mercoledì 30 settembre 2015

W...W...W...WEDNESDAY #37


Finalmente W…W…W…WEDNESDAY – la mia rubrica preferita inventata dal blog Should be Reading.
Anche questa settimana per colpa del dannato studio non ho letto molto, ma sono comunque riuscita a terminare due libri, quindi non c’è male… poteva andare decisamente peggio!

Vi ricordo che potete partecipare tutti a questa rubrica, rispondendo alle tre domande che trovate qui sotto… quindi non perdiamo tempo e partiamo subito!

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)


Sto leggendo, e sono ormai quasi alla fine, “Un disperato bisogno di te” secondo romanzo della serie  Out of line di Jen McLaughlin. Un romanzo carino e d’evasione, per il momento si merita la piena sufficienza ma devo ammettere che mi aspettavo qualcosa in più siccome il primo mi era piaciuto tanto. Ma ve ne parlerò meglio appena finito nella recensione!

RECENSIONE: TORNA CON ME - J.L ARMENTROUT

Titolo: Torna con me

Serie: Wait for you #4

Autore: J.L.Armentrout

Casa Editrice: Nord

Data di pubblicazione: settembre 2015

Pagine:

Trama:


Da sei anni, dal giorno in cui ha perduto ciò che aveva di più caro al mondo, Roxy Ark ha eretto una barriera tra sé e il resto del mondo, concentrando tutte le sue energie sul lavoro e sul suo sogno di diventare designer. Tra lo studio e i turni al pub di Jax James, proprio non ha tempo per gli uomini, soprattutto non per il detective Reece Anders, l'unico che avesse fatto breccia nel suo cuore, finendo col spezzarlo. Roxy non gli rivolge più la parola, anche se non è mai riuscita a dimenticarlo…
Reece Anders non ha più nulla da dare. Tormentato dai fantasmi di un passato che si rifiuta di lasciarlo libero, ha paura di trascinare nel baratro chiunque gli si avvicini troppo. Perciò ha allontanato la famiglia, gli amici, persino Roxy, la sola donna che lo rendesse felice. Tuttavia, quando Roxy si presenta in commissariato per aver ricevuto diverse minacce, Reece insiste che gli venga affidato il caso, pronto a tutto pur di proteggerla. Ma l'amore che prova per lei gli darà la forza di superare ogni ostacolo o sarà il tallone d'Achille che lo distruggerà?
 

Cosa Penso:



Cara Jennifer Armentrout io ti amo!
Ebbene si ragazzi, questa è una vera e propria dichiarazione perché questa donna dall’ineguagliabile talento è una garanzia. Non mi è ancora chiaro di come faccia ma i suoi romanzi non deludono mai. Ogni volta che sta per uscire un romanzo scritto da lei io lo aggiungo immediatamente  nella mia lista dei desideri, e spesso e volentieri, non leggo nemmeno la trama, tanto so perfettamente che si guadagnerà un posticino speciale nel mio cuore. Le sue storie non deludono mai. Che si tratti di urban fantasy, paranormal romance, new adult i suoi romanzi hanno tutti gli stessi denominatori comuni: ragazzi super sexy che sanno come smuovere gli ormoni di noi povere fanciulle inermi, protagoniste femminili a cui è impossibile non affezionarsi, e, trame che per quanto semplici, e forse un pochino scontate, conquistano senza possibilità di appello.

martedì 29 settembre 2015

ANTEPRIMA DEAGOSTINI:

Buon pomeriggio Readers, oggi giornata di anteprime. La notizia di questa uscita è già in giro da un pezzo ma io ho preferito aspettare di avere notizie ufficiali dalla Casa editrice, e proprio ieri sono arrivate.
Il secondo romanzo dell’originale serie Revenant di Amy Plum sta per arrivare e io non vedo l’ora di metterci sopra le manie. Ho adorato il primo romanzo della serie; “Die for me” (click sul titolo per la mia recensione) e sono proprio curiosa di vedere cosa c’è in serbo per Kate e Vincent…



“Intrigo, passione e un finale mozzafiato. Imperdibile”
Kirkus Reviews

“Tornano Kate e Vincent, gli amanti maledetti di Die for me.”
Una storia d’amore impossibile e sovrannaturale. Perfetta per tutte le fan di Twilight, Fallen e Shadowhunters.

lunedì 28 settembre 2015

SEGNALAZIONI MADE IN ITALY #16



Giorno Readers, eccoci qui con un altro appuntamento con la rubrica dedicata alle segnalazioni made in Italy. 
Vi ricordo che se siete autori emergenti o autori con esperienza e volete vedere segnalato il vostro romanzo potete contattarmi alla mia mail (camminandotralepagine@gmail.it) e inviarmi tutte le informazioni sul vostro romanzo. Inoltre vi ricordo che sono disponibile per blog tour o eventi di promozione romanzi. 

Ora vi lascio con una bella carrellata di romanzi per tutti i gusti. 






Titolo: Cronache dall'eternità
Autrice:  Helena Paoli
Casa Editrice: Bibliotheka Edizioni
Pagine: 309
Prezzo: 10,99 € cartaceo, eBook 4,99 €
Trama:

C’è un mondo, quello di mezzo, incastonato fra il mondo superiore e quello in cui tutto può accadere. Un mondo in cui le coordinate temporali, le memorie e i ricordi sono come fili di ragnatela. Un mondo composto da sei grandi città, ognuna con caratteristiche proprie ed inconfondibili, animato da personaggi a volte grotteschi, altre temibili, altre ancora terrificanti.
È proprio in questo strano luogo che si sveglia Juliet, dopo essere perita in un incidente automobilistico. Non ricorda nulla della sua vita terrena, non rammenta nulla della sua famiglia, dei suoi migliori amici. Capisce solo di trovarsi in un luogo “altro” dove ogni luogo, ambiente, paesaggio nasconde numerose sorprese e altrettanto numerose insidie; dove i gatti blu sembrano capire ogni sua parola, il cielo è perennemente avvolto dalla nebbia e tutte le persone portano al polso un orologio di cui è impossibile leggere il quadrante.
Tra incontri fatali, come quello con la Signora, regina dal cuore di ghiaccio, tale e quale alla fredda e misteriosa città che governa, o quello con i Roventi, indomabili creature infernali, Juliet compirà due viaggi: uno attraverso la sua memoria, l’altro per scoprire il suo vero destino e opporsi a coloro che l'hanno scritto.
E mentre comincia a conoscere le sue nuove ed imprevedibili capacità, sentendosi sempre più combattuta tra due vite inconciliabili ma irrimediabilmente sue, Juliet correrà contro il tempo per salvare la vita e la libertà di tutti gli esseri umani, guidata dal suo nuovo amico Will, un Maestro delle parole, Splendore del Sole, una voce inumana che risuona nella sua testa, e brevi tracce del suo passato che cominciano ad affiorare.
E le cronache dall’eternità potranno, finalmente, iniziare ad essere narrate.


NOTE SULL’AUTORE:

Helena Paoli è nata a Bari nel 1998 e frequenta il  liceo classico. Legge ovunque, ma scrive solamente nella sua mansarda, accompagnata da un frullato alla fragola e ascoltando sempre lo stesso disco di Suzanne Vega. Ama stare all’aria aperta, viaggiare con la propria famiglia, guardare dozzine di film e immaginare situazioni comiche o folli che non si realizzeranno mai. “Cronache dall'Eternità- Principessa del tempo” è il suo primo romanzo.

RELEASE BLITZ&GIVE AWAY: DI CARNE E DI PIOMBO - SAGARA LUX

Blitz Release Sagara Lux

Cover Sagara Lux

Titolo: Di Carne e di Piombo
Autore: Sagara Lux
Editore: Selfpublishing
Pagine: 270 (versione cartacea)
Data di pubblicazione: 23 Settembre 2015
Prezzo eBook: € 2.99 (esclusiva KU amazon)
Prezzo cartaceo: € 9,53
Trama:
Il corpo non mente.
Amanda lo sa bene. Interpretare i gesti e le parole delle persone è il suo mestiere, ma nonostante questo non appena si imbatte in Darren Swan non può fare a meno di sentirsi ingannata.
Da se stessa.

La verità non fa male.
Truffatore. Ladro. Assassino. Darren Swan sa bene cos’è, ma nonostante questo nei suoi silenzi e nelle pieghe della sua anima Amanda scorge qualcosa che la spinge a studiarlo, a guardarlo.
Ad amarlo.

Tutto ha un prezzo.
Il giorno in cui Darren evade dal carcere in cui è rinchiuso accade qualcosa di impossibile.
Amanda avrà un’unica occasione e un’unica vita per entrargli nella mente e nel cuore; per portare a galla verità nascoste così a lungo da venire dimenticate e per riaprire ferite destinate a cambiare per sempre le loro vite.

amazon goodreads

BOOKTRAILER

ESTRATTO



Furono i miei sensi a riconoscerlo, prima ancora della mia mente. Fu il brivido che mi corse lungo la schiena non appena lo vidi avvicinare una sigaretta alle labbra e stringerla come se avesse voluto distruggerla; la vertigine che mi fece tremare le gambe quando inclinò il capo all’indietro e socchiuse gli occhi, gustandosi una pace che non meritava. Il cuore mi salì in gola. L’odore del fumo mi penetrò nelle narici, acre. La sensazione che fosse tutto sbagliato mi morse il respiro insieme alla paura. L’istinto mi suggerì di indietreggiare, ma la ragione non mi permise di farlo.
Era troppo tardi.
Aveva già sollevato gli occhi verso di me. Mi aveva visto. Mi aveva guardato. Le sue mani avevano gettato a terra la sigaretta, tornando libere come non avrei mai voluto. Era stato allora che avevo compreso.
Il diavolo in persona era venuto a reclamarmi.
Non esisteva via di fuga, né salvezza.
Tu non dovresti essere qui.
Ingoiai amaro. Parole aspre come l’odore che impregnava l’aria mi grattarono la gola. Serrai la presa sulla borsetta e sostenni il suo sguardo. Con gli occhi, scivolai lungo i lineamenti marcati del suo volto. Cercai una qualsiasi traccia di esitazione o di incertezza, ma non la trovai. E non me ne sorpresi.
Darren Swan allontanò la schiena dalla parete su cui si era appoggiato e si mosse verso di me. Lento. Inesorabile. Pericoloso. I suoi occhi mi tennero inchiodata dov’ero, con una mano sulla ringhiera e un piede sull’ultimo gradino. Mi fissarono con una tale intensità da farmi temere che volesse farmi del male, tuttavia non permisi a me stessa di mostrare alcun segno di cedimento e continuai a guardarlo.
I capelli scuri gli adombravano il viso, lasciando esposta la linea dura della mascella. Era sempre stato un uomo sicuro di sé. Non si era mai vergognato di nulla e non aveva mai esitato a dire tutto quello che gli passava per la mente, per quanto sconveniente o rischioso potesse essere. Era un uomo dalla mente sveglia e dalle mani violente. E questo era anche il motivo per il quale lo temevo davvero; non perché conoscevo perfettamente le colpe di cui si era macchiato; non perché era il protagonista, la mente e l’artefice dell’incredibile evasione di cui tutti i giornali parlavano da due giorni a quella parte, ma più semplicemente perché sapevo che non c’era nulla di casuale nella sua presenza lì e perché ero certa che non se ne sarebbe andato prima di avere ottenuto da me quello che voleva.
Tutto quello che voleva.
«Non dovresti essere qui.»
Le parole mi uscirono di bocca spontanee. Lui mi rispose con altrettanta naturalezza, sferzante e severo. Il suo tono era come sempre arrogante, il suo sguardo truce.
«Ho bisogno che tu faccia qualcosa per me.»
Sapevo che a quel punto avrei dovuto dire qualcosa. Sapevo che l'unico modo per fermare Darren Swan era tenergli testa, ma non riuscii a farlo. La sua sola presenza, così vicino a me, mi toglieva il respiro. Era agosto. Faceva caldo. Gli appartamenti vicini al mio erano ormai quasi tutti vuoti. Non c'era una guardia alla mia porta e la mia assenza non sarebbe stata notata da nessuno prima della successiva mattina. Il pensiero che avesse tutta la notte per costringermi ad assecondare la sua richiesta mi mandò completamente in confusione.
Le mani mi tremavano. Lo sentivo. Era vicino. Mi stava girando intorno, come un avvoltoio. Stava cercando il punto migliore in cui affondare il coltello.
«Non obbligarmi a farti del male. Sai che non voglio.» Nella sua voce era nascosta un'inspiegabile delicatezza. «Dimmi dove si trova Dorothy e ti lascerò andare.»
Sollevai la testa e lo guardai in viso. Una morsa mi attanagliò lo stomaco.
«Io non posso.»
Il suo sguardo mutò nuovamente. La sua mascella si tese. I suoi occhi si fecero pericolosi. Sollevò il mento, guardandomi dall'alto in basso.
«Molto bene. Allora non mi lasci altra scelta.»

 

GIVEAWEY

a Rafflecopter giveaway

L'AUTORE

Sagara Lux

Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.

Se volete, potete trovarla qui.


Pagina Facebook | Gruppo Chiuso | Amazon | Goodreads | Google+ | Youtube


venerdì 25 settembre 2015

RECENSIONE: DEATHDATE - LANCE RUBIN

Titolo: Deathdate

Serie: Denton Little #1

Autore:  Lance Rubin

Casa Editrice: DeAgostini

Data di pubblicazione: Settembre 2015

Pagine:

Prezzo: 14.90

Trama:


Vi siete mai chiesti come sarebbe un mondo in cui tutti conoscono la data precisa della propria morte? Un mondo in cui nessuno ha più niente da vincere o da perdere? Questo è il mondo di Denton Little, diciassette anni e un’unica certezza. Morirà la notte del ballo scolastico. La sua vita è sempre stata piuttosto normale, ma - ora che mancano solo due giorni alla fine - Denton sente di non avere più tempo da sprecare. In meno di quarantotto ore vuole collezionare più esperienze possibili, come la prima sbronza o la prima volta. Ma le cose si complicano quando Denton incontra uno strano tizio che dice di avere un messaggio da parte della madre, morta ormai da molti anni. All’improvviso le ultime ore di Denton si trasformano in una corsa contro il tempo, una disperata ricerca della verità, e forse di una via di uscita.

Cosa Penso:
 Morirò nei prossimi cento minuti.
Non voglio morire.
Voglio altro tempo per ridere con Paolo nel bosco.
Per baciare Veronica, e sapere che lo vuole quanto me.
Per stare seduto in camera mia a non fare niente.
Per farmi innervosire da mio padre e dalla sua tenera incapacità di esprimersi.
Per sentirmi soffocato dalla mia matrigna. Per chiarirmi meglio con Taryn.
Per capire cosa pensa davvero Felix di me.
Tutti gli altri hanno tanto tempo a disposizione.
Non voglio più restare al ballo.
Devo trovare i miei genitori e andarmene da qui,
e godermi in pace la mia Morte Rossa.



Vi siete mai chiesti come sarebbe vivere conoscendo la data esatta della propria morte?
Tranquilli ragazzi, non sto cercando di intavolare una conversazione macabra e morbosa sulla morte, ma vi faccio questa domanda perchè nel mondo di Denton Little la data di morte è certa e conosciuta fin dalla nascita.
Tutti sanno quando passeranno a miglior vita grazie ai passi da gigante compiuti dalla scienza che tramite un sapiente intreccio di genetica e statistica la data del proprio decesso diviene una certezza assoluta, non si è mai verificato un solo errore nel sistema. E tutto funziona alla perfezione.
L’intera società è abituata a fare i conti con questa consapevolezza, ed è una cosa assolutamente normale, e,  infatti le persone affrontano il grande giorno con tutti i riti tradizionali; il funerale che si svolge il giorno prima con tanto di omelia recitata dal caro estinto, e dopo il funerale ci si prepara alla dipartita con la Seduta – dove i parenti e gli amici più stretti del condannato si radunano in casa sua e aspettano che espiri in modo pacifico e dignitoso ricordando i bei tempi che furono.

giovedì 24 settembre 2015

ANTEPRIME FABBRI LIFE OTTOBRE

Giorno Readers, 
e anche ottobre si preannuncia un mese ricco in fatto di uscite! 
Non so se lo stesso vale anche per voi, ma la mia WishList di questo mese è bella ricca e il mio portafoglio sta cercando di nascondesi sotto il mucchio di scontrini e cartacce che albergano perennemente nella mia borsa. Ma purtroppo ogni suo tentavo di sfuggire dalle spese libresche sarà vano perchè ho già in mente di acquistare un bel quantitativo di libri il prossimo mese!
Alle innumerevoli uscite che avevo già in mente di acquistare se ne sono aggiunte due, firmate entrambe Fabbri Life, e non vedo l'ora di leggere questi romanzi! Quindi andiamo a vedere subito cosa ci propone per l'autunno questa casa editrice che è stata una delle protagoniste indiscusse delle pubblicazioni new adult dello scorso inverno. 



mercoledì 23 settembre 2015

W...W...W...WEDNESDAY #36


Buon mercoledì Readers del mio cuore,
come sempre eccomi qui con W…W…W… Wednesday  -  la rubrica del mercoledì! Rubrica, come tutti ormai saprete, inventata dal Blog Should Be Reading.
In queste ultime settimane lo studio mi sta facendo impazzire e le mie letture ne risentono moltissimo e infatti sto leggendo davvero poco e questo periodaccio andrà avanti fino a metà ottobre siccome nella mia università hanno deciso di cambiare le date delle sessioni di esami e prolungare quella di settembre, e lasciatemi dire che è un pessimo modo per ricominciare l’anno dopo le vacanze estive!!!
Comunque come al solito sto divangando.
Partiamo subito con il W…W…W… ak quake come sempre potete partecipare tutti rispondendo semplicemente alle tre domandine qui sotto:

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)

RECENSIONE: AFTER: COME MONDI LONTANI

Titolo: Come mondi lontani

Serie: After #3

Autore: Anna Todd

Casa Editrice: Sperling & Kupfer

Data pubblicazione: 8 Settembre 2015

Pagine: 400

Trama:

Sembrava che nulla potesse separarli. Ma l'amore tra Tessa e Hardin ora è più confuso che mai. La vita di Tessa non è mai stata così complicata. Nulla è come lei pensava che fosse. Né la sua famiglia. Né i suoi amici. L'unico su cui dovrebbe poter contare, Hardin, sembra sempre pronto, con il suo carattere scontroso, a rovinare tutto. Non appena scopre l'enorme segreto che lei gli ha nascosto, diventa furioso e, invece di provare ad essere comprensivo, cerca di ostacolarla in tutti i modi. Così, mentre la partenza per Seattle si avvicina, per Tessa è arrivato il momento di fare una scelta e affrontare la più dolorosa delle domande: Hardin sarà mai in grado di cambiare per lei? Tessa sa che lui la ama e farà di tutto per proteggerla, ma c'è una bella differenza tra non poter vivere senza una persona e amarla. La spirale di gelosia, rabbia e perdono che li lega è esasperante. Eppure Tessa non ha mai provato niente di così intenso per qualcuno, nessun bacio è mai stato così eccitante né un'attrazione così irrefrenabile. 
L'amore finora è bastato per tenerli insieme. Ma il bisogno che provano l'uno per l'altra sarà più forte di tutti gli ostacoli?

Cosa penso:
 Non è che non voglia ricordarla, lo voglio: Tessa è in ogni mio pensiero, sempre. A farmi impazzire è solo il ricordo degli elogi immeritati, dei suoi tentativi di farmi credere che sono migliore di come sono in realtà. Vorrei potermi vedere con i suoi occhi. Vorrei poterle credere quando dice che sono la persona giusta per lei. Ma come può essere vero, se faccio così schifo?
Significa molto per me, Hardin, mi ha detto pochi minuti fa.
Forse, se continuo a fare quello che sto facendo ora, se mi tengo lontano dai guai,potrò compiere azioni che significano molto per lei. Posso renderla felice e forse, chissà, riuscirò anche a vedere la luce che lei dice di vedere in me. Forse, dopotutto, c’è speranza per noi. 
Ed eccomi qui a recensire “Come mondi lontani” il chiacchieratissimo terzo capitolo della serie After di Anna Todd. After è una di quelle storia che o si ama o si odia, non esistono mezzi termini – o bianco o nero non ci sono sfumature di colore. Se io sono qui con la recensione del terzo romanzo significa che ho amato i primi due e vi dico fin da ora che ho amato anche il terzo.
Sì, i protagonisti di questa serie sono terribilmente irritanti – in più occasioni sarei saltata nelle pagine per schiaffeggiarli entrambi, ripetutamente.
After è una storia fatta di continui tira e molla, litigi assurdi,  pianti e scoppi di rabbia causati da una gelosia (spesso non immotivata, devo ammetterlo) di Hardin per Tessa e tutto ciò è sfiancante. Ma nonostante tutto Anna Todd con la sua storia mi ha conquistata e rapita, e ogni volta che mi trovo tra le mani uno di suoi romanzi non riesco a staccarmi dalla lettura.  

mercoledì 16 settembre 2015

W...W...W...WEDNESDAY #35





Giorno Readers,
io odio,odio, e straodio la dannata sessione di settembre all’università… ho un sacco di esami da preparare e quest’anno me l’hanno anche allungata fino ad ottobre e credo che arriverò ad ottobre esaurita! Questa piccola introduzione per dirvi che non sto dedicando molto tempo alla letura, riesco a leggere solo la sera quando non crollo dal sonno e quindi il mio W…W…W… Wednesday  è davvero triste…  ad ogni modo non rinuncio alla mia rubrica preferita, quella del mercoledì, inventata dal Blog Should Be Reading.
Vi ricordo, come sempre, che potete partecipare tutti semplicemente con un commentino rispondendo alle semplici domande che trovate qui sotto, oppure potete lasciami il link del vostro blog e del vostro W…W…W…!

·         What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

·         What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)

·         What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

What are you currently reading?
(Cosa stai leggendo?)

ANTEPRIMA: DI CARNE E DI PIOMBO - SAGARA LUX - Anteprima del romanzo e scheda di uno dei personaggi


Giorno Readers,
eccomi qui con una succulenta sorpresa per voi.
Ricordate che qualche tempo fa in occasione della rubrica del mercoledì W…W…W…Wednesday vi avevo detto che stavo leggendo un romanzo, che scherzosamente avevo definito come il romanzo misterioso, di cui – per aumentare la vostra curiosità – non vi avevo svelato titolo e autore ?
Sì, lo so che sono stata cattivella in quell’occasione e so che ho stuzzicato parecchio il vostro interesse, tanto che molti di voi mi hanno implorata di dare qualche indizio sul romanzo... bene ragazzi, ora la vostra attesa sarà ripagata ampiamente perché sono qui oggi per darvi qualche informazione sul libro che ha incuriosito molti di voi.
“Di carne e di piombo”  di Sagara Lux è un romanzo auto-publicato 100% made in Italy, un fantastico un romantic suspense che vi garantisco che vi terrà letteralmente incollati alle pagine.
Il romanzo uscirà il 23 settembre – e  durante la settimana dell'uscita ho l'onore di ospitare una tappa del Release Blitz dove avrete la possibilità di leggere la mia recensione in anteprima.

Ma come al solito mi sto dilungando troppo in chiacchiere, quindi andiamo subito a scoprire non solo la trama ma andiamo anche a conoscere uno dei personaggi.



Cover Sagara Lux

Titolo: Di Carne e di Piombo
Autore: Sagara Lux
Genere: Romantic Supense
Pagine: 270 (versione cartacea)
Data di pubblicazione: 23 Settembre 2015
Prezzo eBook: € 2.99 (esclusiva KU amazon)
Prezzo cartaceo: € 9,90
Editore: Selfpublishing
Trama:
Il corpo non mente.
Amanda lo sa bene. Interpretare i gesti e le parole delle persone è il suo mestiere, ma nonostante questo non appena si imbatte in Darren Swan non può fare a meno di sentirsi ingannata.
Da se stessa.

La verità non fa male.
Truffatore. Ladro. Assassino. Darren Swan sa bene cos’è, ma nonostante questo nei suoi silenzi e nelle pieghe della sua anima Amanda scorge qualcosa che la spinge a studiarlo, a guardarlo.
Ad amarlo.

Tutto ha un prezzo.
Il giorno in cui Darren evade dal carcere in cui è rinchiuso accade qualcosa di impossibile.
Amanda avrà un’unica occasione e un’unica vita per entrargli nella mente e nel cuore; per portare a galla verità nascoste così a lungo da venire dimenticate e per riaprire ferite destinate a cambiare per sempre le loro vite.
Finché morte non li separi.

BOOKTRAILER

L'AUTORE

Sagara Lux

Sagara Lux crede nelle seconde occasioni, benché la vita non gliene abbia mai concesse.
Non ama parlare di sé, ma ama scrivere e dare a vita a personaggi capaci di colpire stomaco e cuore insieme.

Se volete, potete trovarla qui.


Pagina Facebook | Gruppo Chiuso | Amazon | Goodreads | Google+ | Youtube


Personaggi

Genz


GENZ



Dicono che le colpe dei padri ricadono sui figli. A volte è vero, ma quando il figlio in questione sa cosa vuole ed è disposto a tutto pur di raggiungerlo le cose cambiano e le colpe dei padri possono diventare la base su cui si costruiscono le colpe dei figli.
Genz è un uomo potente e pieno di ombre. Porta dentro di sé, nel viso e nel corpo, le tracce dei peccati di cui si è macchiato. I suoi occhi sono capaci di scavarti l'anima e come se non bastasse tra le mani ha realmente il potere di decidere della vita di coloro che commettono l’errore di scommettere contro di lui; uomini o donne che siano.

«Ti credevo più bella» mormorò tornando a studiare la nuova traiettoria che intendeva far seguire alla palla bianca, mentre i capelli scuri e lunghi scendevano a coprirgli il viso. «L’ultima volta che ho parlato con l’amante di uno dei miei uomini mi sono trovato di fronte a una donna così bella che mi ha fatto girare la testa.» Prese la mira, concentrandosi. «Mi ha promesso qualsiasi cosa in cambio della salvezza.» La stecca colpì la palla con una tale violenza da farmi sobbalzare, ma non gli diedi la soddisfazione di indietreggiare, né quella di abbassare lo sguardo. Lo vidi sorridere di sbieco, quasi stesse interpretando la parte di chi ti vuole intimorire senza nemmeno guardarti. «Vuoi sapere come è andata a finire?»

La linea di demarcazione tra giusto e sbagliato è esile.
Comprenderlo non sarà semplice per Amanda, e salvarsi potrebbe esserlo ancora di più.

Canzone abbinata: This Night, Black Lab

SCOPRI GLI ALTRI PERSONAGGI!


15/09/2015 - Amanda su Briciole di Parole

16/09/2015 - Genz su Camminando tra le Pagine

17/09/2015 - Meredith su Fantasticando sui Libri

18/09/2015 - Dorothy su Happy Red Book

19/09/2015 - Darren su Harem's Book

ALTRE INFO SU

Pagina Facebook | Gruppo Chiuso | Amazon | Goodreads | Google+ | Youtube

martedì 15 settembre 2015

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: IL PRIMO AMORE SEI TU - STEPHANIE PERKINS

 Titolo: Il primo amore sei tu

Serie: Anna and the French kiss #2

Autrice:  Stephanie Perkins

Casa Editrice: DeAgostini

Data di pubblicazione: 15 settembre 2015

Pagine: 295

Prezzo: 14.90

 Trama:

Lola ha diciassette anni, un gusto un po’ stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. PRIMO Andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. SECONDO Convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. TERZO Non rivedere più Cricket Bell. Mai più. A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al completo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All’improvviso la ragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Cricket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato e di quell’ultima giornata insieme… Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all’impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai?

Dopo Il primo bacio a Parigi, Stephanie Perkins ci regala una nuova, indimenticabile commedia romantica. Un’esplosione di umorismo e tenerezza, un romanzo che vi farà innamorare come se fosse la prima volta.


Cosa Penso:

 «Come fate…» Mi sforzo di trovare le parole giuste. «Come fate, tu e Anna, a farlo funzionare? Lo fate sembrare facile.»
«Stare con Anna è facile. È quella giusta.»
Quella giusta. Mi si ferma il cuore. Pensavo che Max fosse quello giusto, ma… c’è quell’altro.
Il primo.
«Ci credi?» chiedo piano. «Che ci sia una persona giusta per ognuno di noi?»
Negli occhi di St. Clair cambia qualcosa. Forse è tristezza. «Posso parlare solo per me» dice. «Ma per me è così. Io devo stare con Anna. Però è una cosa che devi capire da sola. Non posso rispondere a questa domanda per te. Nessuno può farlo.»
«Ah.»
«Lola.» Gira la sedia dalla mia parte. «So che le cose vanno da schifo, adesso. E in nome dell’amicizia e della totale sincerità, posso dirti che ho passato un periodo simile l’anno scorso. Quando ho incontrato Anna, stavo con un’altra persona e mi ci è voluto un bel po’ di tempo prima di trovare il coraggio di fare la cosa più difficile di tutte. Ma devi farla.»
Deglutisco. «E qual è questa cosa così difficile?»
«Devi essere onesta con te stessa.»




Ed eccomi qui con un sorrisino idiota stampato sulle labbra e il cuore scalpitante d’amore. Ho appena terminato “Il mio primo amore sei tu” il secondo romanzo della serie Anna and the French kiss di Stephanie Perkins, e tutto quello che posso dirvi è che la Perkins lo ha rifatto ragazzi.
Ha scritto un'altra storia magica e mi ha completamente conquistata e fatta sognare ad occhi aperti.
Dopo aver letto “Il primo bacio a Parigi” (Click sul titolo per la mia recensione) non credevo davvero possibile che l’autrice potesse fare di meglio. Il primo libro della serie era un piccolo gioellino, un concentrato di amore puro. Ma questo ragazzi è un capolavoro meraviglioso. Se ho adorato la storia di Anna e St.Claire quella di Lola e Cricket mi ha conquistata su tutti i fronti.
Non so come la Perkins ci sia riuscita, forse è per la protagonista femminile che è  un piccolo vulcano di eccentrismo avvolto in mille colori e glitter, o forse per il protagonista maschile che è uno dei personaggi più adorabili mai incontrati in uno young adult. Francamente non ne ho idea, ma una cosa è certa mi sono innamorata di questo romanzo e vi sfido a non innamorarvi anche voi.

Questa è la storia di Lola.
Dolores Nolan, per tutti semplicemente Lola è una ragazza di diciassette anni la sua vita scorre normalmente, vive in una bella casetta colorata nell’affascinante quartiere Castro di San Francisco insieme ai suoi due papà; Nathan e Andy.
Ha una migliore amica che adora e con cui condivide tutto quello che l’affligge, e un ragazzo, Max, di qualche anno più grande di lei che suona in un gruppo rock e che le dedica in continuazione adorabili canzoni d’amore e che cerca di farsi accettare da due padri gelosi e che non accettano che la loro piccola bambina stia crescendo.
Lola nonostante tutto ha una vita felice e per renderla davvero perfetta ha solo tre desideri:

sabato 12 settembre 2015

RECENSIONE: L'ULTIMA OCCASIONE - S.C. STEPHENS

Titolo: l’ultima occasione

Serie: Toughtless #3

Autrice: S.C. Stephans

Casa Editrice: leggerediotre

Data di pubblicazione: Agosto 2015-09-11

Trama:

Da quando si sono giurati amore eterno, a Kiera e Kellan non resta che fissare una data di matrimonio e organizzare un ricevimento da favola. Tuttavia, quando si sta con un uomo come Kellan, dare una logica alla propria vita non è facile come sembra. I D-Bags, la band di cui è leader, hanno finalmente raggiunto il grande successo, ma la fama, si sa, porta con sé molte insidie. Risucchiati nel vortice della popolarità, tra discografici senza scrupoli, pop star in declino disposte a tutto per un'ultima chance ed ex tornate alla carica dopo aver fiutato l'odore di soldi facili, riuscirà l'amore che si sono promessi a resistere alle scosse di un mondo frenetico e cinico, che minaccia di travolgere tutto quello che hanno fin lì costruito? L'ultimo capitolo della storia di Kiera e Kellan, la prova finale per un amore costantemente minacciato eppure più forte di ogni ostacolo.


Cosa Penso:


«Kiera Michelle Allen, la mia vita era vuota prima che arrivassi tu. Pensavo di avere tutto ciò di cui avevo bisogno, ma solo perché non mi permettevo di desiderare niente. E poi ho incontrato te, che mi hai acceso un fuoco dentro. Non avevo mai desiderato qualcosa così tanto in tutta la mia vita. E non ero mai stato così terrorizzato in tutta la mia vita. In tutta la mia vita» ripeté. Deglutii. Avevo compreso appieno la tragicità di quella affermazione. Mi sentivo come se mi stesse strappando il cuore e accarezzando allo stesso tempo.
Volevo dire qualcosa, ma gli occhi di Kellan si riempirono di un’espressione di assoluto stupore. «E poi, grazie a un miracolo che non riuscirò mai a capire fino in fondo, mi è stata data la possibilità di averti, e adesso... sto iniziando a capire cosa significhi volere qualcosa davvero. Perché voglio un sacco di cose. Voglio renderti felice. Voglio darti il mondo intero. Voglio che tu sia orgogliosa di me. Voglio confortarti. Voglio che tu conforti me. Voglio stringerti quando hai paura. Voglio che tu mi stringa quando ho paura. Voglio farti ridere. Voglio farti arrossire. Voglio farti urlare. Voglio darti una casa. Voglio riempirla di bambini. Voglio prendermi
cura di te. Voglio invecchiare con te. Ti voglio al mio fianco, ogni giorno. Voglio te. E tu mi vuoi? »

È passata ormai una settimana da quando ho letto il capitolo conclusivo della Toughtless series di S.C. Stephans – “L’ultima occasione” – e credevo, ormai, di aver organizzato le idee e di poter buttar giù una fila di parole che formassero un discorso sensato, ma invece mi sono resa conto appena mi sono seduta alla scrivania che Kellan Kyle mi ha letteralmente fottuto il cervello (chiedo scusa per il francesismo).
Quando penso a lui non sono proprio in grado di formulare pensieri coerenti e sensati sono  capace solo di pensare al suo sorriso altrimenti noto come strappa mutande, ai suoi capelli  perfettamente spettinati altrimenti noti come perfetta capigliatura postscopata e al suo penetrante sguardo blu come l’oceano.
Il dannatamente sexy Kellan Kyle.
L’incredibilmente irresistibile frontman dei D-Bags,  la rock star che un tempo era un casanova impenitente ma che ora che è innamorato non ha occhi che per la sua ragazza.
Vedete, mi sto trasformando in una groupy impazzita, in una fangirl urlante e scalpitante con il cervello in pappa per il suo attuale idolo letterario, e non posso proprio evitare di sospirare come una ragazzina trasognata ogni volta che leggo il suo nome o che lo immagino con il volto di Davin Paisley – ( che poi per me, Devin non ha più un identità sua ma si è trasformato a tutti gli

giovedì 10 settembre 2015

RECENSIONE: PRENDIMI PER MANO - SARINA BOWEN

Titolo: Prendimi per mano

Serie: The Ivy Years #1

Autrice: Sarina Bowen

Casa Editrice: DeAgostini

Data di pubblicazione: Settembre 2015

Pagine: 304

Prezzo: 14.90

 Trama:

Corey Callahan non avrebbe mai immaginato di iniziare il college inchiodata su una sedia a rotelle. È bastato un attimo, un maledetto attimo, per infrangere i sogni di una vita e rovinare una promettente carriera sportiva. Corey è convinta che nessuno al mondo possa capire come si senta… Almeno finché non incontra Hartley, il ragazzo che abita nell’appartamento di fronte al suo. Hartley è bello, affascinante e gentile. E ha smesso di giocare a hockey a causa di una frattura alla gamba che lo costringe a trascorrere i pomeriggi sul divano. L’amicizia tra Corey e Hartley è immediata, una scintilla che illumina i loro cuori. E così, tra stampelle, confidenze e risate a tarda notte, Corey inizia a sentirsi di nuovo se stessa. Di nuovo felice. Come se la vita avesse finalmente ricominciato a sorriderle ora che Hartleyè lì insieme a lei. Ma c’è un piccolo problema: lui è fidanzato, con una ragazza assolutamente perfetta. E Corey non vuole compiere un passo sbagliato. Perché questa volta inciampare significherebbe cadere, e non rialzarsi mai più… 


Cosa Penso:



Prendimi per mano” è il primo romanzo della serie new adult The Ivy Years di Sarina Bowen, serie composta al momento da quattro romanzi e un quinto in fase di stesura. Ogni romanzo della serie è auto-conclusivo, in quanto ogni libro vede come protagonista personaggi diversi, quindi niente paura per finali in sospeso. Ogni libro ha un inizio e una fine.

Devo ammettere che inizialmente le mie aspettative su questo romanzo erano davvero basse e sono stata indecisa fino all’ultimo su  se leggerlo o meno. Be, ora posso dire meno male che l’ho letto. Perché non solo l’ho D.I.V.O.R.A.T.O. in pochissime ore ma mi è piaciuto parecchio.