quando è arrivata all’università di Washington ha indossato una maschera per nascondere la vera se stessa.
Lisa è una ragazza in fuga.
In fuga da un passato in cui ha fatto innumerevoli un errori.
Un passato che vorrebbe dimenticare, ma che continua a tormentarla e che condiziona tutta la sua vita.

mercoledì 10 febbraio 2016

W...W...W...WEDNESDAY #56


Buon pomeriggio lettori adorati,
prima di iniziare sproloquiare ho un annuncio importante da fare…
Il blog ha finalmente una pagina facebook!!!
Il mio povero blog era probabilmente l’unico al mondo a non avere una pagina, quindi ho provveduto ad aprirne una… non avendo un account personale (no, non sono una nerd contraria ai social, tutt’altro! Ho semplicemente troppe distrazioni che mi distolgono dallo studio e facebook era l’unica cosa sacrificabile) * Sì, continua ad illuderti in questo modo Francesca!* per il momento ho aperto solo la pagina mi piace, ma è già qualcosa! Se vi va potete trovare la mia pagina QUI. Ho pensato che forse in questo modo viene un po’ più facile condividere le letture e parlarne insieme!!!

Comunque bando alle ciance e partiamo con il W…W…W… Wednesday.
Rubrica inventata dal blog should be reading Should be Reading, vi ricordo che potete partecipare tutti con un commentino rispondendo alle domande che trovate qui sotto, oppure potete lasciami il link del vostro blog e del vostro W…W…W…!

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)



Lieve come il respiro” terzo e ultimo *si dispera* capitolo della serie The dark element dell’unica e sola Armentrout!
Ho da poco superato la metà, sto cercando  di andarci piano per farlo durare più a lungo, e vorrei dirvi mille cose ma devo trattenermi e non fare spoiler! Comunque ve ne parlerò presto nella mia recensione spolier free appena lo avrò finito!

RECENSIONE: L'AMORE E' COME LA GLASSA AL CIOCCOLATO - BARBARA SCHAER

Titolo: L’amore è come la glassa al cioccolato

Serie: L’amore è come… #2

Autrice: Barbara Schaer

Casa Editrice: Self-publishing

Anno di pubblicazione: 2015

Prezzo: 0.99

Pagine: 268

Trama:


Cosa può esserci di peggio che separarsi dall'uomo che si ama e con cui si pensava di trascorrere tutta la vita? Per esempio scoprire di essere incinta senza sapere chi sia il padre.
Fra bugie e incomprensioni, romanticismo ed equivoci, Giorgia cercherà di scegliere il migliore fra due uomini, due padri e due possibili vite, dimenticandosi che alcune volte l'unica cosa che conta davvero è solo l'amore.

Cosa Penso:

«L’amore è come la glassa al cioccolato.
Copre tutto il resto.
 Ne assaggi un pezzetto e non senti più rancore,
dolore o rabbia.
 Un altro pezzetto e non fai altro che ricordare
 il profumo della pelle della persona che ami.
Il colore dei suoi occhi.
L’espressione del suo viso
quando qualcosa la stupisce o quando è felice.»



Ed eccomi qui a distanza di poco meno di un anno per recensire il secondo romanzo della serie L’amore è come… di Barbara Schaer.
Fino allo sorso anno Barbara era conosciuta nel mondo del self-publishing per i suoi romanzi urban fantasy: “Alis Grave Nil” e “ Onislayer” – romanzi che ancora non ho letto, ma ho intenzione di rimediare al più presto non appena sarò un pochino più libera – ma sono certa che dal 2015 questa autrice si sia guadagnata un piccolo posticino anche nel cuore di molti lettori di romance, siccome il suo primo romanzo rosa “L’amore è come un pacco regalo” è stato uno dei best sellers di amazon dell’anno appena passato.

Nel primo romanzo della serie, “L’amore è come un pacco regalo” (click sul titolo per la mia recensione), abbiamo conosciuto Giada e l’abbiamo seguita nella sue peripezie amorose, e ora in questo secondo capitolo; “L’amore è come la glassa al cioccolato”  è arrivato il momento di conoscere meglio sua sorella maggiore Giorgia – personaggio che abbiamo già conosciuto, ma ora ci viene data la possibilità di approfondire e toglierci tutte quelle piccole curiosità che erano nate dalla lettura del primo romanzo della serie.
Giorgia nel raccontarci la sua storia ci trascina in un esilarante e divertente vortice di incomprensioni, bugie a fin di bene e una buona dose di romanticismo che non guasta mai.  Vi garantisco che la storia di Giorgia è fantastica, fantastica come è la stessa protagonista e non potrete far a meno che affezionarvi a lei e fare il tifo per uno dei due maschietti di turno. Sì ho proprio detto due maschietti… ma tranquilli voi la fuori se non amate i triangoli amorosi qui è tutto gestito perfettamente, e lo adorerete! 

domenica 7 febbraio 2016

RECENSIONE: INSIEME PER PASSIONE - LAUREN ROWE

Titolo: Insieme per passione

Serie: The Club#2

Autrice: Lauren Rowe

Casa Editrice: Newton Compton

Data di pubblicazione: Gennaio 2016

Pagine:

Trama:

«All’improvviso tutta la mia vita è precipitata nel caos, eppure riesco a pensare solo a questa violenta, implacabile, insaziabile dipendenza dal magico tocco di Jonas. Ha scatenato in me una fame che mi consuma dentro e che si placa solo quando lui finalmente si arrende a me nello stesso modo in cui io mi sono arresa a lui: mente, corpo e anima”.

La rovente storia d’amore tra Jonas e Sarah continua, ma la passione va maneggiata con cura se non si vuole restare bruciati…
 


Cosa Penso:



Credo che già questa gif parli da sola, e credo possa far perfettamente capire il mio pensiero su questo romanzo! Ammetto anche che ho riflettuto sulla possibilità di lasciar parlare le gif al posto mio, ma poi mi sono resa conto che almeno due parole una recensione negativa le merita e quindi eccomi!!!

NO!
NO!
NO!
Assolutamente NO!
Insieme per passione” è stata una grande, grossa e grassa delusione! E davvero mi dispiace tanto scrivere una recensione negativa su questo romanzo, prima di tutto perché il primo romanzo della serie The Club; “Insieme per gioco” (Click sul titolo per la mia recensione) mi era piaciuto tanto, e aspettavo il secondo capitolo con impazienza. E inoltre, mi dispiace, perché leggo un po’ ovunque  (amazon e goodreads e vari blog) recensioni positive, e proprio non capisco perché per me è stato così faticoso arrivarci in fondo!
Ovviamente mi scuso con chi ha amato questa storia, e non voglio offendere nessuno questo è solo il mio modesto punto di vista!
Prima di partire con la recensione voglio fare una piccola premessa, questa è la prima recensione negativa che scrivo, e non perché nella mia lunga carriera di lettrice non ho mai trovato libri brutti, ma perché sono giunta alla conclusione che ci sono troppi libri meravigliosi per intestardirmi con qualcosa che non mi piace. Quindi, i libri che non mi piacciono li mollo semplicemente e non mi sembra giusto  recensire negativamente qualcosa che non ho terminato, ma con questo ho tenuto duro nella speranza che il romanzo si risollevasse improvvisamente e mi mostrasse quella Rowe che ho conosciuto e tanto apprezzato nel primo capitolo della serie. 
Ahimè, purtroppo, non è successo!